Uomo di Salem arrestato nel brutale omicidio a freddo del 1971 della donna di Bedford

Più di 50 anni dopo che una donna di Bedford è stata trovata uccisa nel seminterrato della sua casa, sono state presentate accuse nel caso, hanno annunciato martedì il procuratore distrettuale del Middlesex e la polizia di Bedford. Arthur Massei, 76 anni, di Salem è stato arrestato martedì e accusato di collegamento con l’uccisione di Natalie Scheublin nel 1971, ha detto il procuratore distrettuale Marian Ryan “Più di mezzo secolo fa, Natalie Scheublin, moglie e madre, è stata violentemente uccisa nella sua stessa casa”, ha detto Ryan. “Oggi siamo stati in grado di dire a suo figlio e sua figlia che siamo stati finalmente in grado di fare il primo passo nel ritenere i presunti responsabili della sua morte”. Il 10 giugno 1971, Raymond Scheublin, allora presidente della Lexington Trust Co. , tornato dal lavoro ha trovato sua moglie morta nel seminterrato della loro casa di Pine Hill Road. La madre di 54 anni di due bambini adulti era stata legata, imbavagliata, picchiata e pugnalata, hanno detto gli investigatori. La Chevy Impala del 1969 della vittima è stata presa da casa e poi ritrovato all’ospedale di Bedford VA. Anche se sembrava che l’auto fosse stata pulita, le impronte digitali sono state recuperate, inclusa una che è stata successivamente abbinata al pollice sinistro di Massei utilizzando la moderna tecnologia di corrispondenza delle impronte digitali, ha detto Ryan.Massei inizialmente ha negato di essere stato a Bedford o di essere a conoscenza dell’omicidio. Ma in seguito ha affermato di essere stato sollecitato da un associato del crimine organizzato per uccidere la donna e farla sembrare un’irruzione. Gli investigatori hanno affermato che non ci sono prove a sostegno di tale affermazione. Ryan ha detto che dall’indagine è emersa una donna che ha affermato di essere stata coinvolta con Massei negli anni ’90 in schemi di frode bancaria, e si è vantato con lei di aver ucciso qualcuno. “Durante quel periodo, ha conosciuto il signor Massei abbastanza bene, che il signor Massei portava regolarmente con sé un coltello e che si era vantato in sua presenza di aver ucciso una persona con un coltello”, ha detto Ryan. Massei è stato incriminato da un gran giurì della contea di Middlesex. È stato arrestato a casa sua martedì senza incidenti, ha detto Ryan. Mercoledì sarà processato presso il tribunale distrettuale di Woburn. Raymond Scheublin è morto nel 2011 all’età di 92 anni. La coppia ha una figlia e un figlio.

Più di 50 anni dopo che una donna di Bedford è stata trovata uccisa nel seminterrato della sua casa, sono state presentate accuse nel caso, hanno annunciato martedì il procuratore distrettuale del Middlesex e la polizia di Bedford.

Arthur Massei, 76 anni, di Salem è stato arrestato martedì e accusato di aver ucciso Natalie Scheublin nel 1971, ha detto il procuratore distrettuale Marian Ryan.

“Più di mezzo secolo fa, Natalie Scheublin, moglie e madre, è stata violentemente uccisa nella sua stessa casa”, ha detto Ryan. “Oggi siamo stati in grado di dire a suo figlio e sua figlia che siamo stati finalmente in grado di fare il primo passo nel ritenere i presunti colpevoli responsabili della sua morte”.

Il 10 giugno 1971, Raymond Scheublin, allora presidente della Lexington Trust Co., tornò dal lavoro e trovò sua moglie morta nel seminterrato della loro casa di Pine Hill Road.

La madre di 54 anni di due bambini adulti è stata legata, imbavagliata, picchiata e accoltellata, hanno detto gli investigatori.

La Chevy Impala del 1969 della vittima è stata portata via da casa e successivamente trovata all’ospedale di Bedford VA. Anche se sembrava che l’auto fosse stata pulita, le impronte digitali sono state recuperate, inclusa una che è stata successivamente abbinata al pollice sinistro di Massei utilizzando la moderna tecnologia di corrispondenza delle impronte digitali, ha detto Ryan.

Massei inizialmente ha negato di essere stato a Bedford o di essere a conoscenza dell’omicidio. Ma in seguito ha affermato di essere stato sollecitato da un associato del crimine organizzato per uccidere la donna e farla sembrare un’irruzione. Gli investigatori hanno affermato che non ci sono prove a sostegno di tale affermazione.

Ryan ha detto che dall’indagine è emersa una donna che ha affermato di essere stata coinvolta con Massei negli anni ’90 in schemi di frode bancaria, e si è vantato con lei di aver ucciso qualcuno.

“Durante quel periodo, è arrivata a conoscere abbastanza bene il signor Massei, che il signor Massei portava regolarmente con sé un coltello e che si era vantato in sua presenza di aver ucciso una persona una volta con un coltello”, ha detto Ryan.

Massei è stato incriminato da un gran giurì della contea di Middlesex. È stato arrestato a casa sua martedì senza incidenti, ha detto Ryan. Mercoledì sarà processato presso il tribunale distrettuale di Woburn.

Raymond Scheublin è morto nel 2011 all’età di 92 anni. La coppia ha una figlia e un figlio.

.

Leave a Comment