Record di freddo alla spina per la San Francisco Bay Area dopo il lungo periodo di siccità della regione di rottura di pioggia e neve

ULTIMI febbraio 22:5:25 Un fronte freddo che ha finalmente portato la pioggia nella Bay Area martedì ha avuto un’altra sorpresa: neve e grandine.

Martedì pomeriggio ci sono state diverse segnalazioni di grandine nella East Bay, comprese Oakland e San Ramon.

C’è stata anche la neve che cade vicino a Dublino.

febbraio 22:1 La San Francisco Bay Area potrebbe avere la sua notte più fredda dell’anno dopo che rovesci di pioggia sparse hanno attraversato la regione lunedì, ponendo fine a una serie di 44 giorni di siccità per la regione.

Martedì, l’ufficio del National Weather Service’s Bay Area ha annunciato che è in vigore un “allarme gelo” per le aree interne della Bay Area, della North Bay e della costa centrale durante la notte, con temperature sotto lo zero previste in queste aree tra le 2:00 di mercoledì e 9:00 di venerdì.

Le temperature potrebbero scendere tra la metà degli anni ’20 e i ’30 in alcune aree. Il meteorologo del NWS Brayden Murdoch afferma che il NWS sta osservando temperature che raggiungono i 28 gradi in alcune aree, il che, dice, significa un “congelamento duro”. Un forte congelamento può distruggere le piante, danneggiare le apparecchiature esterne non protette ed essere un pericolo per le persone.

Classificato NWS Santa Rosa e Gilroy potrebbero battere i minimi storici durante la notte. Anche il meteorologo di ABC 7 Drew Tuma segnalato su Twitter che la temperatura minima di San Francisco potrebbe scendere a 39 gradi, che sarebbe la temperatura più fredda della città negli ultimi sei anni.

In previsione del forte gelo, il servizio meteorologico avverte le persone di agire ora “e di controllare coloro che non hanno un accesso adeguato al rifugio, compresi i vostri animali domestici”.

“Questa non sarà solo una notte di temperature più fredde, ma diverse notti di seguito”, ha affermato il NWS.

Una vista della fresca nevicata a Palisades Tahoe il 2 febbraio 22, 2022. Fino a un piede di neve è caduto sulle pendici di Palisades Tahoe dall’ultima tempesta.

Palidades Tahoe

febbraio 22, 11 Mentre San Francisco ha avuto la sua prima pioggia da settimane lunedì notte, una tempesta è arrivata nella regione del Lago Tahoe e ha prodotto la prima neve significativa in settimane. South Tahoe Now riporta che molte aree sciistiche hanno avuto un piede di neve durante la notte. Il sito riporta anche che “altri 2-5″ di neve a livello del lago sono possibili prima che il sistema meteorologico esca stasera”.

Ecco alcuni dei totali di neve notturna:

Celeste—12″

Kirkwood—7″

Monte Rosa: 12-14″

Stella del nord—13″

Palizzate — 12″

Una vista della fresca nevicata a Palisades Tahoe il 2 febbraio  22, 2022. Fino a un piede di neve è caduto sulle pendici di Palisades Tahoe dall'ultima tempesta.

Una vista della fresca nevicata a Palisades Tahoe il 2 febbraio 22, 2022. Fino a un piede di neve è caduto sulle pendici di Palisades Tahoe dall’ultima tempesta.

Kate Abraham/Palidades Tahoe

febbraio 22, 6:30 Gli acquazzoni isolati sono caduti durante la notte in parti della Bay Area, ha riferito il National Weather Service, ponendo fine a una serie di 44 giorni di precipitazioni zero dall’8 gennaio al 20 febbraio. Il meteorologo della NWS Brayden Murdoch ha detto a SFGate che “questo è abbastanza leggero”, ma tutti nel Bay Area “dovrebbe ottenere un po'”.

Ma dato il lungo periodo di siccità, anche un po’ di pioggia ha suscitato un serio entusiasmo da parte del servizio meteorologico, compreso un video pubblicato su Twitter che ha celebrato il glorioso .004″ di pioggia caduta a San Francisco.

Il servizio meteorologico afferma che le piogge “continueranno per tutto il giorno con un possibile ‘temporale’ pomeridiano”.


Leave a Comment