Il luogotenente governatore di New York è stato arrestato per un programma di donazioni elettorali

ALBANY, NY (AP) – Il tenente governatore di New York Brian Benjamin è stato arrestato martedì in un’indagine federale sulla corruzione, creando una crisi politica per il governatore. Kathy Hochul sette mesi dopo aver scelto Benjamin come partner per ricominciare da capo in un ufficio già scosso dallo scandalo.

Benjamin, un democratico, è stato accusato in un atto d’accusa di aver partecipato a un piano per ottenere contributi elettorali da uno sviluppatore immobiliare in cambio dell’accordo di Benjamin di usare la sua influenza come senatore dello stato per ottenere una sovvenzione di $ 50.000 di fondi statali per un’organizzazione senza scopo di lucro il controllato dallo sviluppatore.

Di fronte ad accuse tra cui corruzione, frode, cospirazione e falsificazione di documenti, Benjamin si è dichiarato non colpevole martedì in una prima apparizione alla corte federale di Manhattan. È stato rilasciato e la cauzione è stata fissata a $ 250.000.

Due avvocati che rappresentano Benjamin non hanno risposto immediatamente ai messaggi in cerca di commenti.

Hochul a settembre ha spennato Benjamin, allora deputato statale, per ricoprire il ruolo di secondo in comando quando è diventata governatore, prendendo il posto del democratico Andrew Cuomo. Cuomo si è dimesso tra le accuse di aver molestato sessualmente 11 donne, cosa che ha negato.

Hochul, anche lui democratico, era il luogotenente governatore di Cuomo. Ora è in corsa per la carica di governatore nelle elezioni di quest’anno, con Benjamin come compagno di corsa.

Hochul, apparso martedì a una conferenza stampa a New York riguardo a una sparatoria in metropolitana, ha detto che avrebbe parlato di Benjamin più tardi nel corso della giornata.

“Avremo una dichiarazione là fuori. Non ho avuto la possibilità di parlargli. Stamattina stavo facendo interviste ai media. Ma questo non è il posto, ma lo affronterò molto presto”, ha detto Hochul.

Due mesi dopo che Benjamin divenne luogotenente governatore, uno sviluppatore immobiliare che aveva diretto i contributi della campagna verso l’offerta fallita di Benjamin per il controllore di New York City fu incriminato. Le autorità federali hanno accusato Gerald Migdol di cospirazione per commettere frode telematica, frode telematica e furto di identità aggravato facendo illegalmente donazioni alla campagna di Benjamin.

L’accusa affermava che Benjamin, ex senatore dello stato di Harlem, e altri che agivano sotto la sua direzione o per suo conto, si erano anche impegnati in una serie di bugie e inganni per nascondere il piano che si estendeva dal 2019 al 2021.

Hanno falsificato i moduli dei donatori elettorali, hanno fuorviato i regolatori municipali e fornito false informazioni nei moduli di controllo presentati da Benjamin mentre era considerato nominato luogotenente governatore, afferma l’accusa.

I pubblici ministeri in precedenza non avevano mosso alcuna accusa contro Benjamin e la sua campagna affermava al momento dell’arresto di Migdol che aveva perso qualsiasi donazione impropria non appena fosse stata scoperta.

Più recentemente, sono emerse notizie in cui si affermava che a Benjamin erano state emesse citazioni in giudizio per quanto riguarda le questioni finanziarie anche prima che Hochul lo scegliesse come luogotenente governatore.

Il presidente repubblicano Nick Langworthy ha dichiarato in una dichiarazione preparata che “Hochul ha scelto un politico sporco per servire come suo partner nel governo e compagno di corsa”.

“I loschi affari e la corruzione di Brian Benjamin erano ben documentati, ma Hochul ha chiuso un occhio e lo ha allontanato dal governatore”, ha detto Langworthy.

La Hochul ha detto lunedì in una conferenza stampa di non essere a conoscenza delle citazioni in giudizio quando ha scelto Benjamin per essere il suo numero 2.

Ha detto la scorsa settimana di avere la “massima fiducia” in Benjamin.

“Questa è un’indagine indipendente relativa ad altre persone e sta collaborando pienamente. È il mio compagno di corsa”, ha detto Hocuhl giovedì in una conferenza stampa.

I leader legislativi delle minoranze repubblicane – il leader del Senato Rob Ortt e il leader dell’Assemblea Will Barclay – hanno invitato Benjamin a dimettersi.

“Kathy Hochul e i Democratici del Senato potrebbero tollerare questa corruzione, ma i newyorkesi no e nemmeno io”, ha detto Ortt. “Chiamo il Gov. Hochul e i Democratici del Senato smettano di nascondersi dalla verità e si uniscano a me nel chiedere le dimissioni di Brian Benjamin”.

I portavoce di Hochul, il leader del Senato Andrea Stewart-Cousins ​​e il presidente dell’Assemblea Carl Heastie non hanno immediatamente fornito commenti martedì quando gli è stato chiesto se Benjamin dovesse dimettersi.

Se Benjamin si dimette, probabilmente comparirebbe ancora al ballottaggio per le primarie democratiche governative del 2022 anche se Hochul scegliesse un nuovo luogotenente governatore, secondo la legge sulle elezioni statali.

“Ci sono solo tre modi per uscire dal ballottaggio: morte, rifiuto o squalifica”, ha detto in una e-mail il portavoce del consiglio elettorale dello Stato John Conklin.

Benjamin era il secondo luogotenente governatore nero dello stato. Durante la sua carriera di legislatore statale, ha sottolineato la riforma della giustizia penale e gli alloggi a prezzi accessibili. Il suo distretto comprendeva la maggior parte del centro di Harlem, dove è nato e cresciuto da genitori immigrati caraibici.

Ha una laurea in politiche pubbliche presso la Brown University e un master in economia aziendale presso la Harvard Business School, e ha lavorato come sviluppatore di alloggi a prezzi accessibili.

___

Hays ha riferito da New York. Gli scrittori dell’Associated Press Deepti Hajela e Larry Neumeister hanno contribuito da New York e Michael Hill da Albany.

.

Leave a Comment