Mickelson decide di non difendere il titolo al PGA Championship

Phil Mickelson si è ritirato venerdì dal campionato PGA, decidendo di prolungare la sua pausa dal golf in seguito ai suoi commenti incendiari che ha fatto su una lega rivale finanziata dai sauditi che sostiene e sul PGA Tour che ha accusato di avidità.

Mickelson è autore di una delle vittorie più straordinarie dell’anno scorso quando ha vinto il PGA a Kiawah Island, all’età di 50 anni diventando il campione più anziano in 161 anni di major.

Ora, la frase popolare di un decennio fa: “Cosa farà Phil dopo?” – porta più intrighi che pura eccitazione.

Il PGA d’America annunciato la sua decisione sui social. Il campionato PGA inizia giovedì al Southern Hills Country Club di Tulsa, in Oklahoma.

Mickelson non gioca da febbraio. 6 al Saudi International, dove ha accusato il PGA Tour di “odiosa avidità” in un’intervista a Golf Digest.

Due settimane dopo, in un estratto dalla biografia non autorizzata di Alan Shipnuck che sarà pubblicata la prossima settimana, Mickelson ha rivelato come aveva lavorato dietro le quinte per promuovere la lega rivale finanziata dal Public Investment Fund e gestita da Greg Norman.

Mickelson ha respinto le atrocità dei diritti umani dell’Arabia Saudita, inclusa l’uccisione dell’editorialista del Washington Post Jamal Khashoggi, dicendo che ne valeva la pena se ciò significava ottenere la leva per ottenere i cambiamenti che voleva nel PGA Tour.

Mickelson ha fissato la scadenza per iscriversi al PGA Championship il 25 aprile, anche se il suo manager ha detto che si trattava più di mantenere aperte le sue opzioni. È anche entrato agli US Open e ha detto che avrebbe chiesto il rilascio di un evento in conflitto per giocare al LIV Golf Invitational a Londra, il primo dei tornei da $ 20 milioni di Norman.

Il tour ha detto all’inizio di questa settimana che non avrebbe concesso alcuna pubblicazione.

Mickelson è il primo grande campione a non difendere il suo titolo dai tempi di Rory McIlroy a St. Andrews nel 2015 a causa di un infortunio al ginocchio dovuto al gioco del calcio.

È solo il terzo campione PGA a non difendere il suo titolo negli ultimi 75 anni. Tiger Woods ha mancato nel 2008 mentre si stava riprendendo da un intervento chirurgico ricostruttivo al ginocchio e Ben Hogan non ha potuto giocare nel 1949 mentre si stava riprendendo dalla sua auto che è stata investita da un autobus.

I problemi di Mickelson erano autoinflitti.

“Personalmente penso che sia un’incredibile sfida mentale tornare a giocare dopo quello che ha passato”, ha detto mercoledì il sei volte campione maggiore e analista della CBS Nick Faldo. “Non credo sia facile come risalire in sella e arrivare a un torneo di golf e giocare. L’attenzione sarà monumentale”.

Ora l’attenzione si sposta sul fatto se Mickelson sfiderà il tour suonando a Londra tra tre settimane, o se andrà agli US Open, l’unico major che non ha mai vinto.

La sua ultima volta in America è stata a Torrey Pines lo scorso gennaio. 28. Ha mancato il taglio.

L’uscita del libro di Shipnuck è prevista per martedì. Tra gli estratti che ha già pubblicato sul suo sito “Firepit Collective” c’era Mickelson dicendo di aver reclutato giocatori per pagare gli avvocati per scrivere il contratto operativo di una nuova lega.

“Sappiamo che hanno ucciso Khashoggi e hanno una storia orribile sui diritti umani. Giustiziano le persone laggiù perché gay. Sapendo tutto questo, perché dovrei anche prenderlo in considerazione? Perché questa è un’opportunità irripetibile per rimodellare il modo in cui opera il PGA Tour”, ha affermato Mickelson.

Ha definito il PGA Tour e il commissario Jay Monahan una “dittatura”.

“Non sono sicuro di volere che l’evento abbia successo”, ha detto della lega saudita. “Ma solo l’idea ci sta permettendo di portare a termine le cose con il tour”.

Mickelson ha perso rapidamente sponsor aziendali come KPMG e Amstel Light, mentre Workday ha affermato che non avrebbe rinnovato l’accordo con lui. Mickelson ha rilasciato una dichiarazione in cui ha descritto il suo commento come “sconsiderato” e si è scusato per la scelta delle parole.

Mickelson ha detto nella sua dichiarazione di aver sentito pressione e stress che lo hanno colpito a un livello più profondo negli ultimi 10 anni e ha bisogno di tempo lontano.

Ma non ha detto se si sarebbe preso una pausa dal golf. Non gioca dall’Internazionale saudita del 10 febbraio. 6. Non giocherà questa settimana. La sua dichiarazione ha concluso: “So di non essere stato il mio migliore e ho un disperato bisogno di un po’ di tempo per dare la priorità a coloro che amo di più e lavorare per essere l’uomo che voglio essere”.

“So di non essere stato il mio migliore e ho un disperato bisogno di un po’ di tempo per dare la priorità a coloro che amo di più e lavorare per essere l’uomo che voglio essere”, ha detto a febbraio.

Mickelson è stato sostituito sul campo dall’ex campione del Masters Charl Schwartzel.

___

Più AP golf: https://apnews.com/hub/golf e https://twitter.com/AP_Sports

.

Leave a Comment