Il CPAC accoglie favorevolmente la “competizione” tra gli oratori Trump, DeSantis e altri prima del sondaggio di paglia del 2024

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

I potenziali principali contendenti repubblicani alle elezioni presidenziali del 2024 saliranno sul palco della Conferenza sull’azione politica conservatrice del 2022 e il presidente Matt Schlapp afferma di accogliere con favore la “competizione” tra gli oratori su chi può infiammare meglio la folla.

L’ex presidente Trump, il governatore della Florida Ron DeSantis, Texas Sen. Ted Cruz, l’ex Segretario di Stato Mike Pompeo e Florida Sen. Rick Scott sono alcuni degli oratori.

E come da tradizione, la conferenza includerà un sondaggio di paglia, che in genere chiede ai partecipanti di valutare le prestazioni del presidente, condividere i loro sentimenti sulle politiche amministrative e fare previsioni per le elezioni del 2024.

CPAC INIZIA CON BANNER DI ‘AWAKE NOT WOKE’, CHE SERVE DA ‘PISTOLA DI AVVIAMENTO’ PER I REPUBBLICI PRIMA DEL MEDIOTERMINE

“La corsa alla presidenza è terribilmente importante. Le elezioni di medio termine di novembre sono fondamentali, così come il ritorno alla Casa Bianca in un’epoca in cui il Congresso fa poco e i presidenti tendono a oltrepassare i loro poteri e a fare molto, soprattutto come abbiamo visto con il presidente Obama”, ha detto Schlapp a Fox News. “Quindi capisco perché le persone si concentrano su questo”.

“Penso che sia fantastico avere un po’ di concorrenza, e abbiamo alcune persone che sono là fuori che si pavoneggiano per le loro cose, ed è di questo che si tratta CPAC”, ha detto Schlapp. “È sempre stato un luogo in cui le persone che vogliono guidare questo movimento possono vedere quanto bene accendono la folla, e sono sicuro che accadrà di nuovo”.

L’ex presidente Trump parla alla Conferenza sull’azione politica conservatrice a Dallas, in Texas, l’11 luglio 2021.
(ANDY JACOBSOHN/AFP tramite Getty Images)

Schlapp ha affermato di non voler provare a “predire” l’esito del sondaggio di paglia – in particolare la domanda su chi potrebbe essere il candidato presidenziale del GOP 2024 – dicendo che si tratta di un “sondaggio equo”.

“Ma la mia opinione è che Trump è come un incumbent. È amato dalle persone, ma le persone rispettano anche i grandi governatori, a guidare in questo modo è Ron DeSantis”, ha detto Schlapp. “Amano i senatori che si alzano sempre in piedi e fanno la cosa giusta, come Ted Cruz, sarà di nuovo al CPAC e penso che Josh Hawley sarà al CPAC”.

Ha aggiunto: “La campagna presidenziale è abbastanza lontana da non sapere esattamente cosa accadrà e crea speculazioni interessanti”.

Schlapp ha detto a Fox News che il pubblico del CPAC “è più in linea con il Partito Repubblicano di quanto non lo sia mai stato”.

“Il CPAC, forse 20 anni fa, era molto a destra rispetto a dove si trovava la festa, ma non credo che sia più vero”, ha detto Schlapp. “Penso che il pubblico del CPAC e coloro che voteranno nel sondaggio di paglia siano molto simili al tipo di persone che voteranno alle primarie”.

Il governatore della Florida  Ron DeSantis parla durante la Conferenza sull'azione politica conservatrice CPAC tenutasi presso l'Hyatt Regency Orlando venerdì 26 febbraio 2021 a Orlando, in Florida.

Il governatore della Florida Ron DeSantis parla durante la Conferenza sull’azione politica conservatrice CPAC tenutasi presso l’Hyatt Regency Orlando venerdì 26 febbraio 2021 a Orlando, in Florida.
(Jabin Botsford/The Washington Post tramite Getty Images)

Schlapp ha detto che ciò che fa il sondaggio di paglia, più di ogni altra cosa, è “ti dice, in un concorso ad ampio raggio, chi può colpire un accordo”.

“Non sono sicuro che questo prossimo sarà un concorso a tutto campo, però”, ha detto Schlapp. “Sembra probabile che tu abbia qualcuno in esecuzione che è essenzialmente un incumbent, quindi non è molto aperto.”

PROCESSORE DI PAGAMENTO CPAC RECRUITS CHE GARANTISCE DI “ELIMINARE IL RISCHIO DI DEPLATFORMAZIONE”

Schlapp si riferiva a Trump, che parlerà al CPAC sabato 20 febbraio. 26. Trump, nelle interviste con Fox News negli ultimi mesi, ha affermato che non farà un annuncio formale sui suoi piani per il 2024 fino a dopo la metà del mandato di novembre, ma ha lasciato intendere che le persone saranno “molto felici” della sua decisione .

Nel frattempo, il tema del CPAC 2022 è “Svegliati, non svegliati”, che Schlapp ha detto a Fox News è un cenno a “cosa sta succedendo nel paese”.

“È il tema di ciò che sta accadendo nel paese, tra ciò che è accaduto nel Commonwealth della Virginia e a San Francisco ed è accaduto in tutto il paese il giorno delle elezioni l’anno scorso, è abbastanza stranamente, anche nelle comunità liberali, erano come, ehi, i genitori non sono terroristi domestici, i poliziotti non sono malvagi, le scuole dovrebbero educare i bambini e non solo trasformarli in comunisti”, ha detto Schlapp. “Il Paese sta iniziando a svegliarsi da questo stupore in qualche modo se sei bianco o sei cristiano, se sei etero, se sei una persona di fede, se ami il Paese, non hai per stare zitti – ci hanno tranquillizzato perché si sentono bene, sei un privilegiato e questo ha indotto le persone a rilassarsi, e penso che sia finita”.

Mentre “Svegliati, non svegliati” è il tema del CPAC, Schlapp ha detto che altri potrebbero sorgere nel corso della conferenza.

“Si riunisce in questo tipo di orchestra e emergono dei temi: abbiamo scelto il nostro tema, ma a cosa credono i relatori? Potrebbero credere a qualcosa di diverso, ed è per questo che mi piace, ecco perché penso che sia un evento così interessante , perché offre alle persone la possibilità di esprimere le proprie opinioni e le persone che lo guardano hanno da asporto”, ha affermato Schlapp.

Sen.  Ted Cruz, R-Texas, parla al CPAC, 20 febbraio  26, 2021, a Orlando, Florida.

Sen. Ted Cruz, R-Texas, parla al CPAC, 20 febbraio 26, 2021, a Orlando, Florida.
(Foto AP/John Raoux)

Schlapp ha detto a Fox News che il CPAC 2022 sarà anche la “pistola di partenza” per i midterm di novembre.

“Non vedo l’ora che scoppi la pistola di partenza per questo grande dibattito che avremo in questo paese sul fatto che l’amministrazione Biden operi o meno con qualsiasi tipo di competenza, indipendentemente dal fatto che il popolo americano stia godendo o meno il socialismo e indipendentemente dal fatto che credano o meno che le loro voci contino, ed è ciò che essenzialmente fa CPAC”, ha detto Schlapp.

Fox News ha ottenuto per la prima volta l’agenda CPAC 2022, che include discorsi di politici di spicco e panel incentrati sulle questioni politiche che il partito e la nazione devono affrontare.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

Alcuni dei pannelli includono “Domestic Terrorists Unite: Lessons from Virginia Parents”; “Il Fondo per il primo emendamento: difendere gli annullati”; “Fire Fauci” e “Woke, Inc.”

CPAC, tenutosi a Orlando presso The Rosen Shingle Creek da giovedì 2 febbraio 24 fino a domenica febbraio 27, sarà protagonista discorsi e presentazioni da Trump, DeSantis, legislatori repubblicani, ex funzionari dell’amministrazione Trump e altro ancora.

Il CPAC riunisce ogni anno più di 18.000 persone dall’età universitaria ai pensionati, in rappresentanza di organizzazioni conservatrici, istituzioni educative, funzionari eletti, leader di pensiero, personalità dei media e attivisti di base “che combattono per il conservatorismo in America e all’estero”, afferma il sito web del CPAC.

Leave a Comment