Il GOP della contea di Harris intenta una causa contro Isabella Longoria

Il conteggio dei voti si è interrotto mercoledì tra le 18:00 e le 19:00 a causa di un’udienza in tribunale, ma in seguito è ripreso prima dell’udienza delle 23:30.

CONTEA DI HARRIS, Texas — Le elezioni della contea di Harris hanno pubblicato i risultati finali non ufficiali delle elezioni poco dopo la mezzanotte di giovedì.

Ciò è avvenuto dopo che l’Harris County Republican Party ha presentato una petizione mercoledì sera sul conteggio delle schede elettorali e ha definito il giorno delle elezioni primarie di martedì un “fiasco” e un “completo fallimento”.

La petizione, che è stata depositata alle 17:18, mirava a sequestrare i record elettorali, il che significa che il GOP voleva che la corte desse sedici voti che non erano stati ancora contati.

CORRELATI: Risultati delle elezioni primarie del Texas: Contea di Harris

“Chiediamo al giudice di supervisionare il processo. Per prendere le schede, assicurati che siano al sicuro, assicurati di avere una catena di custodia completa e assicurati che quelle schede vengano contate come dovrebbero”, ha detto Steven Mitby, l’avvocato che rappresenta il GOP della contea di Harris.

Un giudice ha poi deciso contro il sequestro e ha lasciato che il conteggio dei voti riprendesse, quasi due ore dopo che era stato interrotto.

Le elezioni della contea di Harris hanno pubblicato i risultati non ufficiali finali alle 12:37 di giovedì. Leah Shah, portavoce dell’ufficio elettorale, ha detto a KHOU 11 News che il conteggio dei voti si è concluso poco prima.

Cosa sta succedendo al conteggio dei voti della contea di Harris?

Secondo l’Harris County GOP, ci sono stati problemi “seri” alle urne che stanno interessando il conteggio.

La loro petizione diceva: “Il giorno delle elezioni primarie, il partito repubblicano ha subito irregolarità che hanno influito sui voti legittimamente espressi dai suoi elettori. Ad esempio, alcuni elettori sono stati in grado di inviare con successo i loro voti per la prima pagina del loro scrutinio, ma non sono stati in grado di inviare i loro voti per la seconda pagina del loro scrutinio”.

La petizione sosteneva anche altri problemi, come le macchine che secondo loro non erano state adeguatamente testate, con il risultato che il partito repubblicano aveva apparecchiature di scansione inutilizzabili in alcune località.

I funzionari elettorali della contea di Harris hanno confermato che ci sono stati alcuni problemi alle urne a causa del fatto che gli elettori hanno inserito entrambi i fogli di voto nei nuovi sistemi elettorali, causando inceppamenti della carta.

I funzionari hanno affermato che quelle schede danneggiate dovevano essere tabulate a mano, il che richiede più tempo.

“Nei prossimi anni l’intero stato passerà a un sistema cartaceo perché ora è richiesto dalla legge. Quindi quello che stiamo vedendo siamo noi che facciamo i nostri controlli e contrappesi, barrando le nostre T e segnando I’s per assicurati che ogni voto sia portato correttamente, presentato al conteggio centrale e conteggiato in modo appropriato”, ha affermato Beth Stevens alle elezioni della contea di Harris.

Ecco l’aggiornamento fornito da Stevens mercoledì sera:

Il GOP della contea di Harris afferma che i funzionari elettorali della contea non erano preparati per queste elezioni e hanno rilasciato una dichiarazione di colpa Il giudice della contea di Harris Lina Hidalgo.

“Questo fiasco è stato un completo fallimento per conto dell’amministratore elettorale non eletto e irresponsabile del giudice della contea democratica Lina Hidalgo, che ha il compito di gestire le nostre elezioni ed è stato venduto agli elettori come un modo per rendere le nostre elezioni più efficienti nella contea di Harris. La colpa è di Lina Hidalgo e la direzione di queste primarie che entrambe le parti hanno incaricato l’amministratore elettorale della contea di Harris di dirigere”.

I Democratici della Contea di Harris hanno detto che è frustrante vedere tutti puntare il dito e hanno detto che quando avrai nuove macchine e nuove leggi, ci saranno dei nodi. Ma sono fiduciosi che tutti i nerd verrebbero contati.

Leggi l’intera petizione della Harris County COP di seguito:

Di seguito è riportata la dichiarazione completa dell’Harris County GOP:

“Ieri e oggi abbiamo ricevuto innumerevoli denunce provenienti da elettori, presidenti e operatori elettorali in tutta la contea di macchine per il voto che non sono state consegnate o consegnate martedì mattina in tarda mattinata; macchine che non erano operative; operatori elettorali non adeguatamente formati; scheda elettorale sbagliata le dimensioni vengono consegnate a determinati sondaggi e le schede sbagliate vengono consegnate ad alcuni elettori.

“Questo fiasco è stato un completo fallimento per conto dell’amministratore elettorale non eletto e irresponsabile del giudice della contea democratica Lina Hidalgo, che ha il compito di gestire le nostre elezioni ed è stato venduto agli elettori come un modo per rendere le nostre elezioni più efficienti nella contea di Harris. La colpa è di Lina Hidalgo e la direzione di questa primaria che entrambe le parti hanno incaricato l’amministratore elettorale della contea di Harris di gestire.

“Ieri, l’amministratore elettorale ha detto durante una teleconferenza con entrambi i partiti politici che non sarebbe stata in grado di rispettare il termine di 24 ore per il conteggio dei voti perché ci sarebbero volute almeno ‘500 ore’ per condurre il conteggio e aveva bisogno di entrambi i partiti concordare di prorogare la scadenza. Al termine della votazione anticipata, c’erano oltre 1.000 “schede danneggiate”; ciò ha richiesto l’intervento umano per contare correttamente i voti. Quelli provenivano da sole 90 sedi di votazione anticipata. Altre contee in tutto il paese utilizzavano le stesse macchine non hanno riscontrato i problemi che ha dovuto affrontare la contea di Harris.Oggi, sulla base dei rapporti degli elettori, non è ancora chiaro quante schede elettorali “danneggiate” siano risultate dal giorno delle elezioni.

“L’amministratore delle elezioni sta ora affermando che completeranno il conteggio entro la scadenza delle 19:00 di stasera. Tuttavia, il Partito repubblicano della contea di Harris ha ancora serie preoccupazioni sul numero di denunce degli elettori per schede errate emesse e danneggiate dai nostri elettori e gli operatori elettorali che devono essere affrontati prima che il voto sia finalizzato. In tale misura adotteremo le misure che riteniamo necessarie per garantire l’integrità del processo elettorale e che questi gravi problemi siano affrontati prima del ballottaggio delle primarie del 24 maggio.

“Quello che è successo durante queste primarie in termini di svolgimento delle elezioni non è accettabile. Sebbene l’affluenza alle urne repubblicane abbia mostrato l’impegno e la motivazione dei nostri elettori, la nostra priorità numero uno è avere un’elezione in cui i nostri elettori possano esprimere il loro voto in un seggio elettorale funzionante e i nostri operatori elettorali e volontari possono fare il loro lavoro. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di garantire agli elettori l’opportunità di esercitare il loro diritto di voto e che ogni voto sia registrato e conteggiato correttamente. Ecco perché riteniamo che ci debbano essere cambiamenti significativi come la contea di Harris conduce le elezioni prima che venga espresso un altro voto”.

Leave a Comment