La Corte Suprema scarta la quarta mappa legislativa

Per la quarta volta, la Corte Suprema dell’Ohio ha respinto le mappe della Camera e del Senato dello stato disegnate dai repubblicani, rimandando i cartografi al tavolo da disegno.

Il tempo è essenziale perché l’Ohio ha bisogno di mappe legislative entro mercoledì per condurre un agosto. 2 primarie: l’ultima data possibile, secondo i funzionari delle elezioni statali.

Se la Ohio Redistricting Commission non riesce a trovare una soluzione, il compito potrebbe ricadere su un trio di giudici federali.

Ma nella sua decisione 4-3, la Corte Suprema ha respinto questa premessa, dicendo che le primarie potrebbero tenersi dopo il 18 agosto. 2 e la mappa potrebbe essere completata entro le ore 9 del 6 maggio, nuova scadenza del tribunale.

“La cosiddetta” scadenza “del 20 aprile per l’attuazione di un piano distrettuale dell’Assemblea generale sembra essere una scadenza artificiale basata su una data speculativa e potenziale per le elezioni primarie per le gare legislative statali”, secondo l’opinione della maggioranza, che ha fatto non elencare un autore.

Leave a Comment