Michael Madigan incriminato: ex presidente della Camera dell’Illinois accusato di racket, corruzione, tentata estorsione, altro

CHICAGO (WLS) – L’ex presidente della Camera dell’Illinois Michael Madigan è stato incriminato con una serie di accuse di corruzione.

I pubblici ministeri federali hanno annunciato le accuse nel centro di Chicago mercoledì pomeriggio. L’accusa completa, ottenuta dall’I-Team, contiene un complesso elenco di 22 conteggi, inclusi per corruzione e racket, presumibilmente eseguiti da Madigan e da una rete di co-cospiratori.

Clicca qui per leggere l’indicazione completa

Il presunto schema si estende da Chicago a Springfield e collega politici, lobbisti, dirigenti aziendali e di servizi pubblici e lo studio legale di Madigan. I pubblici ministeri affermano che Madigan, 79 anni, ha guidato un’impresa criminale intesa a rafforzare il potere politico e il benessere finanziario di Madigan, generando anche entrate per i suoi alleati e associati per quasi un decennio.

L’amico intimo di Madigan, Michael McClain, è nominato co-imputato e i pubblici ministeri affermano che ha svolto attività criminali per volere di Madigan.

L’accusa accusa Madigan e McClain e altri membri di cospirazione di sollecitare illegalmente vantaggi da aziende e altri enti privati ​​e accusa Madigan di impegnarsi in più schemi per beneficiare di un lavoro legale privato indirizzato illegalmente al suo studio legale.

Madigan e McClain sono accusati di cospirazione racket e conteggi individuali di utilizzo di strutture interstatali a sostegno di corruzione e frode telematica, hanno affermato i pubblici ministeri. Madigan è inoltre accusato di tentata estorsione.

Madigan ha rilasciato una dichiarazione in risposta alle accuse, dicendo: “Non sono mai stato coinvolto in alcuna attività criminale. Il governo sta tentando di criminalizzare un servizio di routine: raccomandazioni sul lavoro. Non è illegale e queste altre accuse sono ugualmente infondate. Per tutto il mio Per 50 anni come funzionario pubblico, ho lavorato per soddisfare le esigenze dei miei elettori, tenendo sempre presente gli standard elevati richiesti e la fiducia che il pubblico riponeva in me. , servendo la gente dell’Illinois”.

Come parte del piano, i pubblici ministeri affermano che Madigan e i suoi cospiratori hanno usato “un linguaggio in codice nelle loro discussioni” e hanno tentato di “ridurre la capacità delle forze dell’ordine di intercettare le loro comunicazioni” incontrandosi di persona o utilizzando telefoni cellulari di terze parti per comunicare. I pubblici ministeri affermano che Madigan veniva spesso definito dai funzionari di ComEd come “il nostro amico” o “un nostro amico” piuttosto che usare il suo nome, nel tentativo di nascondere il piano.

LEGGI DI PIÙ: L’ex capo dello staff di Mike Madigan, Tim Mapes, è stato accusato di aver mentito al gran giurì

Nell’atto d’accusa, i pubblici ministeri affermano che i funzionari di ComEd hanno organizzato lavori per gli alleati politici di Madigan dove “hanno svolto poco o nessun lavoro” in cambio dell’influenza di Madigan nell’approvare una legislazione favorevole all’utilità o sconfiggendo la legislazione che danneggerebbe i suoi affari.

Come parte della cospirazione, i pubblici ministeri affermano che gli stage con ComEd sono stati messi da parte per le persone associate al rione natale di Madigan, il 13° rione nella parte sud-ovest di Chicago. Hanno affermato che McClain ha identificato i candidati per i tirocini e alcuni non soddisfacevano i requisiti accademici minimi per la posizione.

GUARDA: Illinois, i politici di Chicago reagiscono all’accusa di Madigan

ComEd ha rilasciato una dichiarazione, affermando: “Non siamo in grado di commentare le accuse relative all’ex presidente o al di là di quanto è nella dichiarazione dei fatti nell’accordo di accusa differita di ComEd, che ha risolto le indagini dell’ufficio del procuratore degli Stati Uniti su ComEd ed Exelon. ComEd ha collaborato pienamente con l’indagine, è stata trasparente con i clienti e ha implementato riforme complete di etica e conformità per garantire che la condotta inaccettabile delineata nell’accordo non si ripeta mai più”.

Nell’atto d’accusa, i pubblici ministeri sostengono anche uno schema che l’ex consigliere comunale di Chicago Danny Solis ha definito un “quid pro quo” in cui una società in cerca di approvazione per il cambiamento di zonizzazione di un complesso di appartamenti avrebbe fornito lavoro allo studio legale di Madigan. I pubblici ministeri affermano che Madigan ha detto a Solis in seguito in privato “di non usare la frase quid pro quo” e ha suggerito un falso pretesto per Solis per collegare la società con l’azienda di Madigan per i servizi fiscali. L’avvocato di Danny Solis, Lisa Noller, ha detto a ABC7 “non abbiamo commenti in questo momento”.

Alcuni dei presunti comportamenti resi pubblici erano già noti nell’ambito di precedenti indagini sulla corruzione ma nell’atto di accusa emergono ulteriori schemi. Secondo i pubblici ministeri, Madigan ha cercato di integrare un consigliere comunale in pensione di Chicago a una posizione retribuita nel consiglio di stato in cambio di affari diretti al suo studio legale privato.

Un altro schema dettagliato nell’atto d’accusa riguarda un gruppo di sviluppo che voleva convertire un parcheggio a Chinatown in uno sviluppo commerciale che includesse un hotel. I pubblici ministeri affermano che Madigan ha utilizzato la sua posizione di presidente della Camera dell’Illinois per facilitare il trasferimento della proprietà dallo stato alla proprietà della città in cambio della direzione del lavoro legale al suo studio privato. I pubblici ministeri scrivono che Madigan e McClain hanno lavorato per facilitare il trasferimento della terra cercando un legislatore che sponsorizzasse il disegno di legge e introducesse l’emendamento sul trasferimento nella sessione di veto dell’autunno 2018. Ma, dopo che l’opposizione al trasferimento è emersa da membri della comunità e legislatori, i pubblici ministeri affermano che Madigan e McClain hanno abbandonato lo sforzo per approvarlo in quel momento.

Nel 2020 McClain, l’ex CEO di ComEd Anne Pramaggiore, il principale lobbista di ComEd John Hooker e Jay Doherty, l’ex presidente del City Club sono stati accusati di corruzione in un procedimento penale a Chicago.

LEGGI DI PIÙ: Mike Madigan confidente ed ex CEO di Comed accusato di corruzione in un programma di lobbying; l’altoparlante nega l’illecito

Il nome di Madigan è ribollito nel corso degli anni, ma ha sempre ignorato i suggerimenti di illeciti. Anche quando Madigan è stato direttamente collegato dagli investigatori federali al piano di corruzione che coinvolgeva i massimi dirigenti della ComEd, il più potente agente di potere dello stato ha insistito sul fatto di non aver fatto nulla di male.

Il caso è ufficialmente sotto inchiesta da più di due anni, ma Madigan è stato uno degli obiettivi principali delle indagini federali per molto più tempo.

“Sono anni che dico che dobbiamo sradicare la corruzione ovunque esista nel governo”, ha affermato il governatore. JB Pritzker quando gli è stato detto delle accuse. “È per questo che abbiamo approvato e ho firmato riforme etiche nello stato dell’Illinois, ma chiunque sia colpevole di corruzione o atti di corruzione in questo stato dovrebbe essere ritenuto responsabile per le proprie azioni nella misura massima consentita dalla legge”.

Anche il sindaco di Chicago Lori Lightfoot ha reagito, dicendo: “Quindi questo è un tipo di caso. Se questo è reale, di un significato così incredibile. Qualcuno che ha davvero plasmato la politica dell’Illinois per 40 anni ha dominato quasi ogni aspetto della vita. Da un punto di vista politico, dal punto di vista legislativo, è meglio che tu abbia una causa serrata, perché sei tu a prendere il tiro, non vorrai sbagliare”.

RELAZIONATO: 3 si dichiarano non colpevoli nell’indagine per corruzione di ComEd

Il leader repubblicano della Camera Jim Durkin ha rilasciato una dichiarazione sull’accusa, dicendo: “L’Illinois merita di meglio. Questo è un altro capitolo della triste storia di corruzione che ha pervaso ogni angolo dello stato che è stato toccato da Mike Madigan e dai suoi sostenitori democratici e ha smantellato vera democrazia nell’Illinois. Oggi, gli stessi democratici che hanno dato potere a Madigan stanno ancora bloccando la vera riforma dell’etica, proprio come hanno bloccato lo Special Investigating Committee che è stato creato per andare a fondo delle attività corrotte di Madigan”.

I pubblici ministeri federali hanno accusato ComEd di corruzione nel luglio 2019 in un caso bomba. Ha indotto un’indagine legislativa sui rapporti di Madigan con ComEd. I pubblici ministeri hanno affermato che ComEd ha ammesso di aver premiato il “Pubblico Funzionario A”, identificato come l’oratore della Camera, con contratti di vendita in cambio di un trattamento favorevole nell’assemblea generale.

L’ex presidente della Camera dell’Illinois di Chicago è stato il leader più longevo di qualsiasi organo legislativo nella storia degli Stati Uniti e ha tenuto la sua sede per più di 50 anni.

Madigan è entrato in carica per la prima volta come rappresentante statale per il 22 ° distretto nel 1971. Ha servito come presidente della Camera dell’Illinois dal 1983 al 2020 e dal 1998 al 2021 è stato presidente del Partito Democratico dell’Illinois.

Si è dimesso dall’Illinois House nel 2021.

Nessuno è venuto alla porta della casa di Madigan a West Lawn, dove ha vissuto per decenni nel distretto che rappresentava. La maggior parte dei vicini a cui ABC7 si è rivolto ha rifiutato di commentare, ma alcuni hanno affermato di pensare che Madigan, nel corso degli anni, abbia servito bene il distretto e pensavano che fosse stato un buon vicino.

“Abbastanza sorprendente solo perché, sai, di solito non hai sentito molto da lui, e poi sentire qualcosa di così grande, è come wow. È questo che sta succedendo davvero?” ha detto Jasmin Antunez, residente a West Lawn.

Altri sono rimasti meno sorpresi considerando da quanto tempo Madigan è sotto inchiesta. Un vicino, che ha rifiutato di andare davanti alla telecamera, ha detto semplicemente: “Beh, è ​​Chicago”.

Copyright © 2022 WLS-TV. Tutti i diritti riservati.

.

Leave a Comment