Lauren Pazienza, sospettata di una spinta fatale al voice coach di New York, è “puro guaio”

Lauren Pazienza, la donna di 26 anni accusata di aver spinto a morte un’anziana ex vocal coach, è stata descritta dai suoi ex compagni di college come “puro guaio” e “senza empatia”.

La focosa mondanità e rampollo di una dinastia di pozzi neri è stata accusata di omicidio colposo e aggressione per la morte il 10 marzo di Barbara Maier Guster, 87 anni, un’amata ex doppiatrice di Broadway che lei chiamava “cagna”.

Il suo avvocato di serie A, Arthur Aidala, ha affermato al giudice che “spingere qualcuno che è sul marciapiede” non è la stessa cosa di “spingere qualcuno davanti a una scogliera” o “spingere qualcuno davanti a un treno in movimento” – come ha accusato l’ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan Alvin Bragg di “sovraccaricare” il suo cliente.

Ma gli ex compagni di classe di Pazienza ora sono venuti fuori e hanno dipinto un quadro schiacciante del nativo di Long Island, che è un ex coordinatore di eventi per un’azienda di mobili francese di fascia alta.

Un compagno di classe ha descritto Pazienza come “puro guaio”.
La foto della prenotazione di Pazienza.
La foto della prenotazione di Pazienza.

“Quello che mi ha fatto arrabbiare di più è stato vedere che il suo avvocato ha detto che è sovraccaricata ed è una persona buona e morale. Non lo è”, ha detto un ex compagno di classe al Daily Mail. “La conoscevo molto bene a scuola ed era un vero problema”.

L’ex amica ha aggiunto all’outlet: “Lei è la figlia del manifesto per il privilegio dei bianchi. Non ha mai subito conseguenze nella sua vita. È stata abilitata dai suoi genitori che l’hanno tirata fuori da tutto, ma li ha definiti stupidi e semplici”.

La testata giornalistica ha parlato con due ex compagni di classe in condizione di anonimato.

Una foto dell'account Tumblr senza data di Pazienza dà un assaggio del suo stile di vita opulento.
Una foto dell’account Tumblr senza data di Pazienza dà un assaggio del suo stile di vita opulento.
Pazienza viene portata al Central Booking.
Pazienza viene portata al Central Booking.
Steven Hirsch

Pazienza è fuggita a casa dei suoi genitori dopo l’attacco casuale e ha fatto “ogni sforzo per evitare l’apprensione”, inclusa la cancellazione del sito web del suo matrimonio e la rimozione di tutti i suoi social media, ha detto il pubblico ministero.

Quando gli investigatori si sono presentati a casa lunedì, suo padre ha affermato che sua figlia non c’era, sostengono i pubblici ministeri.

Il suo avvocato ha quindi contattato la polizia e Pazienza si è costituita martedì.

“Lei è la figlia simbolo del privilegio dei bianchi”, ha detto un compagno di classe.
Pazienza con il fidanzato.
Pazienza con il fidanzato.

L’ex compagno di classe di Pazienza ha detto al Daily Mail che il sospetto “non ha empatia” ed era incline a parlare alle persone in modo dispregiativo, compresi “i grassi e i sordi”.

L’outlet ha ottenuto un video che la fonte sostiene mostra Pazienza “beffardo persone sorde”.

Nella clip, si vede contorcersi il viso e parlare con una voce distorta che la persona ha detto era il suo modo di prendere in giro i non udenti.

Barbara Maier Gustern aveva 87 anni quando è morta il 10 marzo.
Barbara Maier Gustern aveva 87 anni quando è morta il 10 marzo.
Tamara Beckwith/Posta di New York

“Non è una brava persona. Ha un fidanzato, è andata al liceo e al college, ma nessuna di queste parti della sua vita era normale”, ha detto l’ex compagno di classe.

Un’altra fonte ha anche detto al Daily Mail che Pazienza era “manipolatrice” con il suo fidanzato, Naveen Pereira.

“Era riservato e molto gentile e sembrava infastidito con lei quando l’ho incontrato e aveva paura di lei”, ha detto la persona. “Era una persona molto manipolatrice”.

I genitori di Pazienza arrivano in tribunale penale.
I genitori di Pazienza arrivano in tribunale penale.

L’ex compagna di classe ha aggiunto: “L’ho vista comportarsi in modo sconsiderato. Si sarebbe gettata in strada davanti alle macchine. Era un jolly completo.

Un ex compagno di classe ha detto a Fox News all’inizio di questa settimana che Pazienza lo ha vittima di bullismo dopo che si è spostato di alcune porte da lei in seconda elementare – ed è diventato così grave che un insegnante ha dovuto separare i propri posti in classe.

Il Post ha tentato di visitare Pazienza al carcere mercoledì, ma si è rifiutata di parlare, sembrando tirata in una tuta grigia, i suoi lunghi capelli rossi leggermente arruffati.

Pazienza dovrebbe comparire in tribunale venerdì.

.

Leave a Comment