Il sindaco dell’Ohio si dimette dopo aver suggerito che la pesca nel ghiaccio porta alla prostituzione

Il sindaco di una piccola città dell’Ohio si è dimesso lunedì dopo aver suggerito che consentire la pesca sul ghiaccio potrebbe portare alla prostituzione.

Il sindaco di Hudson Craig Shubert, che ha fatto due volte i titoli dei giornali nazionali con osservazioni insolite da quando sua moglie è morta all’inizio di settembre, ha affermato che i suoi commenti sono stati un umorismo secco usato dagli oppositori politici.

Shubert ha messo in dubbio l’idea di consentire la pesca nel ghiaccio, che ha notato potrebbe venire con un riparo di accompagnamento, durante la riunione del consiglio comunale di martedì: “Se quindi consenti la pesca nel ghiaccio con le baracche, questo porta a un altro problema: la prostituzione”.

Hudson, Ohio, il sindaco Craig Shubert in una riunione del consiglio comunale il 12 febbraio 8.PAPÀ

Ha informato la città delle sue immediate dimissioni lunedì in una concisa lettera all’impiegato del consiglio comunale Aparna Wheeler, che è stata copiata al presidente del consiglio Christopher W. Foster.

Shubert, 65 anni, ha anche rilasciato una dichiarazione al pubblico sul sito web della sua campagna, incluso il seguente passaggio:

“I miei commenti al seminario di martedì sono stati formulati per preoccupazione per la nostra comunità; cosa potrebbero essere le conseguenze non intenzionali della nuova legislazione, sulla base della mia precedente esperienza di notiziario televisivo. Il mio tentativo di iniettare un po’ di umorismo secco per fare un punto su questo, nel bel mezzo di un febbraio freddo e nevoso, è stato grossolanamente frainteso”.

Ha detto che i nemici hanno usato le osservazioni per impegnarsi nella “distruzione personale per mezzo dell’assassinio del personaggio, incolpandomi per la stampa internazionale negativa che hanno contribuito a promuovere”.

Maxine Doogan, un’organizzatrice di Stop the Raids, una coalizione che cerca di depenalizzare la prostituzione, ha affermato che le prostitute sono spesso demonizzate dai funzionari eletti.

“Utilizzare il lavoro sessuale come un calcio politico non è un buon giudizio”, ha detto, suggerendo che forse l’ex sindaco potrebbe trarre vantaggio dal trascorrere del tempo con una prostituta.

Il sito di Shubert dice su una pagina web che non è più direttamente accessibile che è un ex giornalista che ha lavorato per l’Associated Press ed è apparso in televisione come giornalista e conduttore.

Nel 2018, ha fatto una campagna per un seggio alla Camera dell’Ohio, ma quella primavera ha perso alle primarie repubblicane.

Il 5 settembre, Shubert ha annunciato la morte di sua moglie su Facebook con un collegamento a una storia pubblicata dall’Akron Beacon Journal dell’Ohio, che diceva che Sherri Moyer, 60 anni, aveva il cancro.

“La nostra bella First Lady ha perso i legami burberi della Terra”, ha scritto Shubert. “Ora è senza dolore e in pace con nostro Signore. Sono eternamente grata a tutti coloro che hanno mostrato il loro amore e compassione per Sherri, specialmente in questi ultimi nove mesi”.

Più tardi quel mese Shubert ha fatto notizia per aver detto che il consiglio scolastico locale dovrebbe dimettersi perché un libro assegnato agli anziani della Hudson High School in un corso di crediti universitari suggerisce che gli studenti scrivono di scenari sessualmente espliciti.

Secondo la pubblicazione Cleveland.com, il libro “642 Things to Write About”, pubblicato da un’organizzazione educativa senza scopo di lucro di San Francisco, include idee legate al sesso per i compiti in classe, tra cui “scrivere uno scenario Disney classificato X”.

“I tuoi educatori stanno distribuendo in classe ciò che è essenzialmente pornografia infantile”, ha detto Shubert durante la riunione del consiglio scolastico.

Nella sua dichiarazione lunedì, ha notato l’impatto che la morte di sua moglie ha avuto su di lui.

“Dalla morte di mia moglie, la First Lady Sherri Moyer, ho pensato molto alla fase successiva della mia vita”, ha detto Shubert. “Il pensionamento è all’orizzonte… Vorrei ringraziare i residenti di Hudson che sono stati al fianco di me e Sherri negli ultimi tre anni.”

Hudson, una città di 22.000 persone tra Akron e Cleveland che ha un reddito familiare medio superiore a quello di Beverly Hills, in California, ha dichiarato in una dichiarazione che il consiglio comunale nominerà un sindaco ad interim che resterà in carica almeno fino alle elezioni di novembre.

Leave a Comment