Sparatoria per le vacanze di primavera: l’emergenza a Miami Beach porta il coprifuoco

MIAMI BEACH, Florida. (AP) – I funzionari della città di Miami Beach hanno dichiarato lo stato di emergenza lunedì e un imminente coprifuoco, chiedendo di frenare gli incidenti violenti durante le vacanze di primavera che hanno visto cinque persone ferite in due sparatorie separate.

Il sindaco di Miami Beach Dan Gelber e il direttore della città Alina Hudak hanno annunciato l’ordine di emergenza in una conferenza stampa pomeridiana. Include un coprifuoco per l’area di South Beach che inizia giovedì dopo mezzanotte e dura tutto il fine settimana.

La commissione cittadina terrà una riunione di emergenza martedì per discutere la dichiarazione e Hudak ha detto che intende raccomandare di estendere il coprifuoco fino al prossimo fine settimana.

Migliaia di studenti universitari e altri giovani si riuniscono ogni anno a Miami Beach per le vacanze di primavera, e questo è il secondo anno consecutivo che i funzionari della città del sud della Florida hanno dichiarato lo stato di emergenza in questo famoso luogo di festa.

Il sindaco ha detto che nelle ultime quattro settimane sono state sequestrate circa 100 armi e diversi agenti di polizia sono rimasti feriti mentre controllavano la folla.

“Non possiamo più sopportare tutto questo. Semplicemente non possiamo”, ha detto Gelber. «Non sono le vacanze di primavera di tuo padre o di tua madre. Questo è qualcosa di completamente diverso”.

Gelber ha notato che le cinque persone sono state uccise a colpi di arma da fuoco durante il fine settimana nonostante 371 agenti di polizia fossero stati schierati.

Tre persone sono rimaste ferite all’inizio di domenica in una strada affollata di vacanze primaverili nel quartiere di South Beach, ha detto la polizia. Due vittime ferite sul posto sono state portate in ospedale, mentre i medici di un altro ospedale hanno riferito che una terza persona è arrivata lì con una ferita da arma da fuoco. Ci si aspettava che tutti sopravvivessero.

All’inizio di lunedì, gli agenti stavano pattugliando a un isolato dal luogo della sparatoria della domenica mattina quando hanno sentito degli spari, ha detto la polizia. Gli agenti hanno trovato due donne ferite da arma da fuoco. La polizia ha detto che le loro ferite non erano in pericolo di vita.

Su sollecitazione di alcuni residenti, negli ultimi anni i funzionari della città hanno lavorato per reprimere i comportamenti indisciplinati a South Beach. Ma gli sforzi per frenare il consumo eccessivo di alcol e la violenza hanno sollevato lamentele su razzismo, classismo e pratiche commerciali.

Più di 1.000 persone sono state arrestate lo scorso marzo, quando la città ha imposto il coprifuoco alle 20:00. Le autorità dell’epoca inviarono veicoli in stile militare per disperdere in modo efficiente la folla nera con proiettili di gomma, suscitando critiche da parte degli attivisti neri.

Leave a Comment