L’accusato tiratore della Oxford High ha discusso di stupro e di aver ucciso una compagna di classe, afferma l’accusa

Tra gli argomenti presentati dai pubblici ministeri durante un’udienza di collocamento per l’accusato sparatutto della Oxford High School Ethan Crumbley martedì c’era un’accusa secondo cui il quindicenne avrebbe discusso di piani per violentare, torturare e uccidere un compagno di classe.

“Nei thread di testo con il suo amico e nel suo diario, delinea piani per perseguitare, violentare, torturare e infine uccidere una compagna di classe”, ha detto l’assistente del procuratore della contea di Oakland Markeisha Washington nella sua discussione di apertura. “Ha espresso gioia nel torturare una famiglia di uccellini e ha scritto della gioia di ascoltarli strillare mentre li uccideva.

“Ha parlato della sua ammirazione per Adolph Hitler e Jeffrey Dahmer, affermando in particolare che quando muori, devi essere ricordato per molto tempo”.

Imparentato: Giudice per determinare se il tiratore accusato della Oxford High debba essere trasferito in una struttura giovanile

Markeisha e l’assistente del procuratore della contea di Oakland Kelly Collins ritengono che Crumbley debba rimanere nella prigione per adulti della contea di Oakland, dove è rinchiuso dal 1° dicembre.

Gli avvocati di Crumbley sostengono che soffra di una malattia mentale, aggravata dalla solitudine, e che dovrebbe essere trasferito al Children’s Village, la struttura di detenzione minorile della contea.

Si prevede che un giudice della Corte distrettuale della contea di Oakland si pronuncerà sulla detenzione di Crumbley la prossima settimana.

Collins nella sua dichiarazione conclusiva ha rivelato che Crumbley ha scritto dei suoi piani prima della sparatoria nella scuola del 30 novembre che ha causato la morte di quattro studenti e altri sette, incluso un insegnante, feriti.

Ha scritto di “cosa farà, come lo farà, chi ucciderà per primo, come sta mettendo in atto il suo piano, e tra questi passaggi c’è arruolare suo padre per procurargli una pistola da 9 mm perché quella particolare arma è più desiderabile massimizzare il numero di uccisioni che può ottenere”, ha detto Collins. “Questo è qualcuno che vuole essere ricordato … Vuole essere paragonato a personaggi del calibro di (Adolph) Hitler o (Jeffrey) Dahmer o lo sparatutto di Parkland, usandoli come ispirazione per le azioni che si prefigge di intraprendere …

“Ha anticipato e scritto della sua attesa vita dietro le sbarre con l’intenzione di essere ricordato per sempre”.

La mentalità di Crumbley non è cambiata dal suo arresto, ha detto Collins, riferendosi a un messaggio che l’adolescente ha inviato al personale della prigione chiedendo: “Come posso ricevere la posta dei miei fan, la mia posta di odio, il mio commissario?”

“Sa che avrà persone che lo ammirano e che lo odiano allo stesso modo, e vuole quella notorietà”, ha detto Collins. “Comunica con gli altri e coglie l’occasione per commiserare coloro che gravitano verso di lui … coloro che lo lodano per le sue azioni”.

A Crumbley viene fornito l’accesso occasionale a un tablet che gli offre la possibilità di utilizzare la posta elettronica, giocare e prendere lezioni virtuali, ma su quest’ultimo viene dedicato poco tempo, secondo Collins.

“Alcune delle cose inquietanti e alcune delle cose significative di queste comunicazioni via e-mail: ci lavora quasi ogni giorno … Parla con altri giovani, altre persone della sua età simile, si commisera”, ha detto Collins. “Si prende anche del tempo per menzionare ad alcuni dei suoi fan là fuori: il mio prossimo appuntamento in tribunale è febbraio. 22. Forse puoi guardarmi in TV.

L’udienza di collocamento di Crumbley è stata trasmessa in streaming online martedì. 22, utilizzando i servizi Zoom video.

Alla domanda sull’accesso di Crumbley all’e-mail dietro le sbarre, il capitano dell’ufficio dello sceriffo della contea di Oakland, Thomas Vida Jr., che gestisce la prigione, ha detto che c’è un processo di controllo e, “in teoria”, Crumbley non dovrebbe essere in grado di scambiare messaggi con estranei.

Gli avvocati sia dell’accusa che della difesa indicano che il processo di verifica non sta funzionando.

L’avvocato difensore Paulette Michel Loftin ha affermato che Crumbley riceve e-mail “da estranei di tutto il mondo”.

“Queste non sono persone che il signor Crumbley è andato a cercare o che conosceva”, ha detto Loftin. “Si tratta di individui, per lo più donne, che si sono presi la responsabilità di inviargli messaggi e dargli i migliori auguri – e inviargli messaggi estremamente frequentemente”.

Loftin ha affermato che le comunicazioni del suo cliente sarebbero state monitorate meglio in una struttura per minori.

Oltre ai messaggi di estranei, Crumbley sta ricevendo una quantità “eccessiva” di depositi sul suo conto di spaccio, che consente l’acquisto in carcere di forniture igieniche, snack e altri articoli, secondo

Vida, che ha testato all’udienza di collocamento, non ha rivelato chi sta depositando denaro sul conto di Crumbley o quale sia il saldo attuale.

Ethan Crumbley è accusato di 24 reati, tra cui aver commesso un atto terroristico che ha causato la morte e quattro capi di omicidio di primo grado.

I suoi genitori, Jennifer e James Crumbley, sono accusati separatamente di quattro capi ciascuno di omicidio colposo, punibile fino a 15 anni di carcere, e anche depositati nella prigione della contea di Oakland. La loro comparsa in tribunale è prevista per giovedì 2 febbraio. 24, per il proseguimento del loro istruttorio.

I quattro studenti uccisi nella sparatoria erano: Madisyn Baldwin, 17 anni; Tate Myre, 16; Hana Santa Giuliana, 14 anni; e Justin Shilling, 17 anni. Anche altre sette vittime, tra cui sei studenti e un insegnante, sono rimaste ferite.

Altro su MLive:

Il killer della scuola accusato potrebbe essere trasferito in una struttura per minori

Demoni, pistole e infedeltà

“Mio figlio ha rovinato tante vite”

Ethan Crumbley per dichiarare pazzia

L’avvocato chiede che le cause civili siano bloccate durante il procedimento penale

Il tiratore accusato si è definito un “distruttore di mondi”

Ethan Crumbley si dichiara non colpevole in un tribunale di circoscrizione

L’accusato tiratore di Oxford ha tenuto la testa di uccello decapitata in un barattolo in camera da letto, afferma l’accusa

Leave a Comment