L’ex guardia di basket maschile del Kansas State Nijel Pack si è trasferita a Miami Hurricanes

L’ex guardia di stato del Kansas Nijel Pack, il miglior trasferimento disponibile nel portale, si è impegnato a Miami, ha detto a ESPN.

Pack ha scelto gli uragani su Ohio State e Purdue, che ha visitato tutti nelle ultime settimane.

“Il modo in cui l’allenatore L [Jim Larranaga] permette ai suoi giocatori di giocare con libertà e salire e scendere dal campo con un attacco in stile NBA, mi sento come se potessi prosperare nel suo programma “, ha detto Pack. “Miami si è sentito come a casa per me e la mia famiglia, e non vedo l’ora alla costruzione della corsa Elite Eight dell’anno scorso”.

Un playmaker di 6 piedi di Indianapolis, Pack è stato il miglior trasferimento rimasto nel portale, secondo le classifiche di trasferimento di ESPN.

Pack lasciò lo stato del Kansas un paio di settimane dopo che Bruce Weber si era dimesso da capo allenatore dei Wildcats ed è stato sostituito dall’assistente di lunga data del Baylor Jerome Tang.

“Per me il fattore più importante nel decidere su una scuola è stata la capacità di giocare con la palla e mostrare alle squadre NBA che sono un vero playmaker”, ha detto Pack. “Volevo avere un’opportunità in cui gioco la mia posizione naturale per la maggior parte del tempo”.

Ha guidato il Kansas State a segnare la scorsa stagione, con una media di 17,4 punti, 3,8 rimbalzi e 2,2 assist, mentre tirava il 43,6% da 3 punti. Ha segnato più di 30 punti in tre occasioni, incluso uno sforzo di 35 punti contro il Kansas a gennaio.

Pack ha guadagnato gli onori di All-Big 12 ed è stato nominato giocatore più migliorato del campionato dopo aver guidato il campionato con una percentuale di 3 punti e 3 punti a partita.

La sua capacità di tirare fuori il palleggio quasi immediatamente dopo aver attraversato metà campo con un rilascio fulmineo lo ha reso uno dei giocatori più difficili da difendere nei Big 12. È anche una forza scoraggiante che esce dagli schermi.

“Nijel è un’aggiunta straordinaria alla nostra squadra”, ha detto Larranaga. “È davvero uno dei migliori giocatori del paese, nonché un eccellente giovane con un’etica del lavoro d’élite che ama il basket. Nijel non è solo un marcatore di alto livello con abilità di tiro d’élite, ma anche un superbo regista e difensore. Siamo entusiasti di accogliere Nijel e la sua famiglia nel programma di basket di Miami”.

Miami sta uscendo dalla sua migliore stagione nella storia del programma, vincendo 26 partite e facendo l’Elite Eight come testa di serie 10 con vittorie su USC, Auburn e Iowa State. La squadra ha giocato uno stile unico con cinque tiratori a terra per lunghi tratti e nessun vero grande uomo, che si è rivelato un incontro difficile per gli avversari per tutta la stagione. Il capocannoniere degli Hurricanes, Kam McGusty, e il playmaker titolare, Charlie Moore, sono entrambi fuori dall’idoneità al college e il secondo capocannoniere Isaiah Wong sta testando le acque del draft NBA, offrendo a Pack un’opportunità significativa di intervenire.

Larranaga ha avuto un notevole successo con playmaker più piccoli nello stampo di Pack, aiutando 5-11 Shane Larkin a diventare la scelta numero 18 nel draft NBA, vedendo 5-11 Angel Rodriguez diventare un giocatore All-ACC dopo essersi anche trasferito dal Kansas State e aver preso il programma a nuove vette sotto Moore, che è anche lui 5-11. Pack dice che spera di diventare il prossimo di una linea di guardie sottodimensionate ad avere successo nel sud della Florida.

“Charlie Moore e Shane Larkin sono ottimi esempi di ciò che l’allenatore L è stato in grado di ottenere con guardie come me”, ha detto.

Pack ha inserito il suo nome nel draft NBA 2022 e dice che continuerà a esplorare le sue opzioni NBA pur mantenendo la sua idoneità al college.

.

Leave a Comment