Il Senato della Florida approva la controversa scelta di DeSantis per il chirurgo generale

Ladapo, 43 anni, e DeSantis condividono molte opinioni su Covid-19, tra cui che le maschere per il viso non prevengono la diffusione e che i governi non dovrebbero richiedere vaccini, in parte perché ha affermato che non è stato dimostrato che prevengano la trasmissione.

Ladapo ha anche sostenuto DeSantis mentre il governatore repubblicano ha martellato l’introduzione del mandato del vaccino federale da parte del presidente Joe Biden a dicembre e ha sostenuto le critiche di DeSantis all’amministrazione Biden per aver limitato la distribuzione a livello nazionale di trattamenti con anticorpi monoclonali. Tali trattamenti sono risultati meno efficaci nel trattamento della variante Omicron.

Ad un certo punto durante il processo di conferma di due mesi, i Democratici hanno abbandonato un’audizione della commissione per la politica sanitaria del Senato per protestare contro Ladapo. Durante un separato febbraio 8 udienza, Ladapo non direbbe se sostiene l’espansione del programma statale Medicaid ai sensi dell’Affordable Care Act. Invece, ha detto che il desiderio di DeSantis non è quello di espandere Medicaid. Quello stato spronato il sen. Annette Taddeo per dire che era preoccupata che Ladapo non avrebbe offerto la propria opinione sull’Obamacare.

“Ci chiedevamo delle risposte sanitarie, non delle risposte politiche”, ha detto Taddeo, che si candida a governatore.

Durante la pandemia, DeSantis ha iniziato a tenere tavole rotonde virtuali con esperti come Jay Bhattacharya, professore di medicina alla Stanford University, e il dottor Martin Kulldorff. Bhattacharya e Kuldorff in seguito divennero i primi firmatari della controversa Dichiarazione di Great Barrington, che chiedeva di affrontare la pandemia con una “protezione mirata”, che dirige il governo a proteggere principalmente solo gli anziani e i vulnerabili dal punto di vista medico.

Ladapo è uno degli oltre 46.000 professionisti medici che da allora hanno firmato la dichiarazione.

Democratici e persino alcuni repubblicani hanno anche ammonito Ladapo in ottobre dopo che si è rifiutato di indossare una maschera per il viso quando ha incontrato il senatore di stato. Tina Scott Polsky (D-Boca Raton) a cui è stato recentemente diagnosticato un cancro al seno. Polsky ha detto che Ladapo ha dimostrato di essere solo un portavoce politico per lo scetticismo sul vaccino Covid-19 durante i suoi primi mesi come chirurgo generale.

Secondo le regole della Florida, il candidato assume il titolo e le funzioni di chirurgo generale ma viene ufficialmente confermato dal Senato.

DeSantis ha assunto Ladapo dalla David Geffen School of Medicine dell’UCLA, dove era professore e medico. Un ex supervisore senza nome dell’UCLA ha dichiarato in un’intervista condotta nell’ambito del processo di conferma del Senato che non lo avrebbe raccomandato come chirurgo generale della Florida. Ladapo, in un’intervista a POLITICO dell’epoca, rispose che le divergenze di opinioni scientifiche si sono trasformate in brutte critiche personali.

Eppure mercoledì i Democratici hanno continuato ad attaccare Ladapo come un semplice vestito vuoto pronto a dire sì a qualsiasi cosa DeSantis chiedesse.

“Il nostro ruolo non è quello di essere un timbro di gomma per il governatore su quella che è chiaramente una scelta politica”, ha detto Polsky. “Tiriamo fuori dal mondo accademico un medico californiano con opinioni controverse, senza esperienza di salute pubblica, e facciamogli dirigere un dipartimento sanitario per 22 milioni di floridiani nel mezzo della più grande crisi sanitaria che abbiamo mai affrontato”.

Stato Sen. Aaron Bean (R-Fernandina Beach) ha detto di essere d’accordo con Polsky sul fatto che Ladapo ha commesso degli errori durante la sua visita senza maschera nel suo ufficio di ottobre, ma che la trasgressione è perdonabile.

“Se mi giudichi nel mio giorno peggiore, dove sarei nella mia vita?” disse Bean. “E quindi ti chiedo di dare una possibilità a questo candidato.”

Ladapo servirà come chirurgo generale mentre lavora come professore presso l’Università della Florida College of Medicine. L’impiego congiunto farà guadagnare a Ladapo uno stipendio totale di $ 430.000 e limiterà anche il suo mandato a due anni. Ha sostituito Scott Rivkees, che si è dimesso dalla carica di chirurgo generale a settembre dopo aver scontato due anni in base a un contratto di lavoro simile tra il Dipartimento della Salute e l’Università della Florida.

Leave a Comment