Katie Taylor supera Amanda Serrano in un incontro serrato per rimanere campione

Pochi minuti dopo che si sono scambiati pugni durante uno slugfest di un round finale, Katie Taylor e Amanda Serrano si sono abbracciati e il momento.

Con la maggior parte del pubblico tutto esaurito che ha assistito al primo incontro di boxe femminile da titolo al Madison Square Garden ancora in piedi, Serrano ha consegnato un messaggio.

“Le donne possono vendere, le donne possono combattere e noi facciamo uno spettacolo infernale”, ha detto Serrano.

Tutti e tre erano veri in una notte storica per la boxe femminile.

Taylor è rimasto il campione indiscusso dei pesi leggeri in una lotta emozionante, battendo Serrano con una decisione divisa sabato.

Nella stessa arena in cui Joe Frazier e Muhammad Ali hanno combattuto la “Fight of the Century” nel 1971, Taylor e Serrano hanno fatto in modo che non fossero presto dimenticati al Madison Square Garden.

“La gente parlerà assolutamente di me e di Amanda Serrano per anni e anni a venire”, ha detto Taylor.

Katie Taylor festeggia insieme al manager Brian Peters (a sinistra) e all’allenatore Ross Enamait dopo la sua vittoria su Amanda Serrano.
AFP tramite Getty Images

Entrambi i combattenti sono stati tagliati perché si sono adattati a molti potenti scambi durante i round di due minuti, uno più corto di quello maschile. Alla fine, Taylor ha fatto solo un po’ di più per rimanere imbattuto di fronte a un pubblico tutto esaurito annunciato di 19.187 che sembravano dividersi tra i fan irlandesi di Taylor e portoricani di Serrano.

Al termine, Taylor è emerso con i punteggi di 96-93 e 97-93 su due carte dei giudici, mentre Serrano ha vinto 96-94 sull’altra.

L’Associated Press ha segnato 96-94 per Taylor.

Taylor (21-0) è stata traballante e la sua faccia insanguinata nel quinto round, ma ha tenuto duro e ha trovato il raggio sulla sua mano destra con un eccellente contrattacco.

Serrano (42-2-1), un campione di sette divisioni che è salito di due divisioni di peso per questa lotta, ha perso per la prima volta dal 2012.

Una lotta che gli organizzatori hanno propagandato come la più significativa di sempre nella boxe femminile può sicuramente prendere il suo posto tra le migliori, le due campionesse di lunga data che lasciano la folla in piedi e urlano delirando mentre sparavano potenti pugni che sembravano durare quasi l’intero decimo round.

Taylor lo ha tirato fuori vincendo gli ultimi quattro round con le carte sia di Guido Cavalleri che di Glenn Feldman.

Taylor ha difeso i suoi quattro titoli per la sesta volta, essendo stata la campionessa indiscussa a 135 libbre da una vittoria al Madison Square Garden nel 2019 sulla undercard del sconvolto di Andy Ruiz di Anthony Joshua in una partita per il titolo dei pesi massimi.

La medaglia d’oro olimpica del 2012 è stata l’evento principale questa volta e i fan sembravano amarne ogni minuto.

“Di sicuro stasera è stata assolutamente la migliore notte della mia carriera”, ha detto Taylor, classificandola prima della vittoria nella partita per la medaglia d’oro.

Gli organizzatori prevedevano una capacità di circa 10.000 posti, ma hanno dovuto renderne di più disponibili quando tutti sono stati venduti, aprendo infine completamente l’arena. L’arena e l’area circostante avevano l’atmosfera di un’Olimpiade, con i fan che portavano bandiere portoricane e irlandesi, il verde visibile in tutta l’arena e canti che scoppiavano per tutta la notte.

Serrano, che vive a New York, ha ballato sul ring con le braccia alzate dopo essere entrata con Jake Paul, l’ex star di YouTube che ha rapidamente alzato il suo profilo e paga quando ha iniziato a promuoverla e a farla combattere sui suoi undercards.

“Mi è stato detto di godermi ogni minuto ed è quello che ho fatto”, ha detto Serrano.

Forse lo faranno di nuovo. Entrambe le parti hanno parlato di una rivincita, forse la prossima volta in Irlanda.

Il mancino Serrano si è costantemente fatto avanti e ha trovato alcune aperture per la sua sinistra, ma Taylor ha risposto bene e ha ottenuto alcuni buoni diritti nel terzo, anche se ha tirato bene dopo che era finito quando i combattenti e l’arbitro non hanno sentito il campanello sulla folla e Serrano ha sferrato un pugno.

Taylor è tornato indietro e ha riportato Serrano in un angolo negli ultimi secondi del quarto e la lotta ha continuato a seguire un percorso simile, Serrano ha lanciato combinazioni rapide ma Taylor è atterrato in cambio per fermare il suo slancio. .

La folla ha urlato mentre si scambiavano pugni durante un lungo scambio all’angolo nel quinto, ma Serrano ha avuto la meglio e la faccia di Taylor era insanguinata alla fine del round. Ma è tornata subito con un buon lavoro nel sesto.

Anche la divisione dei pesi medi femminili ha ora un campione indiscusso dopo che Franchón Crews-Dezurn si è insanguinata e ha battuto la svedese Elin Cederroos con decisione unanime. Crews-Dezurn (8-1) ha aggiunto i titoli IBF e WBA ai due che già possedeva consegnando a Cederroos (8-1) la sua prima sconfitta.

Quindi, l’ex campione di 154 libbre Liam Smith (31-3-1 18 KO) ha consumato Jesse Vargas (29-4-2) prima di fermarlo al 10° round.

.

Leave a Comment