L’ultima proposta di modifica al disegno di legge “non dire gay” della Florida infastidisce i democratici

Un emendamento al cosiddetto disegno di legge “non dire gay” della Florida sta inviando indignazione per la misura a un nuovo livello prima di un dibattito alla Camera fissato per martedì.

La proposta dello sponsor di legge Rep. Joe Harding modificherebbe una sezione della legislazione che inizialmente offriva protezione agli studenti che confidano informazioni personali ai dipendenti della scuola e che potrebbero subire “abuso, abbandono o abbandono” se i loro genitori lo scoprissero.

Aggiungerebbe un linguaggio che richiede al personale che nasconde tali informazioni ai genitori di divulgarle entro sei settimane da tale decisione. Harding, R-Williston, non ha risposto alle chiamate o ai messaggi di testo in cerca di commenti.

Rappresentante di Stato Joe Harding, R-Williston [ Florida House of Representatives ]

Il suo emendamento è uno dei tanti che saranno discussi quando il disegno di legge (HB 1557) arriverà in aula martedì. La dirigenza della Camera ha programmato due ore per i membri per parlare della misura e altre tre ore per esaminare una proposta altrettanto controversa (HB 7) relativa a lezioni su razza e diversità nelle scuole.

Le organizzazioni su entrambi i lati della questione hanno invaso le caselle di posta elettronica dei loro legislatori esprimendo le loro opinioni sugli argomenti, che hanno attirato l’attenzione a livello nazionale. House Bill 1557 mira a prevenire l’istruzione sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere nelle scuole elementari o in qualsiasi livello scolastico quando una lezione è considerata non appropriata all’età.

Il disegno di legge non definisce termini come “età appropriata”. Permetterebbe alle famiglie di citare in giudizio le scuole per presunte violazioni.

Gli avversari hanno rapidamente attaccato l’ultima aggiunta consigliata all’HB 1557 durante il fine settimana.

Rappresentante di Stato  Michele Grieco
Rappresentante di Stato Michele Grieco [ Florida House of Representatives ]

“Ascolta, non esiste una forma di questo disegno di legge in cui è un buon disegno di legge”, ha detto il rappresentante di stato. Michael Grieco, un democratico di Miami Beach che si definisce un alleato diretto della comunità LGBTQ. “Ma sembra che ogni volta che guardo quello che sta succedendo, peggiori.”

Grieco ha bollato la legislazione come anti-gay durante il dibattito sulla misura in Commissione Giustizia della Camera la scorsa settimana. L’emendamento di Harding, ha detto, è “palesemente offensivo” in quanto non tenta più di nascondere le sue intenzioni.

“Questo è un altro disegno di legge per assecondare la carne rossa e non ha nulla a che fare con i diritti dei genitori”, ha detto. “Sta autorizzando le persone cattive a essere più cattive”.

Rappresentante di Stato Carlos Guillermo Smith, democratico di Orlando e attivista LGBTQ schietto, ha definito “orribile” il fatto che l’emendamento richieda alle scuole di escludere i bambini contro la loro volontà, nei casi in cui potrebbero subire gravi ripercussioni di conseguenza.

“Mette intenzionalmente in pericolo i giovani LGBTQ”, ha detto Smith, notando che ha dovuto leggere la proposta più volte per assicurarsi di averla compresa correttamente. “Non riuscivo a credere a quanto fosse dannoso.”

Segui cosa sta succedendo nelle scuole di Tampa Bay

Segui cosa sta succedendo nelle scuole di Tampa Bay

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita Registro dei voti

Analizzeremo gli sviluppi dell’istruzione locale e statale che devi conoscere ogni giovedì.

Siete tutti iscritti!

Vuoi più delle nostre newsletter settimanali gratuite nella tua casella di posta? Iniziamo.

Esplora tutte le tue opzioni

Non solo i bambini LGBTQ sarebbero a rischio con le disposizioni di emendamento, ha continuato.

Il modo in cui si legge l’emendamento, ha detto: “Si tratta di divulgare qualsiasi cosa un bambino condivide con la scuola”.

Smith temeva che se il concetto diventasse legge, metterebbe alcuni degli adolescenti più a rischio della Florida in situazioni precarie in cui si sentono più isolati e incapaci di parlare con gli adulti delle loro situazioni.

I democratici hanno presentato circa una dozzina di emendamenti a HB 1557, incluso uno del Rep. Anna Eskamani, D-Orlando, che consentirebbe a uno studente di citare in giudizio lo stato se una scuola rivelasse il proprio orientamento sessuale ai propri genitori e di conseguenza affrontano “danni irreparabili”.

“Sto solo prendendo una pagina dal loro playbook e assicurandomi che il bambino al centro di questo abbia un motivo per agire”, ha detto Eskamani.

Ha detto che la leadership repubblicana della Camera ha assegnato 40 minuti per le domande sul disegno di legge e ha concesso ai Democratici 40 minuti per discutere. Ha suggerito che è perché non vogliono dedicare troppo tempo a una proposta che sanno non essere popolare.

“Tutti gli occhi sono puntati sulla Florida in questo momento”, ha detto Eskamani. “Combatteremo come un inferno e faremo tutto il possibile”.

Il presidente della Camera Chris Sprowls, R-Palm Harbor e il presidente pro tempore Bryan Avila, R-Miami Springs, non ha risposto alle chiamate in cerca di commenti.

• • •

Iscriviti alla newsletter del Registro dei voti!

Ogni giovedì, ricevi gli ultimi aggiornamenti su ciò che sta accadendo nelle scuole dell’area di Tampa Bay Volte giornalista educativo Jeffrey S. Solochek. Clicca qui per registrarti.

Leave a Comment