Il leader del GOP non condannerà Greene, Gosar con le telecamere in funzione

Leader della minoranza della Camera Kevin McCarthyKevin McCarthyMcCarthy critica i membri del GOP che hanno parlato alla conferenza dei nazionalisti bianchi: “Inaccettabile” domenica mostra in anteprima: la Russia invade l’Ucraina; Biden nomina Jackson alla Corte Suprema Marjorie Taylor Greene difende la partecipazione alla conferenza nazionalista bianca MORE (R-California) Martedì ha rifiutato la possibilità davanti alla telecamera di condannare una coppia di legislatori di estrema destra per la loro partecipazione nel fine settimana a una conferenza nazionalista bianca in Florida, dove il presidente russo Vladimir PutinVladimir Vladimirovich PutinMcCarthy critica i membri del GOP che hanno parlato alla conferenza dei nazionalisti bianchi: “Inaccettabile” Difesa notturna e sicurezza nazionale — L’Ucraina resiste mentre cresce la frustrazione russa I leader ucraini fanno pressione sui legislatori per sostenere la no-fly zone ALTRO era una figura celebre.

Il giorno prima, nelle sale private del Campidoglio, il leader repubblicano aveva detto a una coppia di giornalisti che era “inaccettabile” che Reps. Marjorie Taylor GreeneGli sforzi di Marjorie Taylor GreeneGOP per minimizzare il pericolo di una rivolta in Campidoglio aumentano Il memo: e adesso per i repubblicani anti-Trump? Rappresentante. Marjorie Taylor Greene dice che incontrerà Trump “presto” in Florida ALTRO (R-Ga.) e Paolo GosarPaul Anthony GosarMcCarthy critica i membri del GOP che hanno parlato alla conferenza dei nazionalisti bianchi: “Inaccettabile” Pompeo sbatte Taylor-Greene per “giocare a piedi” con “neo-nazisti antisemiti” Romney su Greene, Gosar: “Ho degli idioti nella mia squadra” ALTRO (R-Ariz.) ha fatto apparizioni all’America First Political Action Conference organizzata dal nazionalista bianco Nick Fuentes tre giorni prima.

Ma con le telecamere in ripresa durante una conferenza stampa della leadership della Camera del GOP martedì, McCarthy ha rifiutato di impegnarsi in discussioni sul rimprovero di Greene e Gosar ulteriormente.

“L’ho già commentato”, ha detto McCarthy, prima di passare rapidamente all’invasione russa dell’Ucraina.

Pochi istanti dopo, McCarthy ha interrotto bruscamente un piccolo gruppo di stampa nel corridoio fuori dalla conferenza stampa non appena le domande dei giornalisti si sono spostate dall’Ucraina al fatto che Greene e Gosar appartenessero alla conferenza del GOP della Camera.

“Ho risposto ieri”, ha detto McCarthy e si è allontanato.

La riluttanza di McCarthy ha smussato le sue condanne del giorno prima, suggerendo che c’è poco appetito tra i leader del GOP di assumere l’ala di estrema destra del partito, anche coloro che si dilettano nell’estremismo basato sulla razza. Evidenzia anche la linea delicata che McCarthy sta percorrendo mentre cerca di ottenere il controllo della Camera a novembre e sedici il martelletto del presidente l’anno prossimo, un obiettivo che gli richiederà di mantenere il favore dell’ex presidente. Presidente TrumpDonald Trump Il GOP dell’Arizona chiede alla corte di abolire il sistema del voto per posta McCarthy critica i membri del GOP che hanno parlato alla conferenza dei nazionalisti bianchi: “Inaccettabile” Primo processo con giuria contro l’accusato gen. 6 rivoltoso inizia di PIÙ.

Da un lato, i leader del GOP vogliono mantenere l’attenzione sulle politiche di Presidente BidenJoe BidenRubio salta SOTU sul mandato di test COVID-19: “Non ho tempo” Il GOP dell’Arizona chiede alla corte di eliminare il sistema di votazione per posta Gli Stati Uniti vedono la minaccia nucleare di Putin come una posizione ALTRO, i cui numeri di approvazione sono sommersi tra un picco dell’inflazione, un’impennata di migranti al confine meridionale e un’escalation della crisi in Ucraina, dove le forze russe si stanno avvicinando a Kiev. Dall’altro, i repubblicani vogliono attingere all’energia dei loro elettori conservatori di base, animati dall’agenda di guerra culturale che ha spinto Trump alla Casa Bianca nel 2016 e gli ha fatto guadagnare oltre 70 milioni di voti nel 2020.

È stata quella piattaforma di lamentele culturali che è stata al centro della scena alla Conferenza sull’azione politica conservatrice lo scorso fine settimana e all’evento America First che ha generato l’ultima controversia tra McCarthy e repubblicani.

Eppure McCarthy ha ancora subito pressioni per parlare pubblicamente per frenare gli elementi più controversi della sua conferenza, dopo che il leader della minoranza al Senato Mitch McConnellAddison (Mitch) Mitchell McConnellMcCarthy critica i membri del GOP che hanno parlato alla conferenza dei nazionalisti bianchi: “Inaccettabile” Manchin si unisce al GOP del Senato per bloccare il disegno di legge che garantisce l’accesso all’aborto McConnell per incontrare il candidato alla Corte Suprema di Biden mercoledì ALTRO (R-Ky.) e Presidente del Comitato Nazionale Repubblicano Ronna McDanielRonna Romney McDanielMcCarthy critica i membri del GOP che hanno parlato alla conferenza dei nazionalisti bianchi: “Inaccettabile” il “Piano per salvare l’America” ​​di Rick Scott include la promessa di nominare un muro di confine dopo che Trump Pence ha affermato di credere che il chiarimento del “discorso politico legittimo” da parte dell’RNC, chiama Jan. 6 un ‘giorno tragico’ DI PIÙ preso le distanze nei giorni scorsi.

Lunedì sera McCarthy ha detto ai due giornalisti in Campidoglio che aveva in programma di parlare con Greene e Gosar della loro partecipazione alla conferenza.

“Non c’è posto nel nostro partito per tutto questo”, ha detto.

Eppure Greene e Gosar rimangono, senza alcuna sanzione formale da parte dei leader del GOP.

Al contrario, il Senato dello stato dell’Arizona ha votato martedì per censurare lo stato repubblicano Sen. Wendy Rogers per aver partecipato all’evento di Fuentes. Undici repubblicani hanno approvato lo storico rimprovero.

I Democratici alla Camera – e una manciata di repubblicani – hanno già votato per togliere Greene e Gosar dai loro incarichi di commissione lo scorso anno per aver promosso il concetto di violenza contro i loro oppositori politici.

Quella era la stessa punizione usata da McCarthy contro l’ex rappresentante. Steve KingSteven (Steve) Arnold KingJuan Williams: l’inerzia di McCarthy è una disgrazia Gli alleati di Omar scavano nelle richieste di punizione di Boebert Cresce la pressione per rimuovere Boebert dai comitati ALTRO (R-Iowa) nel 2019 per aver chiesto, in un’intervista al New York Times, perché i termini nazionalismo bianco e supremazia bianca fossero considerati offensivi. Ma McCarthy si è opposto a togliere i seggi dei comitati a Greene e Gosar e ha promesso di ripristinarli se i repubblicani riconquisteranno la Camera.

Greene, da parte sua, ha detto a The Hill martedì pomeriggio che non aveva ancora parlato con McCarthy.

McCarthy, il giorno prima, ha detto che Greene avrebbe dovuto ritirarsi dal suo aspetto dopo aver ascoltato le osservazioni di Fuentes mentre la presentava alla folla.

Pochi minuti prima di presentare Greene, Fuentes ha detto che la “salsa segreta” della sua organizzazione è “giovani bianchi”; ha dichiarato che “l’America e il mondo si sono dimenticati di loro, ma noi no”; e ha chiesto alla folla di “fare un applauso per la Russia”. I partecipanti hanno poi cantato il nome del presidente russo: “Putin! Puttana!”

“Con quell’introduzione, saresti dovuto uscire dal palco”, ha detto McCarthy.

Ma Greene ha sostenuto che non stava ascoltando le osservazioni di Fuentes. Ha anche insistito: “Non lo conosco”, anche se gli ha stretto la mano mentre saliva sul podio.

“Non sono associato a nessuno dei suoi commenti. Non credo a quelle cose. Sono responsabile solo delle mie parole e solo delle mie parole”, ha detto Greene in una breve intervista fuori dall’aula della Camera prima di salire su un ascensore.

Greene ha partecipato alla conferenza di persona, come ha fatto alla Conferenza sull’azione politica conservatrice che si è tenuta anche a Orlando, in Florida, durante il fine settimana.

Gosar ha parlato anche alla conferenza America First l’anno scorso, ma questa volta ha partecipato tramite un video preregistrato.

L’ufficio di Gosar non ha risposto quando gli è stato chiesto martedì se avesse parlato con McCarthy.

I democratici, nel frattempo, si sono avventati sia su Greene che su Gosar, per la loro partecipazione alla conferenza marginale, e sui leader del GOP per il loro tiepido rimprovero nei confronti dei membri che si associano ai nazionalisti bianchi.

Rappresentante. Alessandria Ocasio-CortezAlexandria Ocasio-CortezRepubblicani che guardano la turbolenta primaria democratica del Texas Ocasio-Cortez applaude dopo che Tucker Carlson l’ha definita “signora bianca intitolata” Durante la notte Energia e ambiente – I Verdi prendono di mira i Democratici del Texas per i legami petroliferi ALTRO (DN.Y.), un tifoso liberale che rappresenta parti del Queens e del Bronx, ha fatto esplodere McCarthy questa settimana, accusando il leader repubblicano di indulgere al razzismo tra le sue fila.

“Non vuole alienare la sua base”, ha twittato martedì Ocasio-Cortez in risposta a McCarthy che ha schivato la domanda alla conferenza stampa del GOP su Greene e Gosar.

E dopo che McCarthy ha parlato martedì all’aula della Camera criticando la gestione da parte di Biden della crisi ucraina, il presidente della commissione per le regole della Camera Jim McGovern (D-Mass.) ha ribattuto che non aveva alcuna reputazione.

“Senti, lo vorrei anche io, perché penso che sarebbe utile per questo paese e un segnale per il mondo, se il signore che ha appena parlato rimproverasse i membri del suo stesso partito che si accontentano dei nazionalisti bianchi e andassero alle manifestazioni pro Putin ”, ha detto McGovern.

“Ciò manderebbe un segnale alle persone in questo paese e alle persone in tutto il mondo dalla quale stiamo parte”.

.

Leave a Comment