Il parlamentare canadese afferma che Trudeau ha creato due Canada dopo l’estensione dell’ordine di emergenza nonostante nessuna protesta

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

conservatore canadese i membri del Parlamento sono indignati dal fatto che il loro governo abbia esteso l’inedita legge sulle emergenze, con un parlamentare che lo descrive come un’ulteriore divisione del paese in “due Canada”.

“Credo che la storia giudicherà questo governo e questo Primo Ministro molto duramente. Penso che lui, invece di impegnarsi nel dialogo e mostrare leadership, abbia abbattuto i manifestanti pacifici che sono venuti qui sinceri di cuore per protestare contro le azioni del suo governo, non il governo”, ha detto martedì a Fox News Digital in un’intervista telefonica il membro conservatore del Parlamento Kerry-Lynne Findlay, che serve la Columbia Britannica.

Il primo ministro Justin Trudeau ha invocato la scorsa settimana l’Emergencies Act, che ha conferito al governo il potere di vietare l’assemblea pubblica, limitare i viaggi e richiedere alle aziende – come le società di rimorchio – di agire in base alle richieste del governo.

Lunedì sera, la Camera dei Comuni canadese ha votato con 185 contro 151 a favore dell’estensione dei poteri di emergenza, provocando una rapida reazione da parte dei leader conservatori che sottolineano che i manifestanti sono già stati allontanati da Ottawa e da vari valichi di frontiera verso gli Stati Uniti

“Oggi, dopo che il Primo Ministro ha riferito che le strade di Ottawa sono state sgomberate, che i camion sono spariti e che i confini sono stati aperti, i liberali e l’NDP hanno votato per estendere l’Emergences Act. Ciò consente al governo di utilizzare nuovi ampi poteri e mantenere lo stato di emergenza in corso”, ha detto in una nota la leader dei conservatori Candice Bergen.

LA CASA DEI COMUNI DEL CANADA VOTA PER ESTENDERE I POTERI DI EMERGENZA DI TRUDEAU

Findlay ha affermato che i blocchi del coronavirus nel paese sono stati “una tensione terribile per la nostra economia e per la nostra gente”.

Trudeau ha affermato che i manifestanti hanno causato ulteriori danni all’economia del paese chiudendo i principali corridoi commerciali, ma Findlay ha affermato che un ponte “barricato per alcuni giorni” non è una giustificazione per l’ordine di emergenza.

“Non soddisfa la soglia. Questo è un atto legislativo straordinario, che dovrebbe essere utilizzato solo nelle circostanze più straordinarie. Ecco perché non è stato utilizzato prima”, ha detto.

Per Findlay, il Canada è ora diviso, con il governo di Trudeau e i suoi sostenitori da una parte, e “lavoratori” che, secondo lei, “vedono il Canada unito e orgoglioso” dall’altra.

“Si sacrificano. Ne hanno fatto a meno. Hanno sofferto economicamente, fisicamente e nelle loro condizioni di salute mentale con blocchi e restrizioni. Ma sono ancora fermamente patriottici e vogliono avere un futuro più luminoso”, ha detto dei lavoratori che protestato.

L’ORGANIZZATORE DI PROTESTA CANADESE HA NEGATO LA CAUZIONE, IL GIUDICE CITA LA “SICUREZZA DEL PUBBLICO”

Trudeau ha criticato i manifestanti in quanto presumibilmente vomitando “retorica odiosa” e usando “simbolismo nazista, immagini razziste”, ma non ha consentito un dialogo aperto sul restrizioni sul coronavirus e mandati sui vaccini contro i quali le persone stanno protestando.

“Il nostro primo ministro, invece di dire, come ci si aspetterebbe da ogni buon leader – ‘Bene, dialoghiamo su questo. Parliamo di questo. Discutiamone.’ Li ha definiti misogini e razzisti e ha detto che avevano opinioni inaccettabili. E sostanzialmente si sono chiesti: per quanto tempo dovremmo tollerare queste persone?” ha detto Findlay.

Trudeau, tuttavia, ha precedentemente sostenuto altre proteste, tra cui Black Lives Matter nel 2020 e si inginocchiò a sostegno del movimento. Findlay ha detto di non aver invocato l’ordine di emergenza senza precedenti per quelle proteste a causa della sua ideologia politica.

JUSTIN TRUDEAU SOPRA RAGGIUNTO, QUESTA È LA SOGLIA DEL CANADIAN EMERGENCIES ACT: ESPERTO DI DIRITTI CIVILI

Ma per gli attuali manifestanti, “ha preso le misure più estreme per alienarli prima di tutto e poi chiuderli. E i media mainstream continuano la sua narrativa”.

Ha sostenuto che il governo di Trudeau vede le persone che sostengono le proteste come l'”altra” categoria di canadesi, e ha aggiunto che il governo ora identifica le persone “essere contrarie a questo governo con essere anti-governative”.

Findlay ha detto che questa è la prima volta che si sente “a disagio” nel suo paese, spiegando che deve mostrare la sua carta d’identità per lasciare il suo appartamento per raggiungere il suo ufficio tra la polizia in tenuta antisommossa che pattuglia Ottawa.

“Questo governo ha così tanto di cui rispondere. Le persone non si fidano. È così semplice. E lo diventerà sempre di più, più saranno pesanti, più continueranno questi blocchi”, ha detto.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

Alla domanda su come saranno i prossimi mesi, Findlay ha detto “punitivo”. Ha indicato il capo della polizia di Ottawa “che promette di continuare a dare la caccia alle persone e punirle finanziariamente e sporgere ulteriori accuse” e l'”hacking” dell’elenco dei donatori per il Freedom Convoy che ha smascherato “gente comune” come problemi di ortografia per il settimane e mesi a venire.

Dopo il voto di lunedì per l’estensione della legge sulle emergenze, il leader conservatore Bergen ha presentato una mozione per revocare la misura. Venti membri del Parlamento hanno firmato la mozione, che sarà discussa la prossima settimana.

Leave a Comment