Il video mostra la lotta prima che l’ufficiale di Grand Rapids sparasse a Patrick Lyoya

grandi rapide — Il video pubblicato mercoledì mostrava un agente di polizia di Grand Rapids che ha sparato a un uomo mentre era sopra di lui durante una lotta in cui l’uomo sembrava cercare di ottenere il controllo della pistola stordente dell’ufficiale.

Patrick Lyoya, 26 anni, è stato colpito a morte da colpi di arma da fuoco il 4 aprile dopo che la polizia ha detto di aver combattuto durante un blocco del traffico relativo a una targa problema, hanno detto i funzionari. L’incidente è avvenuto alle 8:11 vicino all’incrocio tra Griggs e Nelson. Lyoya era alla guida del veicolo e aveva un passeggero maschio in macchina.

Nei circa 20 minuti di filmati rilasciati dalla polizia di Grand Rapids durante una conferenza stampa mercoledì, Lyoya può essere vista uscire dal veicolo con un maglione verde prima che l’ufficiale si avvicini. L’ufficiale gli ordina di risalire in macchina, gli chiede la patente e se parla inglese, a cui Lyoya risponde di sì.

La lingua madre della famiglia è lo swahili, ha detto Israel Siku, interprete per la famiglia.

L’ufficiale dice a Lyoya che l’auto non è registrata, ma Lyoya è apparsa confusa e sprezzante. L’ufficiale chiede la patente.

Lyoya dice all’ufficiale che la sua patente è in macchina, si ferma davanti al veicolo con la portiera aperta per quasi 30 secondi prima di chiudere la portiera. L’ufficiale grida “no, no” e ha cercato di mettere Lyoya sul cofano dell’auto che Lyoya stava guidando. Fu allora che iniziò una lotta e Lyoya si libera e corre intorno all’auto e in un cortile vicino.

Leave a Comment