Le scuole di Roseville sfidano l’ordine di mascheramento della California; Segue Rocklin Unified

Questa settimana un altro distretto scolastico nell’area di Sacramento ha revocato l’obbligo di mascheramento indoor per i bambini in età scolare, sfidando le linee guida statali sulla salute pubblica. In una dichiarazione condivisa con le famiglie degli studenti martedì, il distretto scolastico unificato di Roseville City ha annunciato la sua decisione di rendere facoltative le maschere facciali all’interno a partire da questa settimana. Un portavoce ha confermato la decisione a KCRA 3, affermando che il distretto ha seguito tutte le linee guida sulla salute pubblica e prevede di continuare a educare le famiglie studentesche sul fatto che il mandato statale richiede agli studenti di indossare una copertura per il viso al chiuso. “Il 21 febbraio 2022 il consiglio di fondazione ha ordinato a RCSD di continuare a far rispettare le linee guida statali sulla maschera, assicurando che a ogni studente sia consentito l’apprendimento di persona non escludendo nessuno studente da alcuna struttura scolastica, classe, attività o evento per non aver indossato un maschera”, ha scritto il portavoce distrettuale Michele Perrault. Perrault ha aggiunto che il distretto continuerà a richiedere al personale e ai volontari adulti di indossare maschere mentre si trova all’interno del campus. KCRA ha chiesto come funzionerebbe l’applicazione se le maschere per il viso fossero opzionali. Il distretto non ha risposto alla domanda. “Il nostro consiglio scolastico, senza autorizzazione, ha deciso che il nostro distretto non rispetterà più i requisiti legali della legge statale”, ha scritto Lisa Shrider, presidente della Roseville Teacher’s Association in una nota ai membri del sindacato. questa settimana. Agli insegnanti è stato raccomandato di scrivere ai presidi scolastici e al sovrintendente esprimendo preoccupazione per la decisione, che secondo il sindacato ha costretto i membri della facoltà a violare la legge. Altri distretti dopo l’esempio Mercoledì, il distretto scolastico unificato di Rocklin si è riunito per discutere la possibilità di porre fine al mascheramento al chiuso. “A seguito della forte diminuzione del numero di casi positivi al COVID-19 tra gli studenti e il personale di RUSD, il Consiglio sta valutando la possibilità di apportare modifiche ai protocolli COVID-19 del distretto”, ha scritto Sundeep Dosanjh, capo delle comunicazioni di RUSD in una dichiarazione preparata. “Rocklin Unified continuerà ad attuare le necessarie linee guida CDPH, in conformità con l’ordine di emergenza del governatore Newsom, che il Consiglio non vede l’ora di far scadere il 31 marzo 2022”. alla presenza di decine di genitori che parlano contro l’ordine sanitario. “Lo faremo a tempo indeterminato? Aspetteremo finché il governatore non sposterà di nuovo il palo?” disse Nicolle Young, un genitore del Roseville Joint Union High School District. “Quanta responsabilità per proteggere gli anziani e gli immunocompromessi attribuiremo ai meno vulnerabili?” La RJUHSD ha posto fine al suo requisito di mascheramento il 15 febbraio. La decisione ha messo a repentaglio la loro copertura assicurativa. Un altro genitore ha detto che il mascheramento stava creando divisione nei campus. “Questi ragazzi non dovrebbero essere segregati”, ha detto Michelle Derby, che ha detto che ora sta insegnando a casa i suoi figli fino a quando la questione della mascheratura e delle vaccinazioni non sarà finita. “Se lo riporti all’era dei diritti civili, non puoi bere da questa fontanella, puoi bere da questa … crea una divisione”. La Rocklin Teachers Professional Association ha avvertito che il sollevamento delle maschere interne requisito metterebbe a rischio le credenziali degli insegnanti. “È responsabilità del distretto garantire che le leggi che ci governano siano seguite”, ha scritto il presidente della RTPA Travis Mougeotte, “Se i membri del consiglio scolastico della RUSD votano per costringere i nostri insegnanti a violare la legge, andrà contro tutto ciò che noi, come educatori, cerca di insegnare ai nostri studenti ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. “Mercoledì sera, il Rocklin Unified School Board ha votato le mascherine, ma non imporrebbe l’uso della mascherina in classe o durante le attività scolastiche. Il personale e i volontari dovranno comunque indossare una maschera, ha affermato dopo una riunione a porte chiuse.

Questa settimana un altro distretto scolastico nell’area di Sacramento ha revocato l’obbligo di mascheramento indoor per i bambini in età scolare, sfidando le linee guida statali sulla salute pubblica.

In una dichiarazione condivisa con le famiglie degli studenti martedì, il distretto scolastico unificato di Roseville City ha annunciato la sua decisione di rendere facoltative le maschere facciali all’interno a partire da questa settimana.

Un portavoce ha confermato la decisione a KCRA 3, affermando che il distretto ha seguito tutte le linee guida sulla salute pubblica e prevede di continuare a educare le famiglie studentesche sul fatto che il mandato statale richiede agli studenti di indossare una copertura per il viso al chiuso.

“Il 21 febbraio 2022 il consiglio di fondazione ha ordinato a RCSD di continuare a far rispettare le linee guida statali sulla maschera, assicurando che a ogni studente sia consentito l’apprendimento di persona non escludendo nessuno studente da alcuna struttura scolastica, classe, attività o evento per non aver indossato un maschera”, ha scritto il portavoce distrettuale Michele Perrault.

Perrault ha aggiunto che il distretto continuerà a richiedere al personale e ai volontari adulti di indossare maschere mentre si trova all’interno del campus.

KCRA ha chiesto come funzionerebbe l’applicazione se le maschere per il viso fossero opzionali. Il distretto non ha risposto alla domanda.

Il nostro consiglio scolastico, senza autorità, ha deciso che il nostro distretto non rispetterà più i requisiti legali della legge statale”, ha scritto la presidente della Roseville Teacher’s Association Lisa Shrider in una nota ai membri del sindacato questa settimana.

Agli insegnanti è stato raccomandato di scrivere ai presidi scolastici e al sovrintendente esprimendo preoccupazione per la decisione, che secondo il sindacato ha costretto i membri della facoltà a violare la legge.

Altri distretti seguendo l’esempio

Mercoledì, il distretto scolastico unificato di Rocklin si è riunito per discutere la possibilità di porre fine al mascheramento al chiuso.

“A seguito della forte diminuzione del numero di casi positivi al COVID-19 tra gli studenti e il personale di RUSD, il Consiglio sta valutando la possibilità di apportare modifiche ai protocolli COVID-19 del distretto”, ha scritto Sundeep Dosanjh, capo delle comunicazioni di RUSD in una dichiarazione preparata. “Rocklin Unified continuerà ad attuare le linee guida CDPH necessarie, in conformità con l’ordine di emergenza del Governatore Newsom, che il Consiglio non vede l’ora che scada il 31 marzo 2022”.

Come per altre riunioni del consiglio scolastico che hanno discusso del mandato, all’incontro di mercoledì hanno partecipato anche dozzine di genitori che si sono espressi contro l’ordine sanitario.

“Lo faremo a tempo indeterminato? Aspetteremo finché il governatore non sposterà di nuovo il palo?” disse Nicolle Young, un genitore del Roseville Joint Union High School District. “Quanta responsabilità per proteggere gli anziani e gli immunodepressi attribuiamo ai meno vulnerabili?”

RJUHSD ha terminato il suo requisito di mascheramento il 15 febbraio. La decisione ha messo a repentaglio la loro copertura assicurativa.

Un altro genitore ha detto che il mascheramento stava creando divisione nei campus.

“Questi ragazzi non dovrebbero essere segregati”, ha detto Michelle Derby, che ha detto che ora sta insegnando a casa i suoi figli fino a quando la questione della mascheratura e delle vaccinazioni non sarà finita. “Se lo riporti all’era dei diritti civili, non puoi bere da questa fontanella, puoi bere da questa … crea una divisione”.

La Rocklin Teachers Professional Association ha avvertito che l’abolizione dell’obbligo di mascheramento indoor metterebbe a rischio le credenziali degli insegnanti.

“È responsabilità del distretto garantire che le leggi che ci governano siano seguite”, ha scritto il presidente della RTPA Travis Mougeotte, “Se i membri del consiglio scolastico della RUSD votano per costringere i nostri insegnanti a violare la legge, andrà contro tutto ciò che noi, come educatori, cercare di insegnare ai nostri studenti ciò che è giusto e ciò che è sbagliato”.

Mercoledì sera, le mascherine votate dal Rocklin Unified School Board sono ancora obbligatorie, ma non imporrebbero l’uso della maschera in classe o durante le attività scolastiche. Il personale e i volontari dovranno comunque indossare una maschera, ha affermato dopo una riunione a porte chiuse.

.

Leave a Comment