Una donna della Florida ha utilizzato il prestito PPP per assumere un sicario per uccidere la giovane madre di fronte a sua figlia, afferma la polizia

Una donna della Florida è accusata di aver utilizzato parte del suo prestito di soccorso Covid-19 per assumere un sicario per uccidere un’altra donna, ha detto la polizia.

La sospettata, Jasmine Martinez, è in carcere insieme ad altre due persone, identificate dalla polizia come Javon Carter e Romiel Robinson. Sono tutti detenuti con l’accusa relativa all’omicidio il 3 maggio di Le’Shonte Jones e al tentato omicidio della figlia di 3 anni di Jones, che è rimasta ferita.

Si presume che Martinez abbia escogitato un complotto per uccidere Jones e Robinson è accusato di aver arruolato Carter per eseguire l’omicidio, ha riferito la NBC Miami, citando un mandato d’arresto. Nei giorni prima della sparatoria, Martinez avrebbe ritirato circa $ 10.000 da un prestito del programma federale di protezione dello stipendio che aveva ricevuto. Il mandato allevia che ha usato i soldi per pagare Carter per il crimine.

Secondo The Miami Herald, Martinez ha ricevuto il prestito di $ 15.000 – dato agli imprenditori che lottano durante la pandemia – per un salone di bellezza a lavoro singolo. Non è chiaro se fosse effettivamente lei la proprietaria del salone.

Gli investigatori hanno detto che Martinez conosceva la vittima ed era stato arrestato e accusato nel 2018 di aver avuto un alterco fisico con Jones. Jones è stato testato contro Martinez nel 2020, secondo il mandato.

Dopo quell’udienza in tribunale, Jones ha riferito di essere stata molestata, tenuta sotto tiro e derubata da due uomini, afferma il mandato. Uno degli uomini è stato successivamente identificato come l’ex fidanzato di Martinez, Kelly Nelson, dice il mandato.

Nelson è in carcere con l’accusa relativa alla presunta rapina.

Il mandato afferma che la polizia che indaga sull’omicidio di Jones ha scoperto i registri della prigione delle telefonate tra Nelson e Martinez. Martinez avrebbe detto a Nelson in una telefonata il 12 febbraio. 11, 2021, che era “pronta ad uccidere” Jones e che Jones doveva “morire”, secondo il mandato.

Il giorno successivo, Robinson, che era il nuovo fidanzato di Martinez, ha contattato Carter, dicono le autorità.

Jones ha riferito a marzo di essere stata molestata, le è stato offerto denaro per non testimoniare contro Nelson e le è stato detto che Martinez voleva che Nelson fosse a casa per prendersi cura dei loro figli, secondo il mandato. Jones è stato testato contro Nelson ad aprile e anche contro Martinez per manomissione di testimoni, dice il mandato.

Gli investigatori hanno affermato che poco dopo la sua testimonianza, Robinson ha contattato Carter per ottenere un prezzo per l’omicidio.

L’indagine ha affermato che Carter è andato al complesso di appartamenti di Jones il 30 aprile e il 1 maggio per condurre la sorveglianza. È accusato di averle sparato più volte il 3 maggio mentre tornava a casa con sua figlia.

La polizia di Miami-Dade ha dichiarato in un post su Facebook che il video di sicurezza mostrava Jones, 24 anni, e sua figlia che camminavano verso il suo appartamento quando è stata uccisa a colpi di arma da fuoco. Jones, un ufficiale dell’amministrazione per la sicurezza dei trasporti all’aeroporto internazionale di Miami, è stata dichiarata morta sul posto e sua figlia è stata trasportata in aereo in ospedale, ha detto la polizia.

Il video mostrava anche Carter uscire da una Nissan grigia e sparare a Jones e sua figlia con una pistola, secondo il posto di polizia.

Tutti e tre i sospetti sono stati accusati di omicidio di primo grado di Jones e tentato omicidio di suo figlio, secondo i documenti online. Robinson e Martinez sono stati anche accusati di cospirazione per commettere omicidio. Gli avvocati di Martinez e Carter non hanno immediatamente risposto alle richieste di commento mercoledì.

Jonathan Jordan, un avvocato di Robinson, ha dichiarato di aver presentato una dichiarazione di non colpevolezza.

“Sig. Robinson, che ha i suoi problemi legali ed è stato in custodia per un po’ di tempo per una questione non correlata, non ha alcun motivo per trarre vantaggio dall’essere coinvolto in queste accuse. A volte le cose non sono proprio come appaiono. Credo che sia il caso qui e non vedo l’ora di rivedere le prove in questo caso in cui rimane presunto innocente”, ha detto Jordan.

Nelson attende il processo con l’accusa di rapina a mano armata, secondo The Herald.

Il procuratore di stato Katherine Fernandez Rundle ha dichiarato in una dichiarazione che l’omicidio di Jones è stato “insensato”.

Dan Ronan, il direttore della sicurezza della TSA all’aeroporto internazionale di Miami, ha dichiarato: “Lo scorso maggio, la forza lavoro della TSA qui a Miami ha tragicamente perso uno dei nostri stessi ufficiali che è stato ucciso in un crudele atto di violenza mentre tornava a casa dall’aeroporto. Sentiamo l’immensa perdita del nostro giovane e vivace ufficiale, che è stato portato via dalla sua famiglia e da noi troppo presto. Siamo grati al dipartimento di polizia di Miami-Dade per i loro instancabili sforzi per assicurare alla giustizia gli assassini di Le’Shonte”.

Leave a Comment