Sabato NCAA Tournament Elite 8 Preview (26 marzo)

Houston contro Quote Villanova

Houston potrebbe essere una testa di serie n. 5 secondo il comitato di selezione, ma i Cougars sono la migliore squadra rimasta in campo, secondo KenPom e BartTorvik.

I Cougars hanno la possibilità di fare la seconda Final Four consecutiva sabato quando affronteranno Villanova a San Antonio.

Houston ha fatto l’Elite Eight eliminando sia l’Illinois che l’Arizona – due semi migliori – in modo dominante. La pressione della palla difensiva, l’abilità nel rimbalzo offensivo e l’atletismo hanno interrotto due potenti attacchi e hanno consentito a Houston di guadagnare vittorie wire-to-wire su una squadra di consenso tra i primi 15 e i primi cinque in successione.

Villanova ha anche vinto e coperto lo spread in tutte e tre le sue partite del torneo NCAA, battendo la testa di serie numero 15 del Delaware prima di eliminare le squadre consecutive di Big Ten nello stato dell’Ohio e nel Michigan. Le vittorie dei Wildcats sono state raramente messe in dubbio poiché Villanova ha prodotto quel tanto di offesa per tentare le rimonte dei Buckeyes e dei Wolverines.

I Wildcats non hanno affrontato un avversario tra i primi 20 KenPom da novembre, quando hanno perso contro Baylor, 57-36.

Villanova ha affrontato un programma non congressuale impegnativo, ha vinto il Big East Tournament ed è una squadra di grande esperienza. Ma è da molto tempo che non vede una difesa a pressione di palla come i Cougars, ed è qui che è probabile che questo incontro venga deciso.


Houston ha tenuto l’Arizona a soli 0,96 punti per possesso nella loro gara Sweet 16 giovedì sera, il terzo punteggio più basso della stagione dei Wildcats.

I Cougars hanno usato il loro rimbalzo offensivo d’élite per controllare il ritmo e rallentare il gioco fino all’arresto. Una volta impedito all’Arizona di eseguire efficacemente la transizione e costringerli a giocare a metà campo, i problemi di turnover dei Wildcats e l’incapacità di raggiungere il bordo hanno facilmente interrotto uno dei reati più d’élite della nazione.

A differenza dell’Arizona, Villanova sarà più che felice di rendere questo gioco a metà campo. Entrambe le squadre vivono a metà campo in modo offensivo e l’attacco di Villanova vs. La difesa di Houston è la battaglia chiave del gioco. Penso che i Cougars abbiano molteplici vantaggi di matchup che possono infastidire il tipico attacco di movimento d’élite gestito dai Wildcats.

L’attacco di Villanova costringe le squadre a cambiare tutto e poi cerca di sfruttare le discrepanze sul perimetro.

I Wildcats eseguono una tonnellata di azione sullo schermo della palla – 10° nella frequenza di pick-and-roll – ma i Cougars si classificano al 15° posto nel paese nella difesa pick-and-roll, per ShotQuality. Uno dei motivi principali di ciò è la loro capacità di cambiare e non essere smascherati, come hanno fatto Michigan e Ohio State nelle ultime due partite contro il Villanova.

Houston ha anche una difesa post-up d’élite che raddoppia ogni volta e costringe la palla a girare intorno al perimetro. A Villanova piace alzare le protezioni e invertire l’attacco, ma i Cougars sono abbastanza atletici da lanciare doppie quando necessario e comunque fare rotazioni attorno al perimetro per contestare i saltatori. Houston è la difesa post-up numero 1, per ShotQuality.

I Wildcats adorano sparare 3 secondi e lo fanno in modo molto efficace, ma un punto fermo delle squadre di Kelvin Sampson è stata la difesa d’élite da 3 punti. I Cougars sorvegliano il perimetro al decimo miglior tasso dell’intero paese.

Se c’è un’area in cui Villanova può avere successo in attacco, è sulla linea di tiro libero, poiché Houston commette molto fallo a causa della sua aggressività. Villanova è la migliore squadra di tiro libero di tutti i tempi.

Ma per il resto, la pressione soffocante della palla di Houston può causare seri problemi a Collin Gillespie e al resto dell’attacco dei Wildcats.


L’attacco di Villanova è solitamente una delle unità più ben gestite dell’intero paese, ma i Wildcats hanno lottato con squadre che estendono la pressione della palla in questa stagione.

La difesa dei Wildcats ha smantellato il Tennessee in modalità non in conferenza, ma l’attacco ha gestito solo 0,60 PPP contro Baylor, 0,97 PPP a St. John’s e 1,03 PPP contro il Red Storm nel Big East Tournament. Tutte queste squadre sono d’élite nel forzare le palle perse e, a volte, amano estendere la stampa, in modo simile a Houston.

Se una squadra può esercitare una pressione sufficiente per non lasciare che Villanova esegua il suo preciso movimento offensivo, può rendere le cose molto difficili per questo gruppo.

A causa delle loro dimensioni ridotte, i Wildcats lottano anche per afferrare i rimbalzi difensivi e si classificano solo al 196 ° posto in quella categoria. L’abilità di rimbalzo offensivo d’élite di Houston produrrà punti di seconda possibilità in un gioco che non avrà molti possedimenti.

Finora i Wildcats sono sembrati eccellenti in questo torneo, ma sia l’OSU che il Michigan sono stati incontri che hanno favorito l’attacco di Villanova da un punto di vista stilistico. Nessuno dei due avrebbe ribaltato Villanova, e nessuno dei due aveva la capacità di cambiare 1-5 necessario per proteggerli efficacemente.

Houston è una difesa perimetrale molto migliore di entrambe, e anche i rapporti ShotQuality possono versare un po’ d’acqua fredda sull’idea che Villanova stia rotolando in questo momento.

Sebbene i Wildcats abbiano vinto quelle due partite rispettivamente di 10 e otto punti, SQ le ha ottenute solo come una vittoria di quattro e due punti. Il Michigan ha saltato molti layup e l’Ohio State ha avuto alcuni rim-out ravvicinati su un aspetto eccellente negli ultimi minuti.

Quei matchup erano quasi fatti su misura per Villanova, ma sabato sarà molto più difficile offensivamente data l’incapacità di ottenere un aspetto pulito dal perimetro e l’abilità di cambio dei Cougars.


Houston contro Scommesse Villanova

Se questa è una partita ravvicinata in ritardo, c’è un’area importante in cui Villanova è in vantaggio. I Wildcats tirano i tiri liberi meglio di qualsiasi squadra nella storia della NCAA e i Cougars si classificano solo al 327° posto nella percentuale di tiri liberi. Questo è un pensiero spaventoso per i Cougars in una partita che è in linea solo a due, il che significa che dovrebbe essere chiusa negli ultimi quattro minuti.

Detto questo, il playmaker di Houston Jamal Shead potrebbe essere due pollici più basso del Gillespie di Villanova, ma mi aspetto che l’atletismo e il progresso difensivo di Shead causino davvero problemi a Gillespie. È uno dei migliori difensori perimetrali del Paese.

Simile a come Baylor e SJU scuotono Gillespie premendo la palla per tutto il gioco, la difesa della squadra di Houston può frustrare i Wildcats.

L’attacco di Houston non è sempre bello e non ha un sacco di tiratori, ma i mediocri numeri di rimbalzo difensivo di Villanova significano che Houston vincerà per il suo volume di tiri.

Se la prima o la seconda possibilità non si convertono, Houston otterrà più colpi in questo gioco. E anche se sono meno efficienti, i Cougars prenoteranno il loro posto nelle Final Four per il secondo anno consecutivo.

Il mercato ha aperto questo a Houston a -1,5, ed è stato immediatamente scommesso fino a -2/-2,5. Da allora si è stabilito al Cougars -2, poiché il mercato sta finalmente mostrando il giusto livello di rispetto per il gruppo di Sampson.

In una partita tra due allenatori d’élite e due squadre d’élite, i vantaggi chiave del matchup di Houston sono abbastanza significativi da permettermi di piazzare due punti. Non ne metterei più di due, perché mi aspetto che questo gioco venga chiuso.

Scegliere: Houston -2 o meglio

Leave a Comment