Tiger Woods è tornato in azione, ed ecco come se la cava al PGA Championship

Tiger Woods vagabondando da solo al Southern Hills Country Club al campionato PGA attirerebbe l’interesse. Ma per i primi due round del secondo major dell’anno, Woods farà parte del gruppo principale dei gruppi principali, con Rory McIlroy e Jordan Spieth al suo fianco.

Guarda il primo round di Woods su ESPN+ | Ottieni ESPN+ qui | Scarica l’app

Woods partecipa all’evento certamente più forte di quanto non fosse un mese fa al Masters, dove ha fatto il suo ritorno al golf competitivo dopo 14 mesi di assenza a causa di un incidente automobilistico nel febbraio 2021 che gli è quasi costato la gamba destra.

Quindi, può competere? Woods ha anche detto che non partecipa a un torneo a meno che non pensi di poter vincere.

Tracciamo ogni suo movimento durante il primo round del campionato PGA:

N. 10: Par 4, 376 iarde

Rimangono ancora 71 buche, ma la prima buca del campionato PGA di Woods non poteva andare meglio. Ha segnato una 339 yarde a 3 legni, che, ovviamente, è arrivata con una rotazione del bastone.

Ha quindi eseguito perfettamente un piccolo cuneo da 95 iarde a 3 piedi. Quel putt era proprio al centro e ha iniziato il suo tour intorno a Southern Hills con un uccellino perfetto per le foto.

Punteggio: Birdie

Totale: 1 sotto

N. 11: Par 3, 173 iarde

Woods ha adottato un approccio conservativo alla sua seconda buca della giornata, colpendo un solido 8-iron nel mezzo del green. È rimasto indietro con il suo birdie fino alla portata del kick-in. Due buchi dentro, e nessun dramma finora.

Punteggio: Par

Totale: 1 sotto

N. 12: Par 4, 461 iarde

Lo stinger ha fatto la sua prima apparizione in questo campionato PGA. Woods ha perforato un ferro basso dal tee. Nel frattempo, Spieth e McIlroy hanno colpito i conducenti. La differenza? Il tee shot di Woods ha percorso 273 iarde; Spieth ha martellato le sue 328 yard e McIlroy ha battuto le sue 354 yard. Da 195 yard, Woods ha controllato un approccio perfetto che non ha mai lasciato la bandiera. Woods ha sbattuto il suo 20 piedi per birdie durante l’intervallo e ha dovuto accontentarsi del par.

Punteggio: Par

Totale: 1 sotto

N. 13: Par 5, 632 iarde

Il primo pilota della giornata di Woods sembrava liscio come tutti gli swing che lo hanno preceduto. Woods ne scatena uno a 353 yarde lungo il lato sinistro. Ancora una volta, però, si è seduto bene dietro i tee shot di Spieth e McIlroy, che hanno entrambi cercato di tornare a casa in due al par-5. Woods si è sdraiato su un comodo metro – aveva 85 yard per il suo terzo tiro – e poi ha commesso un grave errore. Ha inviato per posta aerea un piccolo cuneo – praticamente lo stesso colpo che ha infilato alla prima buca – nel bunker sul retro.

Woods si è arrampicato su grazie a un perfetto tiro nel bunker. Ma dato dov’era dopo 2 colpi, era più stress di quanto volesse al 13.

Punteggio: Par

Totale: 1 sotto

N. 14: Par 3, 230 iarde

Durante una lunga attesa sul tee, Woods ha spolverato un grosso panino che aveva ronzato sui social media.

Una volta che l’attesa è finita e la colazione tardiva è stata fatta, Woods si è fatto avanti e ha colpito un altro ferro da stiro. Ha rotolato a casa il 13 piedi per il suo secondo birdie del round. Tuttavia, non è il giocatore più in voga del suo gruppo. McIlroy ha lasciato cadere un 25 piedi per il suo terzo birdie consecutivo.

giocare a

0:19

Tiger Woods scende a 2 under grazie a un lungo birdie putt sulla buca 14.

Punteggio: Birdie

Totale: 2 under

N. 15: Par 4, 417 iarde

Niente di questo buco è andato bene per Woods. Ha cercato di colpire un altro pungiglione dal tee, ma questo è trapelato proprio nel rough. Il secondo colpo è caduto nel bunker anteriore. L’esplosione della sabbia è andata troppo lontano. Due putt dopo e Woods se ne andò con il suo primo spauracchio del torneo. Nel frattempo, il riscaldamento di McIlroy è continuato con un quarto birdie consecutivo.

Punteggio: Bogey

Totale: 1 sotto

N. 16: Par 4, 522 iarde

Woods ha sempre fatto in modo di pensare a modo suo su un campo da golf, specialmente nei campionati più importanti. Sapeva cosa stava facendo con il suo tee shot al 16°, colpendo un taglio morbido che si fermò a pochi metri dal bunker del fairway. Da lì, ha colpito un ferro sicuro al centro del green e ha fatto due putt per un par al par-4 mostruosamente lungo.

Punteggio: Par

Totale: 1 sotto

N. 17: Par 4, 371 iarde

Certo, il 17° è il par-4 più corto del percorso, ma ha attirato l’attenzione dei giocatori. Come mai? Il vento si alzò. “È forte come lo è stato”, ha detto McIlroy al caddy Harry Diamond. Woods, dopo un sicuro pungiglione dal tee, aveva solo 113 yarde rimaste. Normalmente, sarebbe rimasto deluso da quello che è successo: un cuneo che si è depositato ai margini, a 15 piedi dalla buca. Ma con quel vento, quell’approccio andava bene. Un’altra rivoluzione e il birdie putt sarebbe caduto. Invece, si è seduto appena fuori dal bordo.

Punteggio: Par

Totale: 1 sotto

N. 18: Par 4, 491 iarde

Un’altra buona guida di Woods. Ma non era contento del suo secondo colpo. Quasi immediatamente dopo l’impatto, fece oscillare con rabbia la sua mazza all’indietro e la sbatté a terra. Sapeva cosa sarebbe successo. Il gancio di traino dell’approccio è balzato nel bunker posteriore. A peggiorare le cose, molto peggio, Woods sembrava zoppicare più di quanto non avesse fatto tutto il giorno mentre si avvicinava al green finale di questo lato. Ha colpito un tiro incerto nel bunker ed è uscito con uno spauracchio per i primi nove pari. Ma ora tutta l’attenzione si sposta sulla sua salute e su come reggerà quella gamba riparata chirurgicamente.

Punteggio: Bogey

Totale: pari

N. 1: Par 4, 451 iarde

I secondi nove di Woods non sono iniziati bene. Non va mai bene quando un tee shot si ferma proprio dietro un albero. Senza altra scelta, non poteva nemmeno provare a colpire il green. Si è steso corto e se n’è andato, poi ha colpito un campo OK nel green. Ma il risultato finale è stato un secondo spauracchio consecutivo e un terzo in cinque buche. Per quanto forte sembrasse all’inizio, il gioco di Woods ha iniziato a diminuire man mano che si è approfondito nel suo round di apertura. Inoltre, si dirige alla seconda buca, la sua undicesima della giornata, 5 colpi dietro McIlroy, che è il leader.

Punteggio: Bogey

Totale: 1 in più

N. 2: Par 4, 480 iarde

Ci sono due cose nettamente diverse che accadono in questo gruppo: McIlroy è sexy; Il bosco sta svanendo. McIlroy ha lanciato un altro birdie, il quinto della giornata, mentre Woods ha corso il suo birdie putt da un miglio di distanza a 10 piedi dalla buca. Woods non è riuscito a convertirsi ed è stato l’ennesimo spauracchio, il suo terzo consecutivo.

Punteggio: Bogey

Totale: 2 over

N. 3: Par 4, 444 iarde

Con quasi tutto che andava storto, Woods aveva un disperato bisogno che accadesse qualcosa di buono. E alla fine è successo. Ha diviso il fairway con il suo tee shot. Il tiro di avvicinamento era ancora migliore. Ha controllato la traiettoria e la rotazione con il vento vorticoso, e la palla si è depositata a 4 piedi dalla buca.

giocare a

0:18

Il bel tiro di Tiger Woods gli permette di finire con un birdie alla terza buca del PGA Championship.

Punteggio: Birdie

Totale: 1 in più

N. 4: Par 4, 377 iarde

Woods ha mancato il fairway con un ferro; McIlroy colpisce il centro del fairway con un pilota. Woods aveva 148 yard rimaste per il suo secondo tiro; McIlroy aveva 43 yard. Woods ha trovato il bunker greenside con il suo approccio; McIlroy ha fatto girare un cuneo basso a 10 piedi. Woods colpisce un orribile colpo di bunker che non tiene il green; McIlroy due putt. Bogey fatto di boschi; McIlroy se ne andò.

Punteggio: Bogey

Totale: 2 over

.

Leave a Comment