Il pannello antisommossa del Campidoglio degli Stati Uniti afferma che Trump potrebbe essere coinvolto in una “cospirazione criminale”

WASHINGTON, 2 mar. (Reuters) – La commissione d’inchiesta del Congresso il gen. Il 6 dicembre 2021, l’attacco al Campidoglio degli Stati Uniti mercoledì ha affermato che l’ex presidente Donald Trump potrebbe essere stato coinvolto in una condotta criminale nel suo tentativo di ribaltare la sua sconfitta elettorale.

In un breve deposito – uno dei comunicati più dettagliati dei risultati del comitato ristretto della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti – il panel ha affermato che Trump è potenzialmente coinvolto in una cospirazione per frodare gli Stati Uniti e potrebbe aver ostacolato un procedimento ufficiale.

I membri del comitato ristretto hanno precedentemente affermato che prenderanno in considerazione la possibilità di trasmettere le prove della condotta criminale di Trump al Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti. Una tale mossa, nota come deferimento criminale, sarebbe in gran parte simbolica ma aumenterebbe la pressione politica sul procuratore generale Merrick Garland per accusare l’ex presidente e getterebbe il suo dipartimento in una tempesta di fuoco politica.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

“Le prove e le informazioni a disposizione del Comitato stabiliscono una convinzione in buona fede che il signor Trump e altri possano essere coinvolti in atti criminali e/o fraudolenti”, ha affermato il comitato in un breve deposito.

“Il comitato ristretto ha anche una base in buona fede per concludere che il presidente e i membri della sua campagna si sono impegnati in una cospirazione criminale per frodare gli Stati Uniti”, si legge nel documento.

Il documento del tribunale è stato depositato presso il tribunale federale di Los Angeles nell’ambito della controversia del comitato ristretto con John Eastman, un avvocato che ha consigliato a Trump un piano per invalidare i risultati elettorali negli stati chiave del campo di battaglia.

Eastman ha citato in giudizio la commissione a dicembre, cercando di bloccare una citazione del Congresso che gli chiedeva di consegnare migliaia di e-mail.

Charles Burnham, un avvocato di Eastman, ha dichiarato mercoledì in una dichiarazione che Eastman sta rispettando il suo dovere etico di proteggere le confidenze dei clienti.

“Il comitato ristretto ha risposto agli sforzi del dottor Eastman di assolvere questa responsabilità accusandolo di condotta criminale”, ha detto Burnham. “Poiché questa è una questione civile, il dottor Eastman non avrà il beneficio delle protezioni costituzionali normalmente offerte a coloro che sono accusati dal loro governo di condotta criminale. Tuttavia, non vediamo l’ora di rispondere a tempo debito”.

I rappresentanti di Eastman e Trump non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento. Trump ha ripetutamente definito l’indagine del comitato ristretto un’indagine motivata politicamente.

Il deposito del tribunale includeva e-mail ottenute dal Comitato Ristretto dal giorno del 10 gennaio. 6, incluso uno in cui un avvocato dell’allora vicepresidente Mike Pence ha detto che nessun giudice avrebbe approvato la strategia legale di Eastman per ribaltare la sconfitta elettorale di Trump.

“Grazie alle tue stronzate, ora siamo sotto assedio”, ha scritto a Eastman l’avvocato di Pence, Greg Jacob.

“L'”assedio” è dovuto al fatto che TU e il tuo capo non avete fatto ciò che era necessario per consentire che questo venisse mandato in onda in modo pubblico in modo che il popolo americano potesse vedere di persona cosa è successo”, ha risposto Eastman.

I leader del comitato hanno affermato in una dichiarazione che “le e-mail di Eastman potrebbero mostrare che ha aiutato Donald Trump a portare avanti un piano corrotto per ostacolare il conteggio delle schede elettorali del college e una cospirazione per impedire il trasferimento del potere”.

I procuratori di regolamentazione in California hanno dichiarato martedì che stanno indagando su Eastman e se ha agito in modo non etico nel suo lavoro per Trump. L’indagine potrebbe portare ad un’azione disciplinare contro Eastman, come la sospensione della sua licenza legale.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Reporting di Jan Wolfe e Patricia Zengerle a Washington; Montaggio di Edwina Gibbs e Simon Cameron-Moore

I nostri standard: i principi di fiducia di Thomson Reuters.

.

Leave a Comment