Mascherine opzionali alle scuole pubbliche della città di Baltimora il 14 marzo

GLI ANNI ’50 TORNANO PER IL RESTO DELLA PROSSIMA SETTIMANA. JENNIFER: GRAZIE. COME ABBIAMO SEGNALATO TUTTA LA MATTINA, L’ASSEMBLEA GENERALE DEL MARYLAND HA RINUNCIATO I MANDATI SKMA PER LE SCUOLE CHE ORA ABBANDONO, Spetta ai DISTRETTI SCOLASTICI LOCALI PRENDERE LE PROPRIE DECISIONI. È ANNETTE ANDERSON CON LA JOHNS HOPKINS UNIVERSI.TY CHE SI UNISCE A NOI IN DIRETTA QUESTA MATTINA PER RIPARTIRE LA DECISON. Grazie per esserti unito a noi QUESTA MATTINA. ANNO:TT GRAZIE PER AVERMI. JENNIFER: QUAL È LA TUA OPINIONE DI TUTTO QUESTO? ANNETTE: IN QUESTA DECISIONE CI SONO ALCUNI MOTIVI RFO OTTIMISMO. AD ESEMPIO, I TASSI DI CASO DI POSITIVITÀ SONO IN RIBASSO, GLI OSPEDALI SONO IN flessione, I RICEVIMENTI IN GIÙ I NUMERI DI VACCINO SONO AL LORO PICCO. SAPPIAMO CHE CI SONO MOLTE INFORMAZIONI SULLA TENDENZA POSITIVI CHE ENTRANO NEL PROCESSO DECISIONALE TSHI, MA C’È ANCORA UNA GRANDE SFIDA E ALCUNE DOMANDE CHE RIMANGONO. NON CONOSCIAMO GLI EFFETTI DEL LUNGO COVIDN I BAMBINI, GLI EFFETTI DI COSA ACCADRÀ SE TUTTI GLI ALBERI DEL CEOM SI SPENGONO, – TUTTE LE MASCHERINE SI STACCANO, QUINDI C’È UN GRANDE PUNTO INTERROGATIVO NEL DARE CONTROLLO LOCALE AI DISTRETTI. JENNIF:ER I TASSI DI VACCINAZIONE TRA I BAMBINI SONO STATI OTTIMI, MA I SINTOMI NON SONO STATI GRAVI NEI BAMBINI PER LA MAGGIOR PARTE COME LO SONO STATI NEGLI ADULTI. QUESTO È UN RUOLO? ANNETTE: CI SONO ALCUNE PROVE CHE I BAMBINI NON SI SONO MALATI COME GLI ADULTI E I BAMBINI NON Emettono AEROSOL MA DA ADULTI. NON ABBIAMO ANCORA CONFERMA. CI SONO ALCUNI STUDI MA ABBIAMO BISOGNO DI FARE PIÙ RICERCA. I DISTRETTI SCOLASTICI JENNIF:ER PRENDERANNO LE PROPRIE DECISIONI E SARÀ FACOLTATIVO PER BAMBINI E PERSONALE, A SECONDA DI COSA DECIDE COSA FARE. CHE COSA RIGUARDA LA PURA PRESSIONE QUANDO SI TRATTA DI INDOSSARE O NON INDOSSARE UNA MASCHERINA? ANNO:TT MOLTI GENITORI FUORI PREOCCUPATI PER IL BULLISMO. È QUALCOSA CHE DOVREBBE CONTINUARE A GUARDARE. I GENITORI HANNO BISOGNO DI FARE ATTENZIONE AL SE I LORO FIGLI DICONO DI ESSERE PREVENUTI A CAUSA DELLA DECISIONE INTORNO A MASCHERA O SBLOCCO. A seconda dell’aspetto degli amici di scuola, vedremo aumentare i numeri dei casi e dovremmo esserne stupefatti. I DIRIGENTI SCOLASTICI DEVONO ESSERE CONSAPEVOLI DEGLI APPROCCI PER FAR SENTIRE TUTTI A FUOCO EFFETTUARE LA SCELTA INDIVIDUALE DI MASCHERARE O SBLOCCARE. JENNIFER: È DIVENTATA UNA PROBLEMA EMOTIVO. LE PERSONE SI SENTONO FORTEMENTE PER IL PROBLEMA SKMA DA ENTRAMBE LE PARTI. ANNETTE: CI SONO GENITORI SEOM CHE SI SONO ORGANIZZATI INTORNO ALLO SMASCHIATURA E ALCUNI GENITORI CHE HANNO FIGLI CON BISOGNI PARTICOLARI CHE VOGLIONO CONTINUARE A MASCHERARSI. DA TUTTI I LATI C’È MOLTO INTERESSE. JENNIF

Le scuole pubbliche della città di Baltimora renderanno facoltative le mascherine il 14 marzo

Le scuole pubbliche della città di Baltimora renderanno facoltative le mascherine nelle scuole a partire dal 14 marzo, ha annunciato mercoledì il distretto.|| Aggiornamenti COVID-19 | Gli ultimi numeri del Maryland | Mettiti alla prova | Informazioni sui vaccini ||Le mascherine saranno facoltative per il personale dell’ufficio centrale e per i visitatori a partire dal 7 marzo. maschera per interni indossata nelle scuole primarie e secondarie e nelle strutture di istruzione della prima infanzia in aree con livelli di trasmissione della comunità COVID-19 da bassi a medi. Il distretto ha affermato che i livelli di COVID-19 della città sono bassi. “Il nostro sistema scolastico e la nostra comunità si sono fatti avanti in modo enorme per ridurre la diffusione della pandemia”, ha affermato l’amministratore delegato del distretto Sonja Brookins Santelises in una dichiarazione. “I dati e le indicazioni del CDC sono prove chiare e inequivocabili. Abbiamo seguito i consigli degli esperti sanitari, incluso il Dipartimento della salute della città di Baltimora, abbiamo implementato le precauzioni adeguate e siamo rimasti vigili durante i diversi picchi”. I Commissari sostengono anche il mascheramento facoltativo. “La massima priorità del consiglio è sostenere la capacità delle nostre famiglie di scegliere ciò che è meglio per i propri studenti. È una responsabilità che prendiamo sul serio”, ha affermato in una dichiarazione la presidente del consiglio Johnette Richardson. “Dall’inizio della pandemia, le scuole cittadine hanno seguito la scienza e la migliore guida sanitaria. Il consiglio rimane pienamente fiducioso nella capacità del sistema di proteggere i nostri studenti e il personale”. Sebbene le maschere saranno generalmente facoltative, saranno comunque richieste in due casi: per i contatti stretti per 10 giorni dopo l’esposizione e per quelli che si stanno riprendendo dal COVID-19 per 10 giorni dall’inizio dell’isolamento. Il distretto continuerà molte delle sue altre misure di salvaguardia contro il COVID-19, tra cui: Le mascherine saranno comunque fornite a qualsiasi studente o dipendente che le richieda Test settimanali per studenti e personale scolastico Tutto il personale deve essere vaccinato a meno che non abbia un’esenzione medica o religiosa Test-to -Rimanere in quarantena per gli studenti o il personale che risultano positivi dopo un test collettivo iniziale presso le scuole elementari/medie Uso continuato di filtri dell’aria o purificatori d’aria di alta qualità Misure di pulizia preventiva e uso di disinfettante per le maniEcco le politiche sulle mascherine nei distretti scolastici dell’area di Baltimora :Anne Arundel County: Maschere facoltative dal 18/02Baltimora City: Maschere facoltative a partire dal 14/3 Contea di Baltimora: Maschere facoltative dal 1/3 Contea di Carroll: Maschere facoltative subito dopo il voto del 22/2Cecil County: Maschere facoltative subito dopo il voto del 22/2Harford County: Maschere facoltativo dal 3/1Howard County: Maschere facoltative dal 3/1

Le scuole pubbliche della città di Baltimora renderanno facoltative le mascherine nelle scuole a partire dal 14 marzo, ha annunciato mercoledì il distretto.

|| Aggiornamenti COVID-19 | Gli ultimi numeri del Maryland | Mettiti alla prova | Informazioni sui vaccini ||

Le mascherine saranno facoltative per il personale dell’ufficio centrale e per i visitatori a partire dal 7 marzo.

Video sopra: i mandati di maschere nelle scuole del Maryland sono stati revocati, cosa succede dopo?

Il distretto ha citato le ultime linee guida dei Centers for Disease Control and Prevention che non raccomandano più di indossare maschere interne universali nelle scuole primarie e secondarie e nelle strutture di istruzione iniziale in aree con livelli di trasmissione della comunità COVID-19 da bassi a medi. Il distretto ha affermato che i livelli di COVID-19 della città sono bassi.

“Il nostro sistema scolastico e la nostra comunità si sono fatti avanti in modo enorme per ridurre la diffusione della pandemia”, ha dichiarato l’amministratore delegato del distretto Sonja Brookins Santelises. “I dati e le indicazioni del CDC sono prove chiare e inequivocabili. Abbiamo seguito i consigli degli esperti sanitari, incluso il Dipartimento della salute della città di Baltimora, abbiamo implementato le precauzioni adeguate e siamo rimasti vigili durante i diversi picchi”.

Il Baltimore City Board of School Commissioners supporta anche il mascheramento opzionale.

“La massima priorità del consiglio è supportare la capacità delle nostre famiglie di scegliere ciò che è meglio per i propri studenti. È una responsabilità che prendiamo sul serio”, ha affermato in una dichiarazione la presidente del consiglio Johnette Richardson. “Dall’inizio della pandemia, City Schools ha seguito la scienza e la migliore guida sanitaria. Il consiglio rimane pienamente fiducioso nella capacità del sistema di proteggere i nostri studenti e il personale”.

Sebbene le maschere saranno generalmente facoltative, saranno comunque richieste in due casi: per i contatti stretti per 10 giorni dopo l’esposizione e per quelli che si stanno riprendendo da COVID-19 per 10 giorni dall’inizio dell’isolamento.

Il distretto continuerà molte delle sue altre misure di protezione contro il COVID-19, tra cui:

  • Le mascherine verranno comunque fornite a qualsiasi studente o dipendente che ne faccia richiesta
  • Test settimanali per studenti e personale scolastico
  • Tutto il personale deve essere vaccinato a meno che non abbia un’esenzione medica o religiosa
  • Quarantene Test-to-Stay per studenti o personale che risultano positivi dopo un test iniziale collettivo presso le scuole elementari/medie
  • Uso continuato di filtri dell’aria o purificatori d’aria di alta qualità
  • Misure preventive di pulizia e uso di disinfettante per le mani

Ecco le politiche sulle maschere facciali nei distretti scolastici dell’area di Baltimora:

  • Contea di Anne Arundel: Mascherine opzionali dal 18/02
  • Città di Baltimora: Maschere opzionali a partire dal 14/3
  • Contea di Baltimora: Maschere opzionali dal 3/1
  • Contea di Carroll: Mascherine facoltative subito dopo il voto 2/22
  • Contea di Cecil: Mascherine facoltative subito dopo il voto 2/22
  • Contea di Harford: Maschere opzionali dal 3/1
  • Contea di Howard: Maschere opzionali dal 3/1

.

Leave a Comment