L’uomo accusato di aver sparato a un candidato sindaco lascia il carcere dopo che l’organizzazione no profit locale ha messo un legame | Notizia

LOUISVILLE, Ky. (WDRB) — Il Louisville Community Bail Fund ha inviato la cauzione di $ 100.000 per l’uomo accusato di aver aperto il fuoco nell’ufficio di un candidato sindaco di Louisville lunedì mattina.

Quintez Brown, 21 anni, è accusato di tentato omicidio e quattro capi di imputazione per pericolo sfrenato dopo aver presumibilmente sparato all’interno dell’ufficio elettorale di Craig Greenberg.

Alla sua citazione lunedì, il giudice Annette Karem ha sollevato la cauzione di Brown da $ 75.000 a $ 100.000 e ha detto che se la cauzione fosse stata pubblicata, Brown sarebbe stato rilasciato in carcere a domicilio. L’avvocato Rob Eggert ha dichiarato in tribunale di aver pianificato una valutazione psichiatrica per Brown, che secondo lui ha “gravi problemi mentali”.

Circondato dai propri cari, Brown ha lasciato Louisville Metro Corrections poco prima delle 20:00 mercoledì dopo aver ricevuto il suo cardiofrequenzimetro all’ufficio HIP.

Il procuratore della contea di Jefferson Mike O’Connell ha detto che è “frustrante” che il suo ufficio “abbia così poco controllo in queste situazioni”.

“A differenza del sistema federale, la cauzione deve essere stabilita secondo la legge del Kentucky. Abbiamo sostenuto con successo e ricevuto una cauzione più elevata commisurata alla gravità del reato. Abbiamo sostenuto con successo che, se distaccato, l’imputato dovrebbe essere in carcere domiciliare. Tuttavia, i criteri di rilascio non dovrebbe essere la possibilità di accedere a una certa quantità di denaro”, ha detto O’Connell. “Dovrebbe essere una minaccia per la comunità e se c’è una storia di mancata comparizione in tribunale. Ho detto in precedenza che le persone non dovrebbero essere in prigione solo perché non possono permettersi una cauzione o essere rilasciate solo perché possono. Noi dovrebbe avere un sistema come il governo federale in cui il mio ufficio può fornire prove e un giudice può decidere. Il sistema attuale del Kentucky non lo consente. Il nostro ufficio ha coinvolto la vittima durante questo processo. “

Anche il sindaco di Louisville Greg Fischer ha rilasciato una dichiarazione dopo il rilascio di Brown. Ha detto che il legame e il rilascio di Brown “sono stati decisi indipendentemente da un giudice”.

“Il signor Brown sarà monitorato dal Dipartimento di Correzione, in conformità con le regole e i regolamenti del Programma di incarcerazione domiciliare e qualsiasi condizione stabilita nell’ordinanza del tribunale, incluso l’uso di un dispositivo di monitoraggio GPS e i controlli a casa. Gli avvisi informeranno il personale HIP se il dispositivo è manomesso o esce dal geofence”, ha detto Fischer.

Brown è stato arrestato lunedì poco dopo che la polizia ha detto di aver usato una Glock da 9 mm per sparare colpi nell’ufficio della campagna di Greenberg nel Butchertown Market su Story Avenue. La polizia ha detto di non aver determinato un motivo, ma sembra che Brown abbia agito da solo.

Nessuno nell’ufficio della campagna elettorale di Greenberg è rimasto ferito, ma è stato colpito da un proiettile che ha lasciato un buco nel maglione che indossava.

Brown è un candidato indipendente per il distretto 5 del consiglio della metropolitana di Louisville ed è stato attivo con Black Lives Matter Louisville e il Centro di ricerca sulla prevenzione della violenza giovanile dell’Università di Louisville. Brown ha lavorato come stagista presso il Courier Journal ed è stato un frequente collaboratore della pagina di opinione.

Nell’estate del 2021, Brown è scomparso per 11 giorni. Dopo che è stato trovato, nessuna informazione è stata rilasciata dalla polizia su dove fosse stato Brown, ma i suoi genitori hanno rilasciato una dichiarazione chiedendo la privacy mentre la famiglia si occupava della “salute fisica, mentale e spirituale” di Brown.

Il mentore di Brown, Ricky Jones, era il suo professore all’Università di Louisville. Ha detto che il rilascio di Brown dalla prigione non è nemmeno metà della battaglia.

“Non credo che abbia bisogno di essere in prigione, va bene, ma non ha bisogno di lasciare una prigione e tornare a casa, o tornare qui”, ha detto Jones. “Ha bisogno di lasciare quella struttura e andare in una struttura … e non ho familiarità con tutte le strutture di Louisville … ma ha bisogno di andare in una struttura per ottenere aiuto”.

Gli organizzatori del Louisville Community Bail Project hanno affermato che, tenendo conto della salute mentale di Brown, è imperativo che esca di prigione per affrontare i suoi problemi mentali.

“Questo altererebbe la mente di chiunque altro. Questo non ha nulla a che fare con lui, ha a che fare con il sistema generale in atto”, ha detto Chanelle Helm, un’organizzatrice di Black Lives Matter Louisville. “Quello che mi preoccupa, in particolare, per Quintez è che ha assolutamente le risorse di cui ha bisogno e ha un grosso supporto che lo aspetta per raccogliere queste risorse e le persone che stanno nell’ala per prenderlo”.

Il progetto di cauzione comunitaria di Louisville raccoglie donazioni per combattere le barriere finanziarie per le persone “che si trovano contro il sistema di giustizia penale”. Il suo sito web diceva: “La cauzione in contanti è uno degli aspetti del sistema di giustizia penale che mantiene le comunità avvolte nella schiavitù sistemica e nei debiti. La necessità di porre fine alla cauzione in contanti non è nuova”.

A Frankfort, la State House sta valutando un disegno di legge per rendere illegale la cauzione di beneficenza nel Kentucky, ma alcune organizzazioni stanno spingendo contro di essa. House Bill 313 è stato introdotto a gennaio dal Rep. John Blanton, R-Salyersville e Rep. Jason Nemes, R-Louisville. Se approvato, il disegno di legge bandirebbe i servizi forniti da gruppi come il Louisville Community Bail Fund.

Storie correlate:

Copyright 2022 WDRB Media. Tutti i diritti riservati.

.

Leave a Comment