Il mandato della maschera di Philly danneggerà gli affari, affermano i membri del consiglio comunale

Data la possibilità di chiedere al commissario per la salute di Filadelfia Cheryl Bettigole qualcosa sul COVID-19 mercoledì, un membro del consiglio comunale ha menzionato il comico notturno Stephen Colbert.

“Ci prendevano in giro nel suo show”, ha detto il membro del consiglio Allan Domb, “il che ferisce il mio orgoglio e l’orgoglio di tutti in questa città”.

Filadelfia è stata il bersaglio della battuta di Colbert perché è l’unica tra le grandi città americane a riportare un requisito di mascheramento indoor in risposta all’aumento dei tassi di COVID.

Tuttavia, le sue costole erano in realtà piuttosto lievi.

“Poiché è Philly, le persone possono scegliere tra maschere chirurgiche, KN95 o teste Gritty complete”, ha detto durante il suo monologo di martedì sera.

L’altra preoccupazione di Domb è stata il numero di chiamate che ha ricevuto da residenti e aziende che si lamentavano del ritorno del mandato della maschera, previsto per questo lunedì.

“Quello che accadrà, e sono preoccupato per questo, è che questa sarà una grave battuta d’arresto per la nostra gente e l’economia”, ha detto mercoledì durante l’audizione sul bilancio del dipartimento della salute davanti al Consiglio. “Pensa solo ai matrimoni che sono previsti per maggio, giugno e luglio, che probabilmente dovranno essere spostati”.

Domb ha osservato che un aumento del 50% dei casi, uno dei dati che ha spinto la città a riprendere il mandato delle maschere, è meno significativo se ci sono pochi casi per cominciare, e ha chiesto se il Dipartimento della sanità pubblica di Filadelfia riconsidererebbe il mandato . Il PolicyLab dell’ospedale pediatrico di Filadelfia ha dichiarato il mascheramento probabilmente non è necessario ora, e Anthony Fauci, il consigliere COVID del presidente, ha affermato che le persone potrebbero prendere le proprie decisioni sulla protezione di cui hanno bisogno, anche se alla fine potrebbe essere necessaria di nuovo una maschera. Domb suggerisce invece una forte raccomandazione.

» LEGGI DI PIÙ: Filadelfia è la prima grande città degli Stati Uniti a reimporre le regole delle maschere al chiuso con l’aumento dei tassi di COVID

Bettigole bocciò l’idea. Le raccomandazioni non sono efficaci quanto i mandati, ha detto.

Il mandato rinnovato delle mascherine, che richiede coperture per il viso in tutte le attività commerciali, negli uffici e negli spazi pubblici interni della città che non richiedono la prova della vaccinazione, ha immediatamente suscitato critiche da parte delle aziende preoccupate di perdere terreno rispetto ai concorrenti suburbani. Il membro del consiglio Cherelle Parker ha menzionato durante l’udienza, tenutasi virtualmente a causa delle precauzioni COVID, che un grande datore di lavoro del centro città ha lamentato che il mandato ripristinato scoraggerà i lavoratori dal tornare in ufficio.

“Dobbiamo essere responsabili nei confronti della comunità imprenditoriale”, ha affermato Parker.

Bettigole ha ribadito che le aziende sono state consultate a febbraio sui parametri di riferimento dei dati e quando sono stati utilizzati per giustificare la fine dei mandati sui vaccini a febbraio e il mascheramento dei mandati a marzo, ha osservato, le aziende hanno applaudito.

“Questo è venuto da una richiesta da parte della comunità imprenditoriale di qualcosa di trasparente e prevedibile”, ha affermato.

La prossima settimana sarà la prima volta che il sistema, che considera i dati sul conteggio dei casi, sul tasso di aumento e sui ricoveri, ha innescato un aumento delle precauzioni di sicurezza e il commissario sanitario ha riconosciuto che le prossime settimane ne verificheranno il valore.

“Le metriche che abbiamo non sono scolpite nella pietra e prevediamo di rivederle una volta che avremo dato un’occhiata a ciò che sta realmente accadendo con i ricoveri”, ha affermato. “Lo sapremo presto in un modo o nell’altro.”

L’obbligo della maschera è tornato come un modo per prevenire conseguenze più gravi, ha affermato Bettigole. Ha notato che quando l’omicron è bruciato a Filadelfia questo inverno ha portato a 750 morti in tre mesi in una città relativamente ben vaccinata. La sottovariante BA.2 potrebbe essere dal 30% al 60% più trasmissibile dell’omicron, ha affermato.

Il corso seguito dalla variante BA.2 in Europa ha impressionato il dipartimento sanitario, ha detto Bettigole, ma ha offerto speranza. L’aumento dei casi è durato meno di un mese.

“Speriamo davvero che sia breve”, ha detto.

I segnali finora, però, non sono buoni, ha detto Bettigole.

“I nostri ricoveri oggi sono più alti di ieri e ieri erano più alti del giorno prima”, ha detto. “Sembra che le cose stiano iniziando ad accadere.”

Anche i casi sono ancora in aumento. La media di sette giorni dei casi giornalieri è ora di 166, ha affermato, rispetto a quando è stato annunciato il mandato all’inizio della settimana.

» LEGGI DI PIÙ: Cosa sapere sul nuovo mandato di maschere di Philly

Gli esperti sanitari hanno affermato che l’unico intervento più efficace per ostacolare un’ondata di COVID è la vaccinazione. Ma con pochi nuovi acquirenti, ha detto Bettigole, la città stava terminando le sue cliniche di vaccinazione e reindirizzando i suoi sforzi a lavorare con le scuole per vaccinare più bambini. Poco più di un terzo dei bambini tra i 5 e gli 11 anni della città ha ricevuto almeno una dose di vaccino, un numero che non ha previsto molto in più di un mese.

Sebbene Domb non l’abbia menzionato, il monologo di Colbert ha anche sottolineato che Filadelfia non dovrebbe essere sopraffatta dalla reintroduzione di una regola che era in vigore fino a poco tempo fa.

“Il mandato è scaduto solo da un mese”, ha detto Colbert a proposito del periodo di grazia di una settimana prima che il mandato entrasse in vigore. “Quanto riapprendimento c’è da fare? Non è che ogni Natale dico: ‘Perché c’è un albero in casa nostra?'”

.

Leave a Comment