L’umore di Trump si è “incagliato” dopo che Kemp ha contattato Loeffler per il Senato senza il suo contributo: libro

  • L’umore di Trump “si è inasprito” quando Kemp ha detto di aver già scelto Loeffler per il Senato, secondo un nuovo libro.
  • Secondo il giornalista dell’AJC Greg Bluestein, Trump ha incontrato Kemp e Loeffler in un incontro privato a Washington.
  • La decisione di Kemp di affidare a Loeffler il Senato non ha sgombrato il campo dai candidati repubblicani.

Nel novembre 2019, il governatore repubblicano. Brian Kemp della Georgia ha volato su un aereo privato con la donna d’affari Kelly Loeffler e il confidente presidenziale Nick Ayers per incontrare l’allora presidente Donald Trump sul posto vacante al Senato che sarebbe stato presto creato dall’allora senatore del GOP. Il ritiro di Johnny Isaacson.

Kemp è stato incaricato di selezionare un sostituto e si è rapidamente concentrato su Loeffler per diversi motivi, in gran parte a causa delle sue radici rurali, del conservatorismo e della convinzione del governatore di poter attirare elettori donne al GOP nei sobborghi in rapida crescita di Atlanta.

Prima che il gruppo partisse per incontrare Trump a Washington, il governatore ha optato per Loeffler per la nomina, aggirando il favorito conservatore, Rep. Doug Collins.

Quando l’allora presidente incontrò Kemp e Loeffler e scoprì che il governatore aveva già preso una decisione, il suo comportamento divenne qui, secondo un nuovo libro del giornalista politico dell’Atlanta Journal-Constitution Greg Bluestein.

Trump è venuto alla riunione pensando che avrebbe preso parte alla conservazione della nomina, e la decisione di Kemp di mantenere il processo di selezione al di fuori dell’orbita dell’ex presidente non ha ottenuto alcun favore al governatore, come ha spiegato Bluestein in “Capovolto: Come la Georgia è diventata viola e ha rotto il monopolio del potere repubblicano”.

Trump ha sottolineato che Loeffler potrebbe essere una “star” un giorno, ma è tornato al livello di comunicazione imprevedibile di Kemp.

“Non ho sentito molto da te – hai deciso?” ha chiesto a Kemp durante la discussione.

Il governatore è stato onesto con Trump e ha detto che Loeffler era la sua scelta per entrare a far parte del Senato.

“In un istante, l’umore si è inasprito”, ha scritto Bluestein mentre descriveva la reazione di Trump. “Kemp ha commesso un errore tattico non dando a Trump motivo di credere che avesse un input”.

Secondo quanto riferito, Trump ha poi interrogato Kemp sul motivo per cui ha deciso di volare nel Maryland in primo luogo.

“Se hai già preso la decisione… allora perché sei anche qui?” Trump ha detto, secondo il libro.

Bluestein ha scritto che il resto della discussione è stato descritto da persone a conoscenza del discorso come un “confronto a gola piena” e un “colloquio di lavoro super aggressivo”.

Trump ha insistito su Kemp sul motivo per cui non aveva scelto Collins – che aveva guadagnato importanza come uno dei più fedeli alleati dell’allora presidente a Capitol Hill – e poi ha chiesto al governatore come il partito avrebbe mantenuto il seggio alle imminenti elezioni.

Tuttavia, secondo il libro, Trump non era entusiasta di molte delle risposte di Kemp.

“Kemp ha fatto del suo meglio per rispondere, ma non ha messo il presidente”, ha scritto Bluestein. “Al termine della riunione, Trump ha detto concisamente: ‘Buona fortuna. Buona fortuna, governatore'”.

Insider ha contattato i rappresentanti di Trump per un commento.

Nel dicembre 2019, Kemp ha annunciato formalmente la nomina di Loeffler al Senato e ha cercato di rassicurare indicando il suo forte sostegno conservatore ai diritti delle armi e un muro di confine al confine tra Stati Uniti e Messico.

Tuttavia, le divisioni al Georgia State Capitol sono rimaste evidenti. Molti repubblicani, incluso il presidente della State House David Ralston, erano alleati di Collins e volevano vederlo competere per il seggio.

E lo stesso Collins ha preso in giro una corsa al Senato proprio quel giorno mentre Loeffler stava ancora pronunciando il suo discorso introduttivo ad Atlanta, secondo Bluestein.

“Fin dall’inizio, era ovvio che Loeffler era determinata a non dare a Collins nemmeno un minimo di un’apertura per correre alla sua destra”, diceva il libro. “Né il suo abbraccio pubblico a Trump né la sua promessa di scavare in profondità nel suo conto in banca hanno spaventato il membro del Congresso”.

Ha aggiunto: “Nei giorni in cui il disastroso incontro di Trump con Kemp è diventato pubblico, la folla pro-Collins si era solo sforzata di macchiare l’immagine della nominata prima che avesse il tempo di plasmare l’opinione pubblica”.

Loeffler è entrato a far parte del Senato nel gennaio 2020 e Collins ha lanciato la sua offerta al Senato lo stesso mese.

Entrambi i candidati hanno partecipato a elezioni speciali multipartitiche nel novembre 2020; i primi due a ottenere voti sono stati il ​​candidato democratico Raphael Warnock e Loeffler, che ha battuto Collins.

Warnock ha continuato a sconfiggere Loeffler in un ballottaggio al Senato del gennaio 2021, vincendo il 51% -49%.

Leave a Comment