JuJu Smith-Schuster: “Ho dovuto scegliere Chiefs Kingdom”

Durante un’intervista in diretta su Instagram con Taylor Bisciotti della rete NFL giovedì, l’ex wide receiver degli Steelers JuJu Smith-Schuster ha cercato di spiegare perché ha lasciato Pittsburgh per i Kansas City Chiefs in free agency.

“Andando con gli Steelers e quello che mi hanno offerto, non era quello che non stavo cercando”, ha detto Smith-Schuster. “Avevo bisogno di andare da qualche parte dove potevo giocare quell’anno, solo giocare e palla. E, quindi, i Chiefs erano la soluzione migliore per me. Quindi ho colto l’occasione. L’anno scorso sono rimasto perché volevo giocare con Ben (Roethlisberger) e giocare con i miei ragazzi un altro anno, cercando di scappare. Non siamo stati all’altezza. Gli infortuni accadono davvero. Essere in grado di tornare in una squadra che mi vuole due volte in anni consecutivi di free agency mostra molto.

Dicendo che voleva giocare con un contratto di un anno “e palla”, Smith-Schuster potrebbe aver suggerito che gli Steelers volevano bloccarlo a un tasso basso con un contratto pluriennale.

Oppure avrebbe potuto semplicemente riferirsi al fatto che il suo contratto marginale di un anno da KC era migliore di qualsiasi contratto marginale che gli era stato offerto dagli Steelers.

Dopotutto, alla fine come ProFootballTalk scopertol’accordo ha un valore base di soli $ 3,25 milioni, con solo $ 2,49 milioni completamente garantiti alla firma.

La madre di Smith-Schuster è uscita pubblicamente dicendo che gli Steelers non facevano molti sforzi per mantenere suo figlio, mentre lui affermava che voleva restare. Tuttavia, Smith-Schuster è stato più diplomatico mentre parlava con Bisciotti.

“Amo Pittsburgh”, ha insistito Smith-Schuster. “È una città fantastica. La base di fan è incredibile. Volevo restare. Il loro libero arbitrio è stato fantastico quest’anno. Sarebbe stato bello essere a parte. Ma si trattava di ciò che era meglio per me, la mia carriera e ciò che dovevo fare. Ho dovuto scegliere ‘Chiefs Kingdom’”.


Imparentato:

• Tim Benz: cosa significa lo scambio di Tyreek Hill per lui, i Dolphins, i Chiefs e persino gli Steelers
• Come Pitt, Penn State, WVU ha giocato un ruolo nello scambio Fox-ESPN per Joe Buck


Smith-Schuster salì rapidamente nella classifica di profondità del ricevitore di Chiefs perché, entro una settimana dal suo arrivo, il franchise decise di scambiare il ricevitore di star Tyreek Hill con i Miami Dolphins.

“Non ne avevo idea”, ha detto Smith-Schuster del commercio di successo. “La prossima cosa che sai, è successo nella prima ora in cui è stato spento. Ho giocato con lui al Pro Bowl un paio di anni fa. Giocare di nuovo con lui sarebbe stato davvero divertente e fantastico. Ma, ovviamente, doveva fare ciò che è giusto per la sua carriera e situazione e lo rispetto”.

Smith-Schuster ora può anche giocare con il quarterback Patrick Mahomes, e dice che i due hanno già stabilito delle date di allenamento per lavorare.

Su alcune altre questioni:

• Smith-Schuster afferma che l’infortunio alla spalla che ha subito a Pittsburgh e che gli ha fatto saltare la maggior parte del 2021 è ora “100%”.

• Indosserà il numero 9 a Kansas City, che era il suo numero al college alla USC.

• Forse la cosa più sorprendente è che Smith-Schuster dice che non realizzerà video su TikTok con Jackson, l’altrettanto onnipresente fratello star dei social media di Mahomes.

Jackson Mahomes aveva già contattato JuJu, sperando che potessero “collaborare” su TikToks.

“Non farò collaborazioni TikTok”, ha detto Smith-Schuster. “Non sta succedendo. Non sto facendo TikToks con Jackson Mahomes. Sono lì solo per concentrarmi sulla palla. Divertiti. Non cercare di essere una distrazione per nessuno della squadra. E vai là fuori e vinci e basta”.

Accidenti, che nuovo concetto. Dov’era quell’approccio a Pittsburgh, JuJu?

Tim Benz è uno scrittore dello staff di Tribune-Review. Puoi contattare Tim all’indirizzo tbenz@triblive.com o tramite Twitter. Tutti i tweet potrebbero essere ripubblicati. Tutte le email sono soggette a pubblicazione se non diversamente specificato.

Leave a Comment