RB Lipsia – Rangers: semifinale di Europa League, andata – in diretta! | Europa League

Nessun vero salvataggio per McGregor in quella metà; qualche buon muro dalla sua difesa e forse una occasione sprecata da Nkunku. Poco sopra i Rangers, salvo un breve periodo prima della mezz’ora, ma sono stati appena sotto la pompa.

Primo tempo: RB Lipsia – Rangers 0-0

Un non evento di mezzo, nel complesso, quindi i Rangers dovrebbero essere contenti.

43 minuti: I Rangers si allargano un po’ e cercano di costruire qualcosa, ma Angelino è di nuovo tornato a contrastare.

40 minuti: Per rafforzare questo punto, più noioso, meglio è per i Rangers. Quindi questo, dato che Adams cucina troppo un passaggio destinato a Henrichs, finora si adatta perfettamente al conto.

38 minuti: Finora, al di là di due o tre paure in cui i Rangers hanno dovuto mettere i corpi in mezzo, questa metà è andata alla deriva. Di certo il pericolo di un gol dei Rangers sembra scarso, ma saranno contenti se arriveranno all’intervallo in questo modo.

35 minuti: Il pericoloso Laimer gioca un tira e molla in basso a destra e sferra una palla provocatoria … ma Nkunku non è abbastanza vicino per convertire.

33 minuti: Angelino si riprende mentre Tavernier fa promettenti incursioni nella metà di Lipsia. L’ex giocatore di Man City si precipita a spodestare proprio mentre stava diventando interessante.

31 minuti: Flipper nell’area dei Rangers, Tavernier blocca un carnoso tiro al volo di Angelino pochi secondi dopo aver lanciato via un cross di Szoboszlai che era destinato a Nkunku. Un promemoria che il Lipsia ha un pugno.

30 minuti: E ora i Rangers hanno un corner dopo una buona giocata tra Aribo e Kent. Questo è un incantesimo molto migliore. Verrà bastonato da sinistra… e Goldson sale più in alto, ma il suo colpo di testa è ben oltre.

28 minuti: La consegna di Tavernier, purtroppo, lascia molto a desiderare.

27 minuti: I Rangers hanno il loro primo periodo di gioco davvero prolungato nella metà di Lipsia, e si conclude con Adams che commette fallo brutalmente su Kent. Punizione in area molto pericolosa fuori area…

25 minuti: Wright e Gvardiol si scontrano dopo che l’ex nips in per conquistare bruscamente il possesso. I Rangers vincono una punizione a centrocampo; la coppia ha preso entrambi dei colpi lì, ma sembra a posto.

24 minuti: Il West Ham ha pareggiato contro l’Eintracht. Quindi entrambi i pareggi tra Regno Unito e Germania ora sono tutti quadrati.

21 minuti: I tifosi in trasferta restano a voce piena. E i Rangers rallentano le cose con alcuni passaggi da dietro, prima che Kamara venga scaricata da Laimer. Sta bene e i Rangers saranno felici di vedere il gioco interrotto un po’.

18 minuti: E un’altra grande sfida, Laimer che cerca di scappare prima che Goldson arrivi alla fine. I Rangers stanno vivendo un tocco pericolosamente ora.

17 minuti: Grande sfogo, con Barisic che ripulisce in modo poco convincente e, quando Adams fa squadra, Nkunku ha un tiro netto in porta. Ma il suo tocco è troppo pesante e quando riesce a tirare via. Bassey può bloccare. Quella era una possibilità per i padroni di casa.

14 minuti: I Rangers escono finalmente, Goldson che cerca di mandare via Wright sopra le righe … si traduce quasi in un angolo, ma si accontentano di un tiro. Eppure, un barlume di come potrebbero minacciare stasera.

11 min: Laimer fa un’impennata sulla destra ma McGregor può, con un certo sollievo, tuffarsi sul cross e raccogliere.

9 minuti: Finora, tuttavia, i Rangers non sono stati davvero apprezzati. Aribo e Jack cacciano in branco per spegnere un potenziale momento di pericolo.

7 minuti: Ancora poco tempo sulla palla per i Rangers. Adams ha avuto un taglio centrale basso. Sembrano un po’ ombrosi, ma se riescono a superare questo incantesimo iniziale, penseresti che le cose verranno in modo più naturale.

Ryan Kent dei Rangers si allunga per la palla. Fotografia: Lisi Niesner/Reuters

5 minuti: Il West Ham ha segnato un gol contro l’Eintracht in un minuto… wow.

4 minuti: I Rangers dovranno “scegliere i loro momenti” per attaccare qui, immagino. Nkunku cade nella scatola mentre cerca di far girare Goldson, ma cade un po’ troppo facilmente.

2 minuti: I Rangers, tutti in blu, stanno calciando da sinistra a destra. Dopo una burrasca di pressione iniziale si stanno assestando e McGregor ha la palla.

Peeep! Si parte!

Il Lipsia è in vantaggio qui.

Le squadre sono fuori! 4.000 fan dei Rangers alzano il tetto. Tra poco saremo in partenza…

I fan dei Rangers accendono razzi all'interno dello stadio prima della partita.
I fan dei Rangers si scatenano. Fotografia: Andrew Couldridge/Action Images/Reuters
I tifosi del Lipsia mostrano il loro sostegno,
Anche i tifosi del Lipsia ce la danno un po’. Fotografia: Maja Hitij/Getty Images

C’è anche la piccola questione di West Ham-Eintracht Francoforte – non potremmo avere un ultimo Hammers-Rangers … potremmo? – con Rob Smyth.

Devo dire che l’atmosfera suona benissimo lì dentro. I fan dei Rangers si sono fatti vedere e sentire in città tutto il pomeriggio, in numero incredibile. Sembra di tornare sul palco più grande, o vicino a quello – che serata è per loro!

I fan dei Rangers si divertono prima della partita.
I tifosi dei Rangers si divertono prima della partita, fuori terra… Fotografia: Markus Schreiber/AP
Tifosi dei Rangers sugli spalti prima della partita.
E dentro. Fotografia: cavo PA/DPA/PA

Van Bronckhorst: “Non abbiamo molte possibilità di essere in una finale. Ci siamo preparati bene e sono molto orgoglioso dei miei giocatori per essere arrivati ​​a questo stadio. I nostri giocatori credono, si sono allenati bene, sembrano molto concentrati e giocheremo in un’atmosfera fantastica contro una buona squadra. Anche noi vogliamo godercelo”.

I Rangers sono esauriti in attacco oggi – Alfredo Morelos è fuori, ovviamente, e anche Kemar Roofe. Ci si sarebbe potuti aspettare che Sakala della moda iniziasse al top, ma invece Van Bronckhorst è andato con Scott WrightVoi – apparentemente cercando di arrivare al Lipsia con ritmo e mobilità in contropiede. Ha capito bene?

L’RB Lipsia è stanco? Giovanni van Bronckhorst non ha molti di quei vecchi trucchi.

Formazioni di partenza

RB Lipsia: Gulacsi; Gvardiol, Henrichs, Halstenberg; Laimer, Adams, Klostermann, Angelino; Olmo, Nkunku, Szoboszlai.

Ranger: McGregor; Tavernier, Goldson, Bassey, Barisic; Jack, Lundstram; Aribo, Kamara, Kent; Wright.

buona serata

Sono passati 14 anni dall’ultima semifinale europea dei Rangers. All’epoca superarono la Fiorentina in Coppa Uefa, per poi fallire all’ultimo contro lo Zenit. Stasera ci riprovano, in questa nostra Europa League non particolarmente nuova, e sono allettanti vicini a fare di nuovo la storia.

Affrontano l’RB Leipzig, che non era nemmeno stato fondato quando i Rangers si sono ritirati nel 2008. Non sarà affatto facile, ma la quarta squadra della Bundesliga forse non ha il lustro degli anni passati… e i Rangers possono giocare la gara di ritorno in casa. Quindi, finché non ci saranno disastri stasera, il pubblico di Ibrox potrebbe essere in grado di vederli a casa la prossima volta. I Rangers sono sfavoriti, certo, ma hanno fatto incredibilmente per arrivare così lontano, e ora non puoi difenderli.

Vediamo come fanno! Ricevi le tue e-mail e i tuoi tweet e dimmi cosa ne pensi.

Leave a Comment