Il giorno del ricordo del consiglio scolastico di San Francisco arriva con in gioco il futuro di 3 membri del consiglio

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Martedì gli elettori di San Francisco si recano alle urne per un’elezione di richiamo che è vista da molti come una resa dei conti per il consiglio del San Francisco Unified School District. La rara elezione speciale prende di mira tre membri del consiglio, tutti democratici, che hanno prestato servizio abbastanza a lungo da poter essere richiamati: Alison Collins, Gabriela Lopez e Faauuga Moliga.

I sostenitori del richiamo hanno affermato che questi tre, e in effetti l’intero consiglio, hanno dato la priorità alla corsa all’istruzione attraverso una serie di errori durante la pandemia di COVID-19.

“Devono andarsene perché stanno facendo politica”, ha detto Kit Lam, un organizzatore del ritiro che ha raccolto centinaia di firme per qualificare il ritiro, anche da molti elettori per la prima volta. “Non si preoccupano dell’istruzione dei nostri figli”.

Lo sforzo di richiamo è iniziato più di un anno fa mentre le scuole pubbliche sono rimaste chiuse anche se le scuole private di San Francisco hanno capito come riaprire in sicurezza e poiché i funzionari della città hanno ritenuto sicuro che tutti i bambini tornassero alle lezioni di persona. L’anno scorso, il procuratore della città ha citato in giudizio il consiglio scolastico per la mancata riapertura. La pandemia ha visto diminuire le iscrizioni degli studenti e aumentare il deficit di budget del distretto, fino a raggiungere i 125 milioni di dollari.

Alison Collins parla durante una manifestazione presso la sede della SFUSD a San Francisco nel marzo 2021.
(Scott Strazzante/San Francisco Chronicle via Getty Images, File)

Nel mezzo della crescente crisi finanziaria e con molti studenti alle prese con l’apprendimento a distanza, il consiglio scolastico si è concentrato sulla ridenominazione di 44 siti scolastici ritenuti offensivi, comprese le scuole superiori intitolate ad Abraham Lincoln e George Washington, senza un piano per riportare i bambini in quelle stesse scuole. stesse scuole.

Il consiglio si è anche spostato per coprire un murale storico di un liceo perché, insieme a Washington, raffigura immagini di schiavi e nativi americani uccisi.

Molti sono rimasti sconcertati quando il consiglio ha rifiutato di considerare Seth Benzel, un gay, bianco padre di un bambino birazziale, per un consiglio consultivo dei genitori perché non era abbastanza diversificato.

I FATTORI ANTI-CRITICI SULLA TEORIA DELLA RAZZA MIRA A FUORILEGGE LA DISCRIMINAZIONE, NON LA LIBERTÀ DI PARLARE, DICONO GLI AVVOCATI

Diversi vecchi tweet di Alison Collins sono stati descritti come razzisti.

Diversi vecchi tweet di Alison Collins sono stati descritti come razzisti.
(SFUSD)

E, con un’altra mossa controversa, il consiglio ha aggirato le proprie regole ed ha eliminato le ammissioni competitive all’elite accademica Lowell High School perché stavano entrando troppi studenti asiatici.

I membri della comunità cinese di San Francisco sono stati ulteriormente infuriati da quella che hanno chiamato una serie di tweet razzisti di Collins, che è nero. Prima di entrare nel consiglio di amministrazione e diventarne vicepresidente, ha twittato, tra le altre cose, che gli asiatici americani avevano usato “il pensiero suprematista bianco per assimilare e andare avanti”. Quando la Collins è stata successivamente retrocessa, ha citato in giudizio il distretto e i suoi colleghi per 87 milioni di dollari, alimentando l’ennesimo spettacolo di pandemia.

L’UOMO DI SAN FRANCISCO SOSTIENE LA CITTÀ PRATICAMENTE PAGA PER ESSERE SENZA CASA

Se Collins, Lopez e Moliga verranno richiamati, i loro sostituti saranno scelti dal sindaco di San Francisco London Breed, che ha criticato il consiglio scolastico per essere “distratto dalle agende politiche”.

Il sindaco di San Francisco London Breed ha appoggiato il richiamo.

Il sindaco di San Francisco London Breed ha appoggiato il richiamo.
(AP, file)

Sebbene Breed sia un democratico che ha sostenuto il richiamo, gli oppositori lo hanno inquadrato come una “presa di potere conservatrice” e uno spreco di denaro.

“Tutti coloro che stanno seguendo questa campagna sanno che i miliardari stanno cercando di acquistare l’istruzione pubblica a titolo definitivo”, ha affermato Frank Lara, vicepresidente della United Educators di San Francisco, che si è opposto al richiamo. La Collins è stata citata dal San Francisco Chronicle dicendo che credeva che “gli ala destra, Big Tech e sostenitori di Trump” fossero dietro lo sforzo di estromettere lei e i suoi due colleghi.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

I gruppi pro-recall hanno raccolto più di 1,9 milioni di dollari, un importo enorme per un richiamo del consiglio scolastico e molto più degli 86.000 dollari raccolti dalla parte anti-richiamo.

Anche se ogni elettore riceve una scheda elettorale per corrispondenza, si prevede che l’affluenza alle urne sarà piuttosto bassa per queste elezioni speciali. Fino allo scorso fine settimana, circa il 20% delle schede è stato restituito, ma entrambe le parti contano su una grande affluenza martedì. I risultati finali potrebbero non essere disponibili fino alla fine della settimana.

Leave a Comment