Uno studente delle superiori ha sparato e ucciso a York, in Pennsylvania, nel parco

Uno studente delle superiori di 17 anni è stato ucciso a colpi di arma da fuoco mercoledì mattina a Penn Park a York. L’ufficio del coroner della contea di York ha identificato la vittima come Malaki Beady, dell’isolato 200 di West Maple Street a York. Il distretto scolastico di York City ha detto che Beady era uno studente della William Penn Senior High School. Uno dei suoi amici, Nacier Quinones, non capisce perché qualcuno dovrebbe sparare a Beady. a scuola. Nessuno poteva davvero odiarlo perché stava facendo le sue cose. Ed è così incasinato perché il fratello non ha fatto niente. Il fratello non ha mai insultato nessuno. Il fratello non ha mai fatto niente a nessuno. Tutto ciò che ha fatto è stato rimanere nel suo corsia e fare quello che doveva fare”, ha detto. “Il ragazzo era sdraiato lì nel parco”. La polizia ha ricevuto una chiamata ai servizi di emergenza sanitaria che segnalava la sparatoria poco dopo le 11 di mercoledì. “All’improvviso, abbiamo sentito cinque o sei spari E quando siamo usciti, il ragazzo era sdraiato lì nel parco”, ha detto un testimone che non voleva essere identificato. Quando gli agenti sono arrivati, hanno trovato Beady in una zona erbosa non lontano dal lato di South Pershing Avenue di il parco.”È terribile, alle 11 del mattino, voglio dire, sei praticamente senza parole, non sai cosa t “hink”, ha detto un uomo che vive nella zona. La polizia ha trascorso ore sulla scena della sparatoria in cerca di prove. Finora non sono stati effettuati arresti. Scuole per diventare virtuali Il distretto scolastico di York City ha dichiarato che la William Penn Senior High School e la McKinley K-8 avranno una giornata di apprendimento virtuale giovedì. Secondo il sovrintendente Andrea Berry, entrambe le scuole avranno a disposizione servizi di consulenza “Questo è stato un giorno tragico per tutti noi e vi chiedo di unirvi a me nel mantenere la famiglia, gli amici e gli insegnanti dello studente nei vostri pensieri in questo momento molto difficile”, ha detto Berry in una chiamata alle famiglie del distretto. Dichiarazione della polizia Il dipartimento di polizia di York ha rilasciato la seguente dichiarazione dopo la sparatoria: “Mercoledì 23 marzo 2022, intorno alle 11:06, la polizia di York City ha risposto nell’area di Kings Mill e S. Pershing Ave per una sparatoria. Sulla scena , gli agenti hanno scoperto un uomo di 17 anni deceduto per un’apparente ferita da arma da fuoco. L’identità della vittima sarà rilasciata dall’ufficio del coroner della contea di York. Le indagini sono in corso. “SuggerimentiSe hai informazioni sulla sparatoria, La polizia di York afferma che puoi contattarli nei seguenti modi: Invia un suggerimento online qui. E-mail Det. Baez – abaez@yorkcity.org.Chiama la linea di punta della polizia di York City al 717-849-2204.Chiama il dipartimento di polizia di York City al 717-846-1234 o 717-849-2219. Rimani con WGAL per gli aggiornamenti.|| Scarica l’app WGAL | Ricevi e-mail di ultime notizie da WGAL ||

Uno studente delle superiori di 17 anni è stato ucciso a colpi di arma da fuoco mercoledì mattina a Penn Park a York.

L’ufficio del coroner della contea di York ha identificato la vittima come Malaki Beadydell’isolato 200 di West Maple Street a York.

Il distretto scolastico di York City ha detto che Beady era uno studente della William Penn Senior High School.

Uno dei suoi amici, Nacier Quinones, non capisce perché qualcuno dovrebbe sparare a Beady.

“Tutto quello che ha fatto è stato stare a casa e fare la sua musica e andare a scuola. Nessuno poteva davvero odiarlo perché stava facendo le sue cose. Ed è così incasinato perché il fratello non ha fatto nulla. Il fratello non ha mai insultato nessuno . Bro non ha mai fatto niente a nessuno. Tutto quello che ha fatto è stato rimanere nella sua corsia e fare quello che doveva fare “, ha detto.

“Il ragazzo era sdraiato lì nel parco”

La polizia ha ricevuto una chiamata ai servizi di emergenza sanitaria che segnalava la sparatoria poco dopo le 11 di mercoledì.

“All’improvviso, abbiamo sentito esplodere cinque o sei spari. E quando siamo usciti, il ragazzo era sdraiato lì nel parco”, ha detto un testimone che non voleva essere identificato.

Quando gli agenti sono arrivati, hanno trovato Beady in un’area erbosa non lontano dal lato del parco di South Pershing Avenue.

“È terribile, le 11 del mattino, insomma, sei praticamente senza parole, non sai cosa pensare”, ha detto un uomo che vive in zona.

La polizia ha trascorso ore sulla scena della sparatoria in cerca di prove. Finora non sono stati effettuati arresti.

Scuole per diventare virtuali

Il distretto scolastico di York City ha dichiarato che la William Penn Senior High School e la McKinley K-8 avranno una giornata di apprendimento virtuale giovedì.

Secondo il sovrintendente Andrea Berry, entrambe le scuole avranno a disposizione servizi di consulenza.

“Questo è stato un giorno tragico per tutti noi e vi chiedo di unirvi a me nel mantenere la famiglia, gli amici e gli insegnanti dello studente nei vostri pensieri in questo momento molto difficile”, ha detto Berry in una chiamata alle famiglie del distretto.

WGAL

Un memoriale è stato allestito per Malaki Beady a Penn Park.

Dichiarazione della polizia

Il dipartimento di polizia di York ha rilasciato la seguente dichiarazione dopo la sparatoria:

“Mercoledì 23 marzo 2022, intorno alle 11:06, la polizia di York City ha risposto nell’area di Kings Mill e S. Pershing Ave per una sparatoria. Sulla scena, gli agenti hanno scoperto un maschio di 17 anni deceduto da un’apparente ferita da arma da fuoco. L’identità della vittima sarà rilasciata dall’ufficio del coroner della contea di York. Le indagini sono in corso”.

Suggerimenti

Se hai informazioni sulla sparatoria, la polizia di York afferma che puoi contattarli nei seguenti modi:

Rimani con WGAL per gli aggiornamenti.

|| Scarica l’app WGAL | Ricevi e-mail di ultime notizie da WGAL ||

.

Leave a Comment