L’uomo di Fort Smith ucciso in un incidente stradale identificato dalla polizia

La polizia di Fort Smith ha identificato pubblicamente un uomo che è stato ucciso in un incidente mortale venerdì da un camioncino. “Adorava andare in bicicletta. Era davvero un brav’uomo. Se vedeva qualcuno che aveva bisogno di aiuto si fermerebbe e li aiutava, si offriva volontario e aiutava a fare lavori in giardino, ogni genere di cose”, ha detto il genero di West, Stuart Wood. Gli investigatori dell’incidente ritengono che la forza dell’impatto abbia gettato West sul retro del camion. L’autista ha detto alla polizia che non si era reso conto che West fosse tornato lì fino a qualche tempo dopo. La polizia non ha saputo dell’incidente fino a quando una parte della gamba di West non è stata trovata vicino alla scena dell’incidente sabato. Gli agenti hanno guardato i filmati di sorveglianza da una telecamera vicina e ha identificato James Ray Jones, 42 anni, come sospetto. “Il filmato ha mostrato l’incidente. Posso solo ringraziare la nostra squadra per aver risposto a quella che era veramente una situazione orribile”, ha detto Aric Mitchell, addetto alle informazioni pubbliche per il dipartimento di polizia. Gli agenti sono andati a casa dei genitori di Jones e hanno trovato il camioncino in cortile con il corpo di West nel cassone del camion. Jones è stato arrestato e portato alla prigione della contea di Sebastian, dove la polizia afferma di aver confessato l’omicidio. È stato ammonito con l’accusa di omicidio colposo e di aver lasciato la scena di un incidente con lesioni personali. Gli investigatori dell’incidente ritengono che la forza dell’impatto abbia gettato West nel retro del camion. Jones ha detto che non si era reso conto che West era tornato lì fino a qualche tempo dopo. “Avrebbe dovuto smettere. In preda al panico o meno avresti dovuto fermarti”, ha detto Wood. “Non ha senso per nessuno di noi che sta guardando la situazione e sarà dura per (i familiari della vittima), quindi i nostri cuori sono con loro”, ha detto Mitchell. La polizia di Fort Smith lunedì ha detto che non avrebbero rilasciato ulteriori dettagli a causa delle indagini in corso.

La polizia di Fort Smith ha identificato pubblicamente un uomo che è stato ucciso in un incidente mortale venerdì.

Christopher West, 57 anni, di Fort Smith, stava andando in bicicletta sulla Grand Avenue tra la North 14th e la North 16th Street venerdì quando è stato investito da un camioncino.

“Adorava andare in bicicletta. Era davvero un brav’uomo. Se vedeva qualcuno che aveva bisogno di aiuto, si fermava e lo aiutava, si faceva volontario e aiutava a fare lavori in giardino, ogni genere di cose”, ha detto il genero di West, Stuart Wood.

Gli investigatori dell’incidente ritengono che la forza dell’impatto abbia gettato West nel retro del camion. L’autista ha detto alla polizia che non si era reso conto che West fosse tornato lì fino a qualche tempo dopo.

La polizia non ha saputo dell’incidente fino a quando una parte della gamba di West non è stata trovata vicino alla scena dell’incidente sabato.

Gli agenti hanno guardato i filmati di sorveglianza da una telecamera vicina e hanno identificato James Ray Jones, 42 anni, come sospetto.

“Il filmato ha mostrato l’incidente. Posso solo accreditare la nostra squadra per aver risposto a quella che era davvero una situazione orribile”, ha detto Aric Mitchell, ufficiale delle informazioni pubbliche per il dipartimento di polizia.

Gli agenti sono andati a casa dei genitori di Jones e hanno trovato il camioncino nel cortile sul retro con il corpo di West nel cassone del camion.

Jones è stato arrestato e portato alla prigione della contea di Sebastian, dove la polizia afferma di aver confessato l’omicidio. È stato ammonito con l’accusa di omicidio colposo e di aver lasciato la scena di un incidente con lesioni personali.

Gli investigatori dell’incidente ritengono che la forza dell’impatto abbia gettato West nel retro del camion. Jones ha detto che non si era reso conto che West fosse tornato lì fino a qualche tempo dopo.

“Avrebbe dovuto fermarsi. In preda al panico o meno, avresti dovuto fermarti”, ha detto Wood.

“Non ha senso per nessuno di noi che sta guardando la situazione e sarà dura per (i familiari della vittima), quindi i nostri cuori sono con loro”, ha detto Mitchell.

Lunedì la polizia di Fort Smith ha dichiarato che non rilascerà ulteriori dettagli a causa delle indagini in corso.

.

Leave a Comment