Incidente aereo nella Carolina del Nord: 4 liceali tra i morti, lasciando lo stato sotto shock

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Una comunità della Carolina del Nord è sotto shock dopo che un aereo che trasportava otto persone, inclusi quattro ragazzi della East Carteret High School, si è schiantato domenica al largo delle coste dello stato.

I compagni di classe identificati come Jacob Nolan Taylor, 16 anni; Michael Daily Shepard, 15 anni; Noè Lee Styron, 15 anni; e Jonathan Kole McInnis, 15 anni, erano tra le otto vittime coinvolte nell’incidente, incluso il pilota e il figlio del pilota.

“Quando ho pensato a quanto fosse bello avere le nostre scuole superiori sorelle che ci sostenevano durante questo periodo di tragedia, il mio primo pensiero è stato: ‘Siamo Carteret Strong!’ Ma vedere quell’ondata di sostegno iniziata a West Carteret crescere al livello che ha in tutto lo stato e in altri luoghi significa molto per il nostro personale, studenti e famiglie a East Carteret”, il preside della scuola superiore, Jay Westbrook , ha affermato in una dichiarazione di mercoledì.

“Siamo felici che oggi ci siano molti marinai nella comunità, nella regione e nello stato”, ha continuato.

Il gruppo stava tornando a casa da una battuta di caccia nella contea rurale di Hyde quando il loro aereo si è schiantato nell’Oceano Atlantico, secondo l’ufficio dello sceriffo della contea di Carteret. Le autorità hanno identificato le altre quattro vittime come pilota Ernest Rawls, 67 anni; suo figlio, Jeffrey Rawls, 28 anni; Stephanie McInnis Fulcher, 42 anni; e Douglas Parks, 45.

AEREO DELLA CAROLINA DEL NORD SI INCASSA CON 8 A BORDO, TROVATO 1 CORPO; ‘NESSUNA INDICAZIONE CHE QUALCUNO E’ SOPRAVvissuto’

La squadra di basket della East Carteret High School ha offerto preghiere per studenti, docenti, comunità scolastica e famiglie dei quattro ragazzi in un tweet di mercoledì.

“Nessuno si aspetta di andare a scuola lunedì senza più 4 compagni di classe con loro. Ce la faremo insieme”, ha twittato il team, insieme a una foto dei ragazzi che cacciano.

La Reimage Church di Winterville ha rilasciato una dichiarazione a nome della famiglia dei Rawls confermando la loro morte, secondo FOX 8 Greensboro.

“Con il cuore pesante, a nome della famiglia Rawls, ci dispiace confermare che Ernest ‘Teen’ Rawls e Jeffrey Rawls erano a bordo dell’aereo precipitato nel pomeriggio di domenica 13 febbraio”, ha affermato la chiesa. “Non ci addoloriamo come coloro che non hanno speranza, ma la nostra fiducia e speranza rimangono in Dio e guardiamo a Lui mentre attraversiamo questa tragica perdita per la famiglia Rawls e le altre famiglie coinvolte”.

La famiglia ha anche ringraziato la Guardia Costiera degli Stati Uniti, l’ufficio dello sceriffo di Carteret e “tutte le persone meravigliose che hanno assistito nelle operazioni di ricerca”. Hanno anche esteso le loro “preghiere e condoglianze a tutte le famiglie che sono state colpite da questa tragedia”.

L’aereo – un Pilatus PC-12/47 monomotore – si è schiantato nell’Atlantico a circa 18 miglia a nord-est di Michael J. Smith Field a Beaufort, nella Carolina del Nord, verso le 14:00 ora locale di domenica, secondo un’e-mail della Federal Aviation Administration (FAA). Una notifica preliminare di incidente sul sito web della FAA ha rilevato che l’aereo “si è schiantato in acqua in circostanze sconosciute”.

Sebbene le vittime non siano state ufficialmente identificate dai medici legali, l’ufficio dello sceriffo della contea di Carteret ha sospeso la ricerca dei passeggeri mercoledì dopo aver recuperato i resti e le parti dell’aereo mercoledì.

“Non abbiamo alcuna indicazione che qualcuno sia sopravvissuto all’incidente”, ha detto ai giornalisti lo sceriffo della contea di Carteret Asa Buck dopo che le autorità hanno recuperato il primo corpo mercoledì.

Funzionari sanitari della contea di Carteret hanno esaminato i resti dei passeggeri, che sono stati poi trasportati alla Brody School of Medicine della East Carolina University per ulteriori esami, hanno detto i funzionari in un comunicato stampa mercoledì.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

“Chiediamo alla comunità di mantenere le famiglie nei vostri pensieri e nelle vostre preghiere”, ha detto l’ufficio dello sceriffo.

Il Core Sound Museum ha istituito un fondo per raccogliere fondi per le famiglie delle vittime.

Louis Casiano di Fox News e The Associated Press hanno contribuito a questo rapporto.

Leave a Comment