Sabres imparerà alla lotteria del draft NHL se possiederà due prime scelte al primo turno | Notizie sulle sciabole di bufalo

Le palline della lotteria determineranno martedì sera dove i Sabres sceglieranno nel primo round del draft NHL e se avranno due selezioni anticipate.

Kevyn Adams, il direttore generale dei Sabres, ha una probabilità del 5% di vincere la prima scelta assoluta per il secondo anno consecutivo quando la lotteria del draft NHL si terrà alle 18:30. Hanno la nona migliore quota, in coda, in ordine, Montreal, Arizona, Seattle, Filadelfia, New Jersey, Columbus, Ottawa e Detroit. L’evento sarà trasmesso su ESPN.

Ma i Sabres potrebbero anche detenere un’ulteriore selezione nella top-16. La scelta del draft del primo round di Vegas si trasferirà a Buffalo se non rientra tra i primi 10, come indicato nello scambio di Jack Eichel. I Golden Knights detengono la 16a migliore quota della lotteria dopo aver saltato i playoff della Stanley Cup e hanno una remota possibilità dello 0,5% di saltare i 10 posti massimi. Non possono scegliere un valore superiore al sesto.

Se Las Vegas sfida le probabilità e le scelte tra i primi 10, manterrà la scelta e invierà la selezione del primo round del 2023 ai Sabres, indipendentemente dall’esito della prossima stagione.

Le persone stanno anche leggendo…

I Sabres avranno la garanzia di possedere almeno due scelte nel primo round del draft, che si terrà dal 7 all’8 luglio a Montreal. Hanno la loro selezione e quella acquisita dai Florida Panthers nello scambio di Sam Reinhart, che sarà alla fine del round. E sebbene molte cose possano cambiare da qui al giorno della bozza, la scorsa settimana Adams ha detto ai giornalisti che si aspetta di mantenere le sue scelte.

Apparentemente tutti i giocatori di Sabres nel roster, indipendentemente dalla loro esperienza, sono migliorati sotto Granato e il suo staff.

“Penso che quando si tratta della bozza di quest’anno, saremo aperti”, ha detto Adams. “Avremo conversazioni. C’è qualcosa che facciamo che abbia senso e che pensiamo ci metterà in una posizione migliore? Allora lo faremo. Quello che non faremo è fare qualcosa che pensiamo sia solo una soluzione a breve termine perché è proprio quello di cui ho parlato prima. Non è qui che siamo adesso.

“Se mi stai mettendo in difficoltà, mi aspetterei che avremmo fatto le nostre tre scelte. Credo che nella pipeline si debba costruire”.

Il potenziale gasdotto ha ricevuto i tanto necessari rinforzi alla bozza lo scorso luglio, quando i Sabres hanno scelto Owen Power primo assoluto, seguiti da Isak Rosen, Prokhor Poltapov, Aleksandr Kisakov, Stiven Sardarian, Josh Bloom, Olivier Nadeau, Viljami Marjala, William Von Barkenow, Nikita Novikov e Tyson Kozak.

Le precedenti operazioni di Jason Botterill hanno lasciato Adams con cinque selezioni nella bozza del 2020. E sebbene due delle scelte di Buffalo, Jack Quinn e JJ Peterka, siano all’apice della NHL dopo le straordinarie stagioni da rookie a Rochester, nell’organizzazione sono necessari più giovani talenti.

Dal draft 2018, solo tre delle 17 selezioni dei Sabres dopo il secondo round hanno firmato un contratto entry-level: Matej Pekar (quarto round, 2018), Lukas Rousek (settimo round, 2019) e Bloom (terzo round, 2021) .

Due prospettive importanti, il portiere Erik Portillo (terzo turno, 2019) e il difensore Ryan Johnson (primo turno, 2019), dovrebbero tornare nelle rispettive scuole NCAA la prossima stagione e possono diventare free agent illimitati nell’estate del 2023.

Il gasdotto è stato rafforzato dall’acquisizione del portiere Devon Levi nello scambio Reinhart, ma ha deciso di giocare un’altra stagione alla Northeastern University dopo un secondo anno da record. I Sabres detengono i diritti NHL di Levi fino all’estate del 2024.

I primi ritorni delle classi di leva dei Sabres nel 2019 e nel 2021 sembrano promettenti, ma lo sviluppo futuro e gli infortuni sono difficili da prevedere. E potrebbero trarre vantaggio da un raccolto di talento di potenziali clienti disponibili in cima a questa bozza.

Secondo la classifica finale di NHL Central Scouting, i migliori pattinatori nordamericani disponibili sono il centro Shane Wright (Kingston, OHL), il centro Logan Cooley (USA Hockey National Team Development Program), l’ala sinistra Cutter Gauthier (NTDP), il centro Matthew Savoie (Winnipeg, WHL) e al centro Conor Geekie (Winnipeg). I migliori pattinatori europei disponibili sono l’ala sinistra Juraj Slafkovsky, l’ala destra Joakim Kemell, il difensore Simon Nemec, il difensore David Jiricek e il centro Marco Kasper.

“Quando parliamo di successo sostenibile a lungo termine, hai bisogno di talento”, ha detto Adams. “Hai bisogno di talento che possa venire da Rochester e non devi metterli di fretta. Puoi lasciarli crescere e svilupparsi. E poi quando sono pronti, boom, sono qui e sono pronti per avere un impatto, non solo per sopravvivere”.

La postseason degli Amerks continua in trasferta martedì con Gara 1 nella serie del secondo turno al meglio delle cinque contro gli Utica Comets. Rochester ha tirato fuori un ribaltamento al primo turno, spazzando i Belleville Senators in due partite dietro il gol di Brett Murray venerdì sera.

Ma questo incontro è molto più impegnativo. Le 43 vittorie in stagione regolare dei Comets sono state pareggiate per il terzo posto nell’American Hockey League, dietro solo a Chicago (50) e Stockton (45). Utica ha ricevuto rinforzi dai New Jersey Devils sotto forma della scelta del progetto del primo turno 2020 Alexander Holtz e dell’ala Fabian Zetterlund, che ha avuto una stagione da 24 gol.

Aaron Dell dovrebbe rimanere in porta per il Rochester, che è senza la prospettiva di Sabres Ukko-Pekka Luukkonen a causa di un infortunio. Arttu Ruotsalainen è stato il capocannoniere degli Amerks nel primo round e ha segnato 18 gol e 51 punti in 57 partite in questa stagione.

Luukkonen rimane “di settimana in settimana”, ha detto l’allenatore Seth Appert, e il difensore Mattias Samuelsson è giorno per giorno. L’ala Linus Weissbach, che si è infortunato in gara 1 contro il Belleville, rimane indisponibile.

Ecco il resto del programma della serie, se sono necessarie le partite quattro e cinque:

Gara 2: sabato 14 maggio a Utica, 19:00

Gara 3: domenica 15 maggio a Rochester, 17:05

Gara 4: Martedì 17 maggio a Rochester, 19:05

Gara 5: giovedì 19 maggio a Utica, 19:00

Il centro di Sabres Dylan Cozens è stato selezionato per rappresentare il Canada all’IIHF World Championship, che si terrà dal 13 al 29 maggio in Finlandia. Cozens, 21 anni, ha segnato 13 gol e 38 punti in 79 partite con il Buffalo in questa stagione. In precedenza ha giocato per il suo paese d’origine ai World Juniors, dove ha vinto l’oro nel 2021 ed è arrivato secondo al torneo nel punteggio nel 2021.

.

Leave a Comment