Terry Bradshaw, allenatore dei Royals che colpisce il fuoco

I Royals hanno annunciato lunedì una manciata di modifiche allo staff tecnico, in particolare il licenziamento dell’allenatore Terry Bradshaw. Il direttore senior dello sviluppo dei giocatori e delle prestazioni dei colpi, Alec Zumwalt, ora supervisionerà i battitori della squadra e servirà come membro in uniforme dello staff tecnico della grande lega della squadra. Anche l’allenatore Mike Tosar si unisce allo staff tecnico della big league. Il vice-allenatore Keoni DeRenne rimarrà nello staff e manterrà lo stesso titolo.

È stata una stagione brutale per la formazione di Kansas City nel suo insieme. Colpendo solo .224/.289/.336 come unità collettiva, i battitori dei Royals si classificano tra le ultime cinque squadre del gioco per punti segnati, homer, media battuta, percentuale in base, percentuale slugging e wRC+. I battitori di Kansas City hanno il tasso di strikeout più basso del gioco (19,2%), ma ciò non si è tradotto in una produzione offensiva e il tasso di camminata del 7,8% del club è il quarto punteggio più basso nella Major League Baseball.

“Il baseball è in continua evoluzione e dobbiamo continuare ad autovalutarci per assicurarci di dare ai nostri giocatori tutto ciò di cui hanno bisogno per avere successo ai massimi livelli del baseball”, ha affermato il direttore generale dei Royals JJ Picollo in una dichiarazione che annuncia la mossa. “I nostri risultati finora non sono stati all’altezza di ciò di cui siamo capaci e condivideremo tutti la responsabilità in questo. Non vediamo l’ora che Alec, Keoni e Mike ci aiutino a fornire i migliori processi possibili per i nostri giocatori”.

Di certo, come alludeva Picollo, la colpa delle lotte offensive della squadra non è solo di Bradshaw. I Royals si sono classificati al 24° posto nelle Majors per punti segnati l’anno scorso e al 25° in wRC+, ma la squadra non ha fatto nulla per affrontare la formazione durante l’inverno. Piuttosto, la speranza era quella prospettiva migliore Bobby Witt Jr. – e, alla fine, Nick Pratto e MJ Melendez – avrebbe iniettato un po’ di vita in quella che era stata una formazione abbastanza priva di colpi. Anche Kansas City sperava di ottenere Adalberto Mondesi sano e di ottenere sforzi di rimbalzo da Cacciatore Dozier e carlo santana.

La mazza di Witt ha iniziato a prendere vita dopo una partenza lenta, e Dozier è infatti nel mezzo di quello che sembra un pronunciato rimbalzo sul piatto. Mondesi, invece, è fuori per l’anno a seguito di uno strappo dell’ACL. Santana è stata ancora meno produttiva nel 2022 rispetto al 2021. Pratto e Melendez, nel frattempo, sono stati inviati in Triple-A per iniziare la stagione. Melendez da allora ha fatto il suo debutto in MLB ma ha disputato 27 apparizioni di targa. Pratto stava colpendo .253/.320/.483 in Triple-A prima di cadere nel suo attuale tratto di 20 apparizioni hitless plate.

Zumwalt, nonostante il suo lavoro nel sistema della lega minore dell’organizzazione, ha già un forte rapporto con molti dei battitori emergenti dei Royals. È stato con i Royals per nove stagioni, inizialmente a bordo come scout prima di passare a un ruolo di scouting avanzato per cinque anni. Zumwalt è stato il direttore delle operazioni di baseball e dello sviluppo dei giocatori della squadra dal 2018 al 2019. Era stato nella prima stagione del suo ruolo attuale, che ora cambierà ancora una volta. Segna la continua revisione di un’infrastruttura che ha colpito Zumwalt come una figura chiave, come raccontato da Alec Lewis di The Athletic la scorsa estate.

.

Leave a Comment