Il primo autobus di migranti dal Texas arriva a Washington

Il primo autobus pieno di dozzine di immigrati illegali dal Texas è arrivato a Washington, DC, mercoledì, una settimana dopo il governatore. Greg Abbott ha promesso di trasportare illegalmente i migranti negli Stati Uniti nella capitale della nazione mentre cresce la crisi dell’immigrazione lungo il confine meridionale.

L’autobus è arrivato a Washington intorno alle 8 del mattino, a pochi isolati dal Campidoglio degli Stati Uniti davanti all’edificio che ospita Fox News, NBC News e C-SPAN.

I migranti sono scesi dall’autobus uno per uno, fatta eccezione per i nuclei familiari che sono partiti insieme, secondo Fox News, le cui telecamere hanno ripreso l’arrivo in diretta. I funzionari hanno tagliato i braccialetti prima che i migranti venissero rilasciati.

“Per aiutare i funzionari locali, poiché le comunità sono sopraffatte da orde di immigrati illegali che vengono lasciati dall’amministrazione Biden, il Texas sta fornendo autobus charter per questi immigrati illegali che sono stati lasciati a Washington, DC”, ha detto Abbott nell’annuncio il trasloco la scorsa settimana.

“Li stiamo inviando nella capitale degli Stati Uniti, dove l’amministrazione Biden sarà in grado di affrontare più immediatamente i bisogni delle persone a cui stanno permettendo di attraversare il nostro confine”, ha aggiunto il governatore repubblicano.

Il governatore del Texas Greg Abbott ha promesso di trasportare illegalmente i migranti negli Stati Uniti a Washington mentre cresce la crisi dell’immigrazione lungo il confine meridionale.
Joel Martinez/Il monitor tramite AP
I migranti scendono da un autobus a Washington.
L’autobus è arrivato a Washington, DC, intorno alle 8 del mattino, parcheggiando a pochi isolati dal Campidoglio degli Stati Uniti.
Fox News

La Texas Division of Emergency Management sta guidando lo sforzo per trasportare i migranti dalla custodia federale a Washington. Ogni autobus avrà la capacità e le forniture per trasportare fino a 40 migranti.

Gli autobus charter sono stati spediti la scorsa settimana alle comunità di confine nella valle del Rio Grande e nella contea di Terrell e hanno raccolto i migranti che si sono offerti volontari per essere trasportati.

Di solito, quando i migranti vengono rilasciati dalla custodia federale dopo aver attraversato il confine, dopo aver evitato l’espulsione, ricevono documenti che consentono loro di rimanere negli Stati Uniti. Sono anche emessi per comparire in tribunale per l’immigrazione per presentare la loro richiesta di asilo.

I migranti scendono da un autobus a Washington.
I migranti sono scesi dal bus uno per uno, fatta eccezione per i nuclei familiari partiti insieme.
Fox News
I migranti scendono da un autobus a Washington.
“Le comunità sono sopraffatte da orde di immigrati illegali che vengono lasciati dall’amministrazione Biden”, Texas Gov. ha detto Greg Abbott.
Fox News

Giovedì l’amministrazione Biden ha criticato la mossa di Abbott, con l’addetto stampa della Casa Bianca Jen Psaki che l’ha definita una “trovata pubblicitaria”.

“Il suo stesso ufficio ammette che un migrante dovrebbe essere trasportato volontariamente, e quindi non può obbligarlo a farlo perché, ancora una volta, l’applicazione delle leggi sull’immigrazione del nostro paese spetta al governo federale e non a uno stato”, lei disse.

Abbott ha anche richiesto l’ispezione dei veicoli commerciali che entrano nello stato dal Messico poiché molti di loro, ha affermato, “contrabbandano immigrati e altri carichi illegali in Texas e sulle nostre strade”.

Abbott ha ammesso la scorsa settimana che la misura non “rallenterà drasticamente il traffico dal Messico”, ma ha affermato che “aiuterà immediatamente a garantire che i texani non siano in pericolo”.

Da allora i camionisti hanno protestato contro l’ordine, bloccando le corsie in direzione nord e sud sui ponti internazionali, causando ulteriori ritardi.

La Casa Bianca ha criticato Abbott per le ispezioni di mercoledì, definendole “non necessarie e ridondanti” e accusandolo di aver causato “interruzioni significative alle catene di approvvigionamento alimentare e automobilistico, ritardando la produzione, incidendo sui posti di lavoro e aumentando i prezzi per le famiglie in Texas e in tutto il nazione.”

“Le imprese locali e le associazioni di categoria chiedono al Governatore Abbott di revocare questa decisione perché i camion devono affrontare lunghi ritardi che superano le 5 ore ad alcuni valichi di frontiera e il traffico commerciale è diminuito di ben 60[%]”, ha affermato PSAKI in una nota. “Il flusso continuo di scambi e viaggi legittimi e la capacità di CBP di svolgere il proprio lavoro non dovrebbero essere ostacolati. Le azioni del governatore Abbott stanno avendo un impatto sul lavoro delle persone e sui mezzi di sostentamento delle famiglie americane laboriose”.

I migranti scendono da un autobus a Washington.
Il governatore del Texas Greg Abbott sta inviando i migranti a Washington, “dove l’amministrazione Biden sarà in grado di affrontare più immediatamente i bisogni delle persone a cui stanno permettendo di attraversare il nostro confine”.
Fox News
I migranti scendono da un autobus a Washington.
L’amministrazione Biden ha criticato il Gov. L’autobus di migranti di Greg Abbott come “trovata pubblicitaria”.
Fox News

Le nuove misure del Texas sono state annunciate pochi giorni dopo che i Centers for Disease Control and Prevention avevano dichiarato che avrebbero revocato l’ordine del titolo 42 dell’era Trump il 23 maggio. L’ordine ha consentito agli agenti di frontiera di espellere migliaia di migranti senza ascoltare le richieste di asilo a causa del COVID- 19 pandemia.

Diversi funzionari di frontiera e legislatori bipartisan da allora hanno avvertito che la revoca dell’ordine non farà che aumentare gli attraversamenti illegali e metterà a dura prova le città di confine già invase dai nuovi arrivati.

.

Leave a Comment