US Soccer accetta la parità di retribuzione



CNN

La United States Soccer Federation (USSF), la United States Women’s National Team Players Association (USWNTPA) e la United States National Soccer Team Players Association (USNSTPA) hanno concordato un accordo che raggiunge “la parità di retribuzione e stabilisce lo standard globale per andare avanti in calcio internazionale”.

US Soccer, in base agli accordi, diventerà “la prima Federazione al mondo a pareggiare il montepremi della Coppa del Mondo FIFA” assegnato alle squadre per aver partecipato ai Mondiali.

“Questo è un momento davvero storico”, ha dichiarato mercoledì il presidente del calcio degli Stati Uniti Cindy Parlow Cone. “Questi accordi hanno cambiato per sempre il gioco qui negli Stati Uniti e hanno il potenziale per cambiare il gioco in tutto il mondo”.

Cone ha aggiunto: “US Soccer e i giocatori di USWNT e USMNT hanno ristabilito il loro rapporto con questi nuovi accordi e ci stanno guidando verso una nuova fase incredibilmente eccitante di crescita e collaborazione reciproche mentre continuiamo la nostra missione per diventare lo sport preminente negli Stati Uniti .”

Come parte dell’accordo, US Soccer condividerà una parte delle sue “entrate di trasmissione, partner e sponsorizzazioni con una divisione 50/50 di quella quota divisa equamente tra USWNT e USMNT”.

“Hanno detto che la parità di retribuzione tra uomini e donne non era possibile, ma questo non ci ha fermato e siamo andati avanti e l’abbiamo raggiunto”, ha affermato Walker Zimmerman, membro del gruppo dirigente dell’USNSTPA.

“Ci auguriamo che questo possa risvegliare gli altri sulla necessità di questo tipo di cambiamento e ispirare FIFA e altri in tutto il mondo a muoversi nella stessa direzione”, ha aggiunto Zimmerman.

L’accordo comprende anche altre aree come l’assistenza all’infanzia, il congedo parentale, la disabilità a breve termine, i problemi di salute mentale, i viaggi e la parità di qualità delle sedi e delle superfici di gioco.

“Ci auguriamo che questo accordo e i suoi risultati storici non solo nel fornire parità di retribuzione, ma anche nel migliorare l’allenamento e l’ambiente di gioco per i giocatori della squadra nazionale serviranno allo stesso modo come base per la continua crescita del calcio femminile sia negli Stati Uniti che all’estero, “, ha affermato il giocatore dell’USWNT e presidente dell’USWNTPA Becky Sauerbrunn.

L’attrice Jessica Chastain ha twittato “Gooooooal!” dopo che l’annuncio è stato reso pubblico, riflettendo l’umore di molti sui social media.

All’inizio di quest’anno, US Soccer e USWNT hanno raggiunto un accordo per porre fine a una disputa sulla parità di retribuzione risalente a marzo 2019, quando l’USWNT ha intentato una causa per discriminazione di genere contro US Soccer.

Come parte dell’accordo, US Soccer ha pagato $ 22 milioni ai giocatori coinvolti nel caso e altri $ 2 milioni su un account “per favorire i giocatori USWNT nei loro obiettivi post-carriera e sforzi di beneficenza relativi al calcio femminile e femminile”, secondo una dichiarazione congiunta di US Soccer e USWNT.

L’annuncio della parità di retribuzione di mercoledì arriva sei mesi prima che l’USMNT prenda parte alla Coppa del Mondo 2022 in Qatar, che inizierà il 21 novembre.

.

Leave a Comment