Winter Storm Watch rilasciato per l’area di Chicago come pioggia, ghiaccio e neve sono tutti previsti nei prossimi giorni – NBC Chicago

Mercoledì e giovedì si preannunciano giornate di tempo selvaggio in tutta l’area di Chicago, con una combinazione sconosciuta di pioggia, ghiaccio e neve che potrebbe causare seri problemi di viaggio e inondazioni.

Il National Weather Service ha emesso un avviso di tempesta invernale per le contee di DeKalb, Kane, DuPage, Cook, LaSalle, Kendall, Grundy, Will e Kankakee nell’Illinois, insieme alle contee di Lake, Porter, LaPorte, Newton e Jasper nell’Indiana, da mercoledì sera fino a giovedì sera.

Secondo l’orologio, parti del nord-est dell’Illinois e del nord-ovest dell’Indiana vedranno pioggia a partire da mercoledì, che passerà poi a pioggia gelata e nevischio alla fine di mercoledì e all’inizio di giovedì, prima di trasformarsi finalmente in neve per la maggior parte della giornata giovedì.

Sono possibili forti nevicate e le condizioni di viaggio saranno influenzate da venti che potrebbero arrivare fino a 40 miglia orarie in alcune località.

Quello che non si sa a questo punto è quando esattamente inizierà il passaggio alle precipitazioni invernali e che tipo di accumuli di neve sono possibili con la tempesta.

Mercoledì inizierà con temperature superiori alla media, con massime che dovrebbero salire fino agli anni ’50 in tutta l’area.

Anche i forti venti dovrebbero causare alcuni problemi, ma questa è solo la punta dell’iceberg, secondo i modelli di previsione.

Il capo meteorologo della NBC 5 Brant Miller analizza ciò che un paio di modelli di previsione stanno dicendo su una possibile tempesta infrasettimanale che potrebbe portare pioggia, poi neve, nell’area di Chicago.

Questi modelli indicano che la pioggia comincerà a cadere nell’area mercoledì pomeriggio e fino alla sera, causando gravi problemi di inondazione nelle zone basse e lungo fiumi e torrenti. Quella pioggia, insieme alle temperature calde, potrebbe causare la rottura degli ingorghi di ghiaccio, causando ancora più preoccupazioni per le inondazioni nei prossimi giorni.

Secondo il National Weather Service, è in vigore un monitoraggio delle inondazioni improvvise per le contee di Newton e Jasper nell’Indiana, ma i meteorologi affermano che sono previste forti piogge in molte aree, in particolare a sud dell’Interstate 80.

Quella pioggia potrebbe continuare a cadere fino a giovedì mattina, ma tutto dipende dalla velocità con cui le temperature iniziano a scendere. L’alta temperatura del giorno verrà registrata a mezzanotte e le letture continueranno a diminuire per tutto il giorno, trasformando le precipitazioni in ghiaccio e poi in neve quando il sistema si sposterà finalmente dall’area verso la fine di giovedì.

Pioggia gelata e nevischio sono possibili durante il pendolarismo del giovedì mattina, con i meteorologi che avvertono i residenti di praticare abitudini di guida sicure in caso di brutto tempo mattutino.

L’ultima parte della tempesta è dove permane ancora l’incertezza più grande. Si prevede che il sistema si sposterà rapidamente nell’area dalle Grandi Pianure mercoledì, ma il percorso che seguirà determinerà alla fine quanto velocemente le precipitazioni cambieranno da pioggia a neve, e quindi quanta neve potrebbe potenzialmente cadere in alcune parti di la zona di Chicago.

Se la tempesta prende un percorso più a nord, giovedì la città e la maggior parte dei sobborghi potrebbero vedere un accumulo di neve. Sebbene non sia chiaro quanta neve potrebbe cadere, l’umidità al largo del lago Michigan potrebbe potenzialmente portare a un miglioramento del lago, facendo aumentare i totali in città e nei sobborghi settentrionali e occidentali.

Nell’altro scenario, la tempesta potrebbe spostarsi più a sud, colpendo principalmente l’Illinois centrale e l’Indiana. Anche i sobborghi dell’estremo sud della contea di Kankakee, insieme a parti del nord-ovest dell’Indiana, potrebbero essere colpiti da questa tempesta, che potrebbe far cadere molta pioggia e neve sulla regione prima di trasferirsi.

Indipendentemente dalla direzione in cui si muove il sistema temporalesco, è probabile che l’area di Chicago vedrà almeno un po’ di neve giovedì, con condizioni ghiacciate e ventose che causano gravi problemi di viaggio per tutto il giorno.

Un’ultima minaccia potrebbe emergere anche sotto forma di significative inondazioni lungo la riva del lago sia nell’Illinois che nel nord-ovest dell’Indiana. Mercoledì e giovedì sono previsti forti venti da nord, che potrebbero causare onde massicce e rappresentare una minaccia per le zone basse vicino all’acqua.

Entro venerdì, le condizioni si saranno schiarite, con temperature sotto lo zero previste per l’inizio del fine settimana. Domenica si prevede che le massime aumenteranno fino agli anni ’40, ma entro lunedì dovrebbe arrivare altra pioggia nell’area.

.

Leave a Comment