Pelosi apre il discorso di Biden sullo Stato dell’Unione al plenum

WASHINGTON (AP) — Tutti i membri del Congresso sono stati invitati a partecipare all’imminente discorso del presidente Joe Biden sullo stato dell’Unione, affollando l’aula della Camera per la prima volta dallo scoppio della pandemia mentre la Casa Bianca cerca di spingere il COVID-19 verso il specchietto retrovisore della nazione.

È un ulteriore passo verso la normalità, ma il grande discorso annuale a settimana a partire da martedì prossimo potrebbe ancora trasformarsi in una nuova e dirompente dimostrazione di tensioni e frustrazioni nazionali per il tentativo di superare la pandemia.

Giovedì l’ufficio del presidente della Camera Nancy Pelosi ha rilasciato le linee guida dall’ufficio del Sergeant at Arms in consultazione con l’Ufficio del medico.

Le violazioni delle linee guida per l’allontanamento sociale e l’uso della mascherina durante l’evento “comporteranno la rimozione dei partecipanti”, afferma il promemoria. Tutti dovranno essere sottoposti a test antivirus in anticipo, regole che sono state offuscate da alcuni legislatori che hanno linee guida sulla pandemia respinte. Non saranno ammessi ospiti.

Alcuni alleati di Biden si preoccupano che la scena del Campidoglio possa aggiungere benzina al fuoco, o che i repubblicani conservatori antimaschera possano usare il discorso per qualche acrobazia o protesta.

Il capo dello staff di Biden, Ron Klain, a Capitol Hill per incontrare giovedì i Democratici del Senato, ha lasciato il pranzo privato dicendo: “Penso che le persone non vedano l’ora che arrivi lo Stato dell’Unione”.

Il discorso di Biden al Congresso giocherà contro quello che il vicepresidente Kamala Harris ha definito un “malessere” per la persistenza del COVID e la crescente impazienza pubblica di tornare alla normalità dopo due anni di restrizioni. Anche i governi statali e locali gestiti dai democratici stanno revocando le restrizioni poiché i casi, i ricoveri e i decessi diminuiscono.

Tuttavia, l’ambientazione dello Stato dell’Unione – Capitol Hill – rimane uno dei luoghi di lavoro più interrotti nel paese, una sorta di ground zero per le guerre culturali a causa delle persistenti restrizioni pandemiche e dei problemi di sicurezza del 19 gennaio. 6, 2021, rivolta.

Pelosi ha indicato la scorsa settimana che i legislatori puntano a una “partecipazione più piena” rispetto allo scorso anno, quando la partecipazione era limitata. Ha detto: “Penso che le persone siano pronte a fare una svolta in un modo che mostri al popolo americano che siamo stati in gran parte vaccinati qui”.

I posti a sedere per il primo discorso di Biden a una sessione congiunta del Congresso lo scorso aprile sono stati limitati a circa 200, circa il 20% della normale capacità per una presentazione presidenziale.

Sebbene il Campidoglio e altre proprietà federali stabiliscano le proprie regole, il requisito della maschera interna del Distretto di Columbia per la maggior parte delle riunioni e delle attività al chiuso deve essere revocato lo stesso giorno dell’indirizzo di Biden, la Casa Bianca afferma che sarà affidato ai Centers for Disease Control e linee guida per la prevenzione.

Per tutto l’anno, la Casa Bianca ha adottato precauzioni straordinarie per impedire a Biden di contrarre il virus, inclusa la richiesta di mascherine di alta qualità nelle sue vicinanze e la limitazione dei suoi viaggi e della sua partecipazione a grandi eventi.

Oltre ai membri del Congresso, il pubblico sullo Stato dell’Unione include tradizionalmente membri del gabinetto, giudici della Corte suprema e capi militari. Non è ancora chiaro se saranno invitati. La nota di giovedì includeva il personale del Congresso e la stampa invitata.

Un discorso a una camera al completo sarebbe di gran lunga il pubblico più denso della presidenza di Biden fino ad oggi.

Il dibattito sulle regole per indossare maschere e vaccinarsi è diventato un importante fronte nelle guerre culturali della nazione, rompendosi lungo linee regionali e politiche. Le scene di celebrità senza maschera che si godono il Super Bowl – quando gli scolari in alcune giurisdizioni sono tenuti a indossare maschere anche quando sono fuori durante la ricreazione – hanno suscitato critiche per ingiustizia.

I funzionari federali stanno correndo per finalizzare una nuova guida nazionale più flessibile sull’uso delle maschere e altre politiche prima che Biden salga sul podio nell’aula della Camera alle 21:01

“Vogliamo dare alle persone una pausa da cose come indossare la maschera, quando queste metriche sono migliori, e quindi avere la possibilità di raggiungerle di nuovo, se le cose dovessero peggiorare”, ha affermato mercoledì la dott.ssa Rochelle Walensky, direttrice del CDC.

Ha indicato che le linee guida riviste, da coordinare con un ampio piano di amministrazione per la “fase successiva” della risposta al virus, dovrebbero arrivare verso la fine di questo mese.

I funzionari dell’amministrazione si aspettano che la nuova strategia e il messaggio occupino un posto di rilievo nel discorso di Biden quando la stanchezza da pandemia diventa più pronunciata.

La Casa Bianca vede il suo discorso, di concerto con l’atteso allentamento dei limiti del virus, come un’opportunità per aiutare ad arginare un’erosione della fiducia del pubblico nella sua leadership. Secondo un sondaggio dell’AP-NORC Center for Public Affairs Research del mese scorso, solo il 45% degli americani ha dichiarato di approvare la gestione del COVID-19 da parte di Biden, in calo rispetto al 57% di dicembre e al 66% di luglio.

Il leader della minoranza al Senato Mitch McConnell questa settimana ha criticato l’approccio dei Democratici, dicendo che solo di recente hanno cambiato tono a causa del cambiamento dell’opinione pubblica.

“L’unica scienza che è cambiata nelle ultime due settimane è la scienza politica”, ha detto. “Gli unici dati che sono cambiati nelle ultime due settimane sono i dati dei sondaggi dei Democratici”.

Poiché il Campidoglio rimane in gran parte vietato alla maggior parte dei visitatori, chiuso dall’inizio della pandemia nel 2020 e ancora chiuso in parte per motivi di sicurezza derivanti dall’insurrezione dello scorso anno, i legislatori hanno spinto per una riapertura.

La Pelosi ha detto che all’inizio dell’anno sperava di riaprirla presto.

Ma non è abbastanza veloce per alcuni. “È straordinario che tutti i 535 membri del Congresso e altri VIP del governo possano riunirsi per il discorso sullo stato dell’Unione del presidente Biden, eppure gli edifici degli uffici del Campidoglio e del Senato degli Stati Uniti rimangono chiusi al popolo americano”, ha affermato il senatore Bill Hagerty , R-Tenn., il cui portavoce è stato chiamato per un’intervista dalla commissione che indaga sull’attacco al Campidoglio.

Leave a Comment