Sen. La memoria di Dianne Feinstein si sta “deteriorando rapidamente”: rapporto

  • Quattro senatori hanno detto al San Francisco Chronicle di essere preoccupati per il senatore. La memoria di Feinstein.
  • In una funzione commemorativa nel giugno 2021, Feinstein ha parlato del defunto al tempo presente.
  • Un legislatore ha ricordato di doversi ripresentare più volte nella stessa riunione.

Ci sono nuove accuse secondo cui il membro più anziano in carica del Senato degli Stati Uniti non è abbastanza in forma mentalmente per il suo lavoro impegnativo. Sen. L’acuità mentale di Dianne Feinstein ha sollevato una tale preoccupazione in un membro del Congresso che hanno preso in considerazione l’idea di organizzare “una sorta di intervento” per convincere l’88enne democratico della California a ritirarsi, ha riportato giovedì il San Francisco Chronicle.

Quattro senatori statunitensi, tre dei quali democratici, hanno detto al Chronicle di aver visto la memoria di Feinstein “deteriorarsi rapidamente” al punto da temere che interferisca con la sua capacità di svolgere il suo lavoro senza un aiuto significativo da parte del suo staff. Secondo il rapporto, anche tre ex membri dello staff di Feinstein e un membro della Democratic California House hanno parlato con il Chronicle in condizione di anonimato.

“C’è una barzelletta sulla collina, abbiamo un grande senatore junior in Alex Padilla e uno staff esperto nell’ufficio di Feinstein”, ha detto al Chronicle un membro dello staff che lavora per un democratico della California.

Il legislatore che si chiedeva se fosse intervenuto ha affermato di averlo fatto perché si è dovuto presentare nuovamente a Feinstein più volte durante un’unica conversazione durata diverse ore. Due dei senatori che hanno parlato con il Chronicle hanno detto che Feinstein ha avuto problemi a ricordare i loro nomi davanti a loro, lasciando loro la sensazione che lei sappia chi sono ma non riesce a ricordare i loro nomi.

“Ho lavorato con lei per molto tempo e abbastanza a lungo per sapere com’era fino a pochi anni fa: sempre al comando, sempre al comando, al top dei dettagli, praticamente non potevo resistere a una conversazione in cui era alla guida qualche conto o qualche idea. Tutto questo è sparito”, ha detto lo stesso legislatore. “Era una forza intellettuale e politica non molto tempo fa, ed è per questo che il mio incontro con lei è stato così stridente. Perché non c’era proprio traccia di ciò”.

“Abbiamo un problema di ‘Vestiti nuovi dell’imperatore’ qui”, ha aggiunto il legislatore.

Feinstein ha visto un numero crescente di partenze del personale ogni anno dal 2017, secondo il Chronicle.

Altri legislatori democratici, come il sen. Tim Kaine della Virginia e la presidente della Camera Nancy Pelosi, hanno difeso le capacità cognitive di Feinstein nel Chronicle.

Pelosi, che rappresenta San Francisco, ha definito Feinstein “un cavallo di battaglia per la gente della California”. Ha aggiunto che è stato “inconcepibile che, poche settimane dopo aver perso il suo amato marito per più di quattro decenni e dopo decenni di eccezionale leadership nella nostra città e stato, sia stata sottoposta a questi ridicoli attacchi che sono al di sotto della dignità in cui ha guidato e la stima in cui è tenuta».

Se i Democratici mantenessero la maggioranza al Senato nel midterm del 2022, Feinstein sostituirebbe il senatore in pensione. Patrick Leahy del Vermont come terzo nella linea di successione del presidente Joe Biden come presidente pro tempore del Senato.

Feinstein ha difeso la sua capacità di servire in una dichiarazione scritta al Chronicle il 28 marzo.

“L’ultimo anno è stato estremamente doloroso e fonte di distrazione per me, volando avanti e indietro per visitare mio marito morente che è morto solo poche settimane fa”, ha detto il senatore. “Ma non c’è dubbio che sto ancora servendo e consegnando per il popolo della California, e metterò il mio record contro quello di chiunque”.

Ci sono stati molti altri rapporti negli ultimi anni sull’acuità mentale di Feinstein. Politico ha riferito nel settembre 2020 che alcuni democratici erano preoccupati per la capacità di Feinstein di organizzare udienze di conferma per la candidata alla Corte Suprema Amy Coney Barrett. Il New Yorker ha riferito nel dicembre 2020 che Feinstein sembrava avere problemi di memoria.

La senatrice non tiene un municipio dal 2017. Ha anche ridotto drasticamente le sue interazioni con il pubblico, al di fuori delle apparizioni in commissione, ed evita lunghe interviste a tavolino, secondo il Chronicle.

Un ex membro dello staff di Feinstein ha detto che la senatrice insiste ancora per firmare qualsiasi comunicazione rilasciata dal suo ufficio, ma ha iniziato a riscontrare un grande grado di difficoltà nel ricordare ciò che il personale le stava dicendo sulla legislazione chiave e sulle indagini del comitato.

“È davvero difficile avere un micromanager che non ricordi completamente tutto ciò di cui abbiamo parlato”, ha detto l’ex aiutante al Chronicle. “La mia più grande preoccupazione è che sia un vero disservizio per la gente della California”.

Un incidente di fuoco si è verificato nel giugno 2021, quando Feinstein ha parlato al servizio funebre per formare il commissario del porto di San Francisco Anne Halsted, che il senatore conosceva da diversi decenni. Feinstein ha fatto due serie di osservazioni, secondo il Chronicle.

La prima volta, ha fatto commenti generici sulla città di San Francisco e ha erroneamente acclamato Pelosi come “il leader democratico al Senato degli Stati Uniti”. In seguito si è corretta scherzando dicendo di aver “promosso” Pelosi al Senato, ma Feinstein non ha menzionato Halsted una volta nel primo discorso.

Feinstein è tornato a parlare della defunta Halsted, ma ha parlato di lei al presente.

“È stato piuttosto sconcertante”, ha detto al Chronicle un partecipante che conosce Feinstein da decenni. “È chiaro che è davvero oltre il limite.”

Leave a Comment