Jermell Carlo vs. Brian Castano 2 pronostico lotta, undercard, quote, ora di inizio, anteprima, Showtime Boxing

Quando Derrick James, l’acclamato allenatore del campione unificato dei pesi medi junior Jermall Charlo, ripensa all’eccitante – ma ugualmente controverso – pareggio diviso del suo combattente contro il campione WBO Brian Castano la scorsa estate, viene in mente un tratto chiave in particolare per quanto riguarda alla rivincita di sabato.

Castano (17-0-2, 12 KO) ha superato il suo avversario e si è collegato con una percentuale più alta di pugni nel loro incontro di campionato indiscusso da 154 libbre a San Antonio, ma è stato costretto a resistere alla tempesta di un Charlo (34-1-1, 18 KO) rally nei turni di campionato.

Alla fine, un giudice ha segnato 114-114, mentre gli altri due hanno segnato 117-111 per Charlo e 114-113 per Castano, in una rissa molti osservatori hanno ritenuto che il nativo dell’Argentina avesse fatto abbastanza per vincere.

“Questa è la cosa divertente, Brian Castano era quello che pensavo sarebbe stato. Ma è stato in grado di essere quel ragazzo solo grazie a Jermell Charlo”, ha detto James a “Morning Kombat” ad aprile. “Non si trattava di quanto fosse bello [Castano] era o non era, riguardava la lotta che Jermell Charlo gli ha proposto e gli ha dato. Quando guardi gli ultimi quattro round, [Castano] era in fuga perché Charlo era a caccia.

“Se iniziamo in questo modo, potresti non vedere gli ultimi quattro round o potresti non vedere tutti i 12 round. Dobbiamo iniziare la lotta in modo diverso ed essere un individuo diverso. Castano è quello che è. È un combattente di pressione e se lasci che un ragazzo sia se stesso, non puoi batterlo”.

Il 31enne Charlo ha già pronosticato la rivincita, che si svolgerà questo fine settimana al Dignity Health Sports Park di Carson, in California (Orario dello spettacolo, 21:00 ET), finirà per mettere fuori combattimento Castano.

Fortunatamente per Charlo, nativo di Houston, fratello gemello del campione dei pesi medi WBC Jermall Charlo, ha una storia che si è riscattato in grandi rivincite dopo essersi ripreso da una decisione controversa sconfitta contro Tony Harrison nel 2018 fermandolo alla fine della loro rivincita un anno dopo.

Castano, 32 anni, è un combattente completamente diverso dal contro-pugilato Harrison, tuttavia. È riuscito a usare la sua combinazione di aggressività mista a difesa responsabile per togliere il jab di Charlo (ha ottenuto solo 53 su 287 per il 18,5%, secondo CompuBox) e regolarmente entrare.

Anche se la potenza di Castano è stata inferiore rispetto ai combattimenti precedenti a causa della minaccia dei pesanti contrattacchi di Charlo, la sua pressione è stata sufficiente per disarmare Charlo. Il risultato è stato un buon numero di chiacchiere sul quarterback del lunedì mattina dopo il combattimento sul fatto che Charlo possa essere a volte il peggior nemico di se stesso per essere troppo efficiente e non lasciare andare le mani.

È un’idea che James contesta ancora.

“Dipende solo dal tuo gusto per la boxe e da cosa ti piace davvero”, ha detto James. “Quali sono le tue aspettative? Se le tue aspettative sono vederlo uscire e tirare 1.000 pugni, lanciarne solo 999 non lo farà. Ma se vai là fuori e lo guardi fare quello che sa fare meglio pugilato e lancio di potenza scatti, la versatilità ti dà profondità.

“Non sai se è un pugile o un pugile, ma può essere quello che vuole ed è ciò che incuriosisce le persone perché non sanno cosa aspettarsi. Questo gli dà profondità piuttosto che accorciare la sua carriera o ferire tutti aspettative rispetto a ciò che pensavano di ottenere”.

Un’altra ruga della rivalità della scorsa settimana sono state le accuse di Charlo riguardo alle ragioni per cui Castano si è ritirato dalla rivincita originariamente proposta a febbraio. Charlo ha affermato che Castano ha simulato l’infortunio e non ha mai lasciato la palestra perché sentiva di aver bisogno di più tempo per prepararsi per il secondo incontro.

“Te lo prometto, gli farò pagare tutto quello che ha detto e tutto quello che è successo nel primo incontro”, ha detto Castano durante la conferenza stampa virtuale di giovedì scorso. “Lo spezzerò e lo farò soffrire. E questo è tutto ciò che conta. Non importa se è davanti a una, due, trecento o 20.000 persone. Quello che ho gli occhi addosso è lui e solo lui — io e lui sul ring, tutto qui”.

Non riesci a ottenere abbastanza boxe e MMA? Ricevi le ultime novità nel mondo degli sport da combattimento da due dei migliori del settore. Iscriviti a Morning Kombat con Luke Thomas e Brian Campbell per la migliore analisi e notizie approfondite, inclusa un’anteprima anticipata di Charlo vs. Castano 2 sotto.

Charlo è rimasto concentrato sul compito da svolgere quando gli è stata posta una domanda simile durante la conferenza stampa di questa settimana.

“Castano è lo stesso combattente che è stato in ogni combattimento. Verrà e continuerà a tornare. Userò tutto ciò che ho imparato da quel combattimento, sabato sera”, ha detto Charlo giovedì. “Sfrutterò le cose che ho che lui non ha. Userò le abilità con cui sono benedetto. Diventerò più forte, più veloce e più intelligente di quanto non sia stato mai stato prima Grazie Castano, per avermi dato più tempo per prepararmi.

“Sono grato per le mie opportunità. Questo è il mio momento e sono concentrato. È il mio obiettivo e lo farò esplodere. So cosa possiedo sul ring. So chi sono e so dove sono venire da.”

Il vincitore dell’incontro diventa il primo campione indiscusso di boxe dei pesi medi junior nell’era delle quattro cinture.

Il tripleheader di sabato sera inizia con una resa dei conti ai pesi piuma junior quando Kevin Gonzalez affronta Emanuel Rivera. Gonzalez, il 24enne originario del Messico, è imbattuto finora nella sua carriera a 24-0-1 con 13 KO. Questa lotta segna il suo debutto negli Stati Uniti. Inoltre, una delle migliori prospettive nello sport è tornata quando Jaron “Boots” Ennis affronta Custio Clayton in un eliminatore del titolo IBF ai pesi welter. Ennis vanta un record di 28-0 con 26 ko. Ha avuto un 2021 sensazionale dove ha segnato un paio di gol contro Thomas Dulorme e Sergey Lipinets.

Di seguito è riportata la scheda di combattimento televisiva completa con le ultime quote di Caesars Sportsbook prima di arrivare a un pronostico e scegliere per l’evento principale.

Carta di combattimento, probabilità

  • Jermell Charlo (c) -220 vs. Brian Castano (c) +180, titoli indiscussi dei pesi medi juniores
  • Jaron Ennis -1600 vs. Custio Clayton +900, pesi welter
  • Kevin Gonzalez -2200 vs. Emanuel Rivera +1800, pesi piuma junior

Visualizzazione delle informazioni

  • Data: 14 maggio | Locazione: Dignity Health Sports Park — Carson, California
  • Ora di inizio: 21:00 ET (carta principale)
  • Come guardare: Showtime (abbonamento richiesto)

Predizione

Castano merita molto credito per tutto ciò che è andato bene la prima volta. Ha ferito visibilmente Charlo con affondi ganci sinistri contro le corde nei primi round e in qualche modo è riuscito a spingere un ritmo aggressivo senza subire troppe punizioni in cambio grazie al movimento della testa e alla guardia alta.

Per molti versi, la performance scritta da Castano la scorsa estate è stata perfetta, il che lascia qualche dubbio sul fatto che possa migliorarla. Charlo, invece, quasi certamente può.

Sentire Charlo prevedere un knockout deve essere un buon segno per coloro che lo sostengono come un leggero favorito per le scommesse. Quando Charlo combatte con intenzione, tende a fare grandi dichiarazioni. Ma la realtà è, soprattutto a livello d’élite, Charlo è semplicemente un combattente diverso quando lascia andare le sue mani e usa il suo jab come arma offensiva.

Charlo spesso si innamora troppo della sua ricerca del perfetto contraccolpo per porre fine alla lotta. Anche se ha catturato Harrison nel Round 11 del loro primo incontro, ad esempio, la sua relativa inattività aveva lasciato il combattimento troppo vicino alle scorecard.

Che si tratti di una mancanza di resistenza da 12 round o di una frustrante mancanza di intenzione, Charlo può essere il peggior nemico di se stesso quando non morde e lascia andare le mani in modo più coerente. Immaginare una rivincita in cui Charlo si impegna a far pagare Castano per avvicinarsi al patrimonio immobiliare del suo avversario, in teoria, renderà estremamente più difficile per Castano avere successo.

A volte ci vorrà mordere il suo paradenti per arrivarci, ma i vantaggi di Charlo in termini di velocità, potenza e QI di boxe sono destinati a essere troppi per Castano nel lungo periodo. E se l’ultimo terzo del loro primo incontro è stato indicativo, è chiaro che Charlo ha iniziato a capire gli angoli necessari per iniziare a fare proprio questo.

Scegliere: Charlie tramite UD12

Chi vince Charlo vs. Castano 2 e quale prop è un must-back? Visita subito SportsLine per vedere le migliori scommesse di Brandon Wise per sabato, tutte dallo specialista degli sport da combattimento della CBS che ha schiacciato i suoi picconi nel 2021, e scoprilo.

Leave a Comment