Nessun ferito dopo che 2 elicotteri Blackhawk sono caduti vicino a Snowbird

Martedì la polizia unificata ha risposto in un’area vicino a Snowbird dove due elicotteri Blackhawk sono stati coinvolti in un incidente vicino a Mineral Basin nel Little Cottonwood Canyon. Non sono stati segnalati feriti. (Chopper 5, KSL-TV)

Tempo di lettura stimato: 3-4 minuti

LITTLE COTTONWOOD CANYON — Funzionari della Guardia Nazionale affermano che una reazione rapida e un addestramento hanno aiutato a prevenire il ferimento di qualcuno dopo che due elicotteri Blackhawk sono stati coinvolti in un incidente durante l’allenamento nell’area del bacino minerale vicino a Snowbird martedì.

“Possiamo confermare che due elicotteri UH-60 Blackhawk della Guardia Nazionale dello Utah sono stati coinvolti in un incidente di addestramento intorno alle 9:30 vicino al bacino minerale. Nessun membro dell’equipaggio è rimasto ferito nell’incidente. Entrambi gli UH-60 sono stati danneggiati. L’incidente è sotto inchiesta”, ha twittato la Guardia Nazionale dello Utah.

Il portavoce dell’aviazione della Guardia Nazionale dello Utah, il Chief Warrant Officer 5 Jared Jones, che è un pilota istruttore senior, ha detto che i due elicotteri stavano svolgendo un addestramento di routine in montagna per la sopravvivenza e la mobilità e stavano tentando di atterrare in un’area approvata per tali esercizi e dove la Guardia Nazionale ha già fatto atterrare elicotteri.

“Quando sono atterrati, la neve si è alzata e l’aereo probabilmente ha perso di vista il suolo. Sappiamo che c’erano parti della pala del rotore che si sono separate dall’elicottero e hanno colpito il secondo elicottero”, ha detto.

Il secondo elicottero, dopo essere stato colpito da pezzi del primo elicottero, è riuscito a fare un rapido atterraggio in quel punto.

“È stata una benedizione che tutti stessero bene”, ha detto Jones, notando che entrambi gli equipaggi degli elicotteri sono stati in grado di allontanarsi dalla scena.

“Siamo grati che nessuno sia rimasto gravemente ferito grazie alla rapida reazione e all’addestramento di entrambi i piloti di comando”, ha detto il Magg. Matthew Green, comandante del 2° reggimento dell’aviazione, ha aggiunto in una dichiarazione preparata. “In questo momento, la nostra massima priorità è prenderci cura di entrambi gli equipaggi”.

Il motivo per cui i rotori si sono staccati dal primo elicottero farà parte delle indagini sull’incidente, ha detto Jones, che ha notato che non era lì ma aveva visto video registrati da altri.

“La mia comprensione è che quando il primo aereo è atterrato, si vede alzarsi un sacco di neve, un sacco di neve. E poi, da allora in poi, parti della pala dell’elicottero di testa si sono separate e sembra che abbia colpito il secondo elicottero che stava per atterrare”, ha detto. “Puoi vedere parti della lama che si allontanano dall’elicottero di testa e uno di quei pezzi sembra aver colpito il secondo elicottero, che lo ha fatto atterrare poco dopo”.

Gli elicotteri sono atterrati nel territorio del National Forest Service, a circa 150 iarde dai confini di Snowbird. Sebbene molti sciatori abbiano visto gli elicotteri, Jones ha affermato che la zona di atterraggio si trovava in un’area considerata una distanza di sicurezza dal potenziale ferimento di qualcuno.

Diversi sciatori a Snowbird martedì, tuttavia, hanno affermato di aver sentito e visto chiaramente l’incidente. E alcuni pensavano che potenzialmente avrebbe potuto ferire qualcuno a terra.

“Rotori che volavano verso le persone e dappertutto. È stato davvero spaventoso”, ha detto Noah Sikorski. “È stato decisamente snervante da vedere”.

“È stato spaventoso perché l’unico elicottero che (era) più vicino all’ascensore del bacino minerale è finito per essere a pochi passi da dove si trovavano quelle persone”, ha aggiunto Robbie Shine, di Colorado Springs. “Potevi sentire il metallo schiantarsi. Una grande nuvola di tutta la neve fresca si è alzata in volo.”

C’erano da tre a quattro persone a bordo di ogni elicottero, e ogni elicottero era pilotato da un equipaggio anziano e ben addestrato, ha detto.

“Avrebbe potuto essere molto peggio. L’equipaggio ha riflettuto in modo rapido e deliberato per far scendere tutti al sicuro”, ha detto Jones.

Nessun carburante è fuoriuscito da nessuno degli elicotteri dopo aver colpito il suolo. Ma i testimoni hanno detto che un elicottero non aveva più rotori in cima.

“Se vai lassù, ora è solo il corpo nudo di un elicottero”, ha detto Sikorski.

Martedì, la Guardia Nazionale dello Utah ha anche annunciato che tutti i voli di addestramento sono stati cancellati fino a nuovo avviso mentre i protocolli e i regolamenti di sicurezza vengono rivisti.

Contributo: Ladd Egan

Immagini

Altre storie che potrebbero interessarti

.

Leave a Comment