Quintez Brown, 21 anni, accusato di “tentato omicidio” del candidato sindaco di Louisville Craig Greenberg

Un attivista, giornalista e candidato alla carica di 21 anni è stato arrestato e accusato in relazione al “tentato omicidio” di un candidato sindaco di Louisville, hanno detto lunedì le autorità locali.

Quintez Brown è stato arrestato senza incidenti dopo che la polizia ha detto che un uomo armato è entrato nell’ufficio del candidato Craig Greenberg in anticipo e ha aperto il fuoco.

“Quando lo abbiamo salutato, ha tirato fuori una pistola puntata direttamente contro di me e ha iniziato a sparare”, Greenberg richiamato in una conferenza stampa pomeridiana.

Brown è stato accusato di tentato omicidio e quattro capi di imputazione per pericolo sfrenato, secondo un portavoce della polizia della metropolitana di Louisville.

Il 21enne è stato identificato come “un ex stagista ed editorialista” del Louisville Courier-Journal dal giornale stesso, dove scrisse di aver studiato filosofia e panafricanismo mentre studiava all’Università di Louisville, dove in precedenza era stato redattore d’opinione del giornale della scuola, il Cardinale.

Miracolosamente, nessuno è stato ferito nella sparatoria del lunedì mattina, che Greenberg ha definito “un’esperienza surreale”. Un portavoce della polizia ha detto al Daily Beast che Greenberg e il suo staff erano illesi, ma un proiettile ha colpito la parte posteriore del maglione di Greenberg.

Un coraggioso membro dello staff è riuscito a chiudere la porta e il gruppo si è barricato all’interno mentre l’assassino è fuggito, ha detto l’avvocato durante la conferenza.

“Siamo scossi, ma al sicuro”, ha aggiunto.

Sebbene il motivo di Brown non sia chiaro, il capo del dipartimento di polizia della metropolitana di Louisville, Erika Shields, ha affermato che le prime prove suggeriscono che l’assassino “ha agito da solo” e ha preso di mira deliberatamente il democratico.

Il presidente del Metro Council David James è stato il primo a definire l’incidente “un tentato omicidio”.

Greenberg ha rifiutato di commentare se avesse riconosciuto l’uomo armato.

Brown ha scritto la sua prima colonna per il Corriere-Diario nel 2018, descrivendo come aveva organizzato un sit-in in una scuola superiore locale per chiedere la cessazione di un funzionario scolastico che aveva usato un linguaggio insensibile alla razza.

Ha continuato a scrivere dozzine di colonne per il giornale, scrivendo principalmente di razzismo, povertà e violenza.

Dopo essere stato coinvolto nelle proteste per la giustizia razziale nell’estate del 2020, Brown è scomparso per circa due settimane, secondo il Corriere-Diario. La sua famiglia ha chiesto la privacy sulla sua ricomparsa.

Diversi mesi dopo, Brown pubblicato un video su Twitter per annunciare che si sarebbe candidato a rappresentare un distretto locale nel Metro Council di Louisville.

Nella sua penultima colonna per il Corriere-Diario, intitolato “Come il sistema educativo americano mi ha distrutto come studente nero”, ha scritto Brown, “Sono il brillante futuro dell’America. Sono diventato un altro simbolo del progresso neoliberista in cui il mio titolo e il mio nome “riconosciuto” daranno speranza a coloro che hanno un disperato bisogno di cibo, sicurezza e riparo”.

“E così sono stato distrutto”, ha concluso. “Non più me stesso. Ma un altro strumento di oppressione”.

Il candidato sindaco Timothy Findley ha aggiunto in un tweet del lunedì che stava “pregando per la sicurezza [sic] di Craig Greenberg e del personale” prima di definire l’incidente “inaccettabile”.

Secondo il sito web della sua campagna, Greenberg è un avvocato ed ex CEO di 21C Museum Hotels. Il laureato in giurisprudenza di Harvard e membro del Consiglio di fondazione dell’Università di Louisville ha precedentemente affermato che la sicurezza pubblica sarebbe la sua massima priorità se eletto.

Il mese scorso, Greenberg ha pubblicato un piano di pubblica sicurezza che prevedeva “forze di polizia orientate alla comunità”.

“Louisville è in una posizione difficile”, ha detto Greenberg in una dichiarazione che accompagna il piano. “I nostri quartieri si sentono meno sicuri, la criminalità violenta è in aumento e troppe persone sono intrappolate nella dipendenza. Vediamo macchine abbandonate per le strade e graffiti e spazzatura in molti quartieri. Hai condiviso le tue preoccupazioni con me mentre ho attraversato ogni distretto della nostra città. Condivido la tua preoccupazione e il tuo senso di urgenza per risolvere questo problema e risolverlo ora.

.

Leave a Comment