Il sindaco Eric Adams afferma che i giornalisti bianchi lo travisano

Il sindaco Eric Adams ha scaricato martedì in uno sfogo epico in cui ha minacciato di smettere di rispondere a domande “fuori tema” nelle sue conferenze stampa – e ha fatto esplodere le testate giornalistiche della Grande Mela per quella che ha detto essere la loro mancanza di diversità razziale.

Il rimprovero, che è arrivato prima di una conferenza stampa non correlata sugli sforzi per l’occupazione giovanile estiva, sembrava essere stato innescato dalla copertura del suo tentativo fallito di convincere i legislatori statali a muoversi sulla sua agenda anti-crimine, sebbene il sindaco non sia riuscito a spiegare come la razza abbia influito in questo .

Un giorno dopo aver incontrato i legislatori di Albany in quello che ha quasi ammesso essere un tentativo fallito di annullare le recenti riforme della giustizia penale, Adams ha affermato che i resoconti del suo viaggio, nessuno dei quali riguardava la razza, erano ingiustamente negativi.

“Se vuoi riconoscere o meno, ho fatto un ottimo lavoro e non possiamo vivere in questa realtà alternativa”, ha detto Adams chiaramente arrabbiato.

Adams ha anche avvertito che se la copertura di lui non migliora, “Entrerò e farò i miei annunci e rimbalzerò”.

Il sindaco Adams ha minacciato di smettere di rispondere a domande “fuori tema” nelle sue conferenze stampa.
Angus Mordant per NY Post

Adams ha ripetutamente suggerito che la razza giocasse un ruolo importante nella sua copertura giornalistica, dicendo a un gruppo quasi tutto bianco di giornalisti che erano stati selezionati personalmente dal suo ufficio e invitati a seguire la conferenza stampa del municipio: “Sono un uomo di colore che è il sindaco, ma la mia storia viene interpretata da persone che non mi somigliano”.

“Quanti neri ci sono nelle redazioni? Quanti neri determinano come vengono scritte queste storie?” Egli ha detto.

“Quanti asiatici? Quanti asiatici orientali? Quanti asiatici del sud? Tutti parlano della diversificazione del mio governo, qual è la diversificazione nelle redazioni?”

Adams ha anche accusato i giornalisti di “scrivere attraverso i tuoi prismi” prima di aggiungere: “Diversifica le tue redazioni in modo che io possa guardare fuori e vedere le persone che mi somigliano”.

Il sindaco Eric Adams parla alla stampa al Campidoglio dello Stato di New York lunedì 12 febbraio  14, 2022 ad Albany, New York.
Il sindaco Adams suggerisce che la razza sta giocando un fattore nella sua copertura giornalistica.
Angus Mordant per NY Post

Raccontando il suo viaggio ad Albany, Adams ha detto: “Sono andato alla conferenza dell’Assemblea. Le persone hanno sollevato i problemi che avevano e ne abbiamo parlato. Sindaco nero, oratore nero, leader della maggioranza nera, che si riuniscono e parlano tra loro.

“E se stamattina avessi dato il telegiornale, avresti detto: ‘È stato tutto un inferno lassù’”, ha detto il sindaco.

“Sto cercando di capire: voi ragazzi scrivete già le storie prima che io faccia qualcosa e mi limito a stampare quello che avete già scritto?”

Ha aggiunto: “Smetterò di fare argomenti fuori tema perché se hai già la tua percezione di me – e rimarrai già fedele a ciò che pensi che io sia – allora perché lo sto facendo?”

Il sindaco Eric Adams parla alla stampa al Campidoglio dello Stato di New York lunedì 12 febbraio  14, 2022 ad Albany, New York.
“”Sono un uomo di colore che è il sindaco, ma la mia storia viene interpretata da persone che non mi somigliano”, ha detto Adams ai giornalisti.
Michael Appleton/sindaco Fotogr

Un veterano della precedente amministrazione ha detto a The Post che Adams sembrava “prendere una pagina dal playbook di Bill de Blasio”.

“Non ha funzionato per lui”, ha detto la fonte del notoriamente magro de Blasio, che spesso ha risposto alla copertura negativa attaccando la stampa della città.

“Vedremo come funzionerà bene per Eric.”

Il veterano consulente politico democratico Hank Sheinkopf ha anche affermato che giocare la carta della razza non è stata una mossa saggia.

“Il sindaco di Eric Adam rimarrà interamente sotto il controllo del crimine. Non sta ottenendo l’aiuto di cui ha bisogno ad Albany, è frustrato, è arrabbiato e se ne sta occupando con la stampa”, ha detto Sheinkopf. “E parlare di razza non lo aiuterà.”

Un altro stratega democratico ha detto di Adams: “Ora che è stato leggermente intaccato dalla stampa, sta finalmente imparando com’è essere sindaco di New York City”.

L’ex segretario stampa di de Blasio Bill Neidhardt ha anche detto: “Se questo è ciò che lo fa arrabbiare, aspetta che sia sei volte più grande e schiaffeggi la parte anteriore di entrambe le schede e inizierà a capire”.

“Non tutte le storie possono riguardare i tuoi frullati”, ha aggiunto.

Lunedì, Adams sembrava rinunciare ai suoi tentativi di convincere Albany Democrats ad aiutarlo a combattere il crimine dopo una riunione a porte chiuse ad Albany.

Adams ha detto ai giornalisti di aver “condiviso” il suo piano per combattere il crimine nella Grande Mela prima di aggiungere: “Se non ottengo le cose che ho esposto… ho ancora l’obbligo di mantenere la città al sicuro”.

Ciò è avvenuto dopo che la deputata Latrice Walker (D-Brooklyn) – che la scorsa settimana si è scontrata con Adams per il suo desiderio di consentire ai giudici di rinchiudere i difensori che ritengono pericolosi – ha affermato che “manterremo la linea” sulle riforme della giustizia penale emanate nel 2019.

Intanto il Gov. Kathy Hochul ha affermato che la legge sulla riforma della cauzione probabilmente non sarà affrontata fino a dopo la scadenza del bilancio del 31 marzo, dopo che il mese scorso ha dichiarato che non “cederà alle pressioni” per adottare misure severe contro la criminalità che Adams e altri hanno recentemente sostenuto .

La scorsa settimana, il leader della maggioranza al Senato Andrea Stewart-Cousins ​​ha respinto inequivocabilmente la spinta di Adams per inasprire la legge sulla cauzione dello stato.

.

Leave a Comment