Il veterano del running back Melvin Gordon III, 29 anni, torna ai Denver Broncos con un contratto di un anno

ENGLEWOOD, col. — Il direttore generale dei Denver Broncos George Paton ha detto che “la porta è aperta” affinché alcuni dei free agent della squadra tornino nella squadra, anche dopo più di un mese di free agency

Martedì sera, il running back Melvin Gordon III ha accettato di varcare quella porta. Il 29enne veterano di otto anni ha accettato un contratto di un anno per tornare ai Broncos in un pacchetto che include incentivi alle prestazioni.

Gordon è il terzo free agent illimitato a firmare nuovamente con i Broncos con un contratto di un anno nelle ultime settimane, unendosi alla safety Kareem Jackson e al tackle difensivo DeShawn Williams. I termini del contratto sono stati riportati per la prima volta dal giornalista della NFL Jordan Schultz.

Il ritorno del veterano – a pochi giorni dal draft NFL – indica che sa che condividerà ancora una volta il carry con Javonte Williams. Dimostra anche che i Broncos non credono che si possa trovare abbastanza aiuto in quella posizione nella bozza di questo fine settimana. Di conseguenza, i Broncos dovrebbero aprire la stagione con gli stessi tre running back dell’anno scorso: Williams, Gordon e Mike Boone.

Per indicare la mossa martedì sera, Denver ha twittato una foto post-partita di Gordon con il quarterback Russell Wilson quando quest’ultimo era con i Seattle Seahawks. Ora, ovviamente, saranno compagni di backfield.

Alla Williams, che è stata la scelta del secondo turno dei Broncos nel draft 2021 ed è stata nominata nella squadra All Rookie della lega dopo la stagione, è stato chiesto dopo le prove del minicamp di martedì sulla prospettiva del ritorno di Gordon in squadra se Gordon non avesse ottenuto un meglio offrire da qualche altra parte più tardi in free agency.

“Ultimamente ho parlato con Mel, ho visto come sta e ho visto cosa stava facendo”, ha detto Williams. “Qualunque cosa (direttore generale) George (Paton) abbia in programma, sono pronto. Se devo dividere i carry, o se sono il titolare, non importa. Qualunque cosa sia, sto solo cercando di vincere il Super Bowl”.

Gordon aveva detto mentre la scorsa stagione volgeva al termine che credeva che Williams avesse le capacità per essere il top difensore della squadra, e per questo Gordon sperava di trovare una situazione in cui potesse essere l’opzione numero 1 indiscussa in una partita offensiva.

La scorsa stagione, Gordon e Williams avevano ciascuno 203 carry e Gordon ha guidato la squadra con 918 yard corse alle 903 yard della Williams. Gordon ha combattuto infortuni all’anca, alla spalla e al pollice lungo il tratto, ma ha saltato solo una partita nella scorsa stagione: la sconfitta della settimana 13 dei Broncos contro i Kansas City Chiefs.

L’allenatore del primo anno Nathaniel Hackett ha detto che gli piace quello che ha visto dalla Williams e il potenziale della Williams come vantaggio. Ma Hackett ha anche detto che quando il minicamp ha aperto lunedì vuole profondità nella posizione.

Dal momento in cui Gordon ha firmato un contratto biennale da 16 milioni di dollari con i Denver Broncos prima della stagione 2020, è sempre sembrato essere oggetto di critiche da parte dei fedeli della squadra, indipendentemente da come si è comportato. Ha guidato i Broncos nella corsa in ciascuna delle ultime due stagioni e ha segnato 20 touchdown in 31 partite.

Ma quando gli è stato chiesto del potenziale di lasciare il libero arbitrio alla fine della scorsa stagione, Gordon ha aggiunto:

“Diavolo, sì, ci sto pensando. Mi piacerebbe essere qui. Non credo che molte persone mi vogliano qui, per quanto riguarda i fan. Voglio essere qui. Ho visto molte cose. E capisco. Ho capito. Ma mi piace qui. Amo i ragazzi qui. Mi piacerebbe essere qui. Indipendentemente dall’odio in questo momento. Penso che sia principalmente a causa della fantasia. Il fantacalcio attira un po’ le persone stretto nella parte posteriore.”

Nel 2020, è stato considerato da molti il ​​veterano più responsabile di aver portato via Phillip Lindsay, un diplomato della Denver South High School e il preferito dai fan. E la scorsa stagione, era Williams che alcuni fan volevano vedere portare di più la palla.

Ma Gordon ha perseverato. Ha corso per 6.144 yard e 53 touchdown e ha ricevuto 284 ricezioni per 2.244 yard e 14 touchdown in sette stagioni.

.

Leave a Comment