La Corte Suprema respinge l’appello di Trump controverso con House Jan. 6 pannelli

Martedì la Corte Suprema ha respinto il ricorso dell’ex Presidente TrumpDonald TrumpOn The Money — Gli occhi del Congresso sfrecciano per evitare la chiusura Hillicon Valley — L’app sostenuta da Trump va online Durante la notte Difesa e sicurezza nazionale — Putin riconosce l’indipendenza delle regioni ribelli ALTRO nella sua disputa con gli investigatori del Congresso che hanno cercato l’accesso ai documenti dell’era Trump come parte di un’indagine della Camera della Camera sul gen. 6, 2021, attacco al Campidoglio.

La mossa della corte, arrivata con un breve ordine non firmato emesso senza commenti, arriva dopo che i giudici hanno negato la richiesta di emergenza di Trump di bloccare il trasferimento dei suoi documenti della Casa Bianca dagli archivi nazionali al comitato ristretto della Camera, un processo iniziato il mese scorso.

Lo sviluppo di martedì pone fine formalmente allo sforzo legale di Trump per ostacolare gli sforzi dei legislatori per ottenere una serie di orari, registri delle chiamate, e-mail e altri documenti richiesti che secondo il comitato potrebbero illuminare le circostanze chiave che circondano la mortale rivolta del Campidoglio.

L’ordinanza lascia intatta una sentenza della corte d’appello federale inferiore che ha ritenuto poco convincente l’affermazione di Trump sul privilegio esecutivo e altre teorie legali alla luce Presidente BidenJoe Biden L’ambasciatore degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite definisce “nonsense” le forze di pace di Putin Gli Stati Uniti trasferiscono il personale dell’ambasciata ucraina in Polonia Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite per tenere una riunione di emergenza su richiesta dell’Ucraina ALTROil rifiuto di invocare il privilegio, nonché il pressante compito del collegio della Camera.

Trump si è rivolto alla Corte Suprema a dicembre dopo che i tribunali federali inferiori hanno respinto le sue richieste di impedire agli archivi nazionali di trasmettere i documenti della sua amministrazione. I suoi avvocati avevano chiesto ai giudici di proteggere i materiali contestati dalla divulgazione mentre consideravano il suo appello formale.

I giudici, tuttavia, hanno respinto la richiesta di emergenza di Trump a gennaio. 19 sentenza. In poche ore, il gen. 6 Il comitato della Camera ha iniziato a ricevere record, uno sviluppo che il presidente del pannello, Rep. Benni ThompsonBennie Gordon Thompson, l’ex portavoce della campagna Trump, Katrina Pierson, risponde alle domande di gennaio. 6 giuria: rapporto Le regole del giudice Trump deve affrontare cause civili nel corso del 10 gennaio 6 gen. 6 membri della giuria hanno citato in giudizio le persone che hanno aiutato Trump a fare campagna per gli sforzi degli “elettori alternativi” DI PIÙ (Miss. D) e vicepresidente Liz CheneyElizabeth (Liz) Lynn CheneyGli americani non devono ignorare il consiglio dei nostri più grandi presidenti, critici del GOP di Trump, di riunirsi a Washington per offrire la “controprogrammazione” del CPAC Il giudice nel caso di cospirazione Trump collega gennaio 6 alla storia della violenza razzista MORE (R-Wyo.) salutato come “una vittoria per lo stato di diritto e la democrazia americana”.

L’ordinanza di martedì della corte ha segnato una negazione della richiesta formale di appello di Trump.

IlJan. Il comitato 6 non ha fissato una scadenza fissa per il completamento delle sue indagini, ma Thompson ha affermato che il gruppo spera di concludere entro l’inizio della primavera.

Il comitato deve affrontare sfide legali separate alla sua autorità investigativa negli scontri giudiziari in corso con l’ex consigliere di Trump steve bannonSteve Bannon Giuliani nelle discussioni con Jan. 6 comitato sui test: rapporto gen. 6 citazioni in giudizio del comitato dell’ex consigliere commerciale di Trump Peter Navarro Queste persone sono state citate in giudizio dal gennaio 2019. 6 pannelli ALTRO ed ex capo di gabinetto della Casa Bianca Marco PratiMark MeadowsL’ala destra critica i media per la mancanza di copertura sulla sonda di Durham Durham sostiene che gli analisti informatici hanno “sfruttato” l’accesso al server Trump della Casa Bianca I democratici sono furiosi mentre i documenti di Trump fanno rivivere il trauma delle e-mail di Clinton ALTROcosì come il portavoce di Trump Taylor Budowich e il consulente legale post-elettorale John Eastman.

–Aggiornato alle 10:15

.

Leave a Comment