Il bilancio delle vittime aumenta in Ucraina mentre Zelensky chiede maggiore sostegno internazionale

I membri di un’unità di protezione civile ucraina passano nuovi fucili d’assalto sul lato opposto di un ponte fatto saltare in aria sul fronte settentrionale di Kiev il 1 marzo. Un convoglio di 40 miglia di carri armati russi, veicoli corazzati e artiglieria rimorchiata era diretto verso la capitale ucraina, secondo le immagini satellitari di Maxar Technologies.

Una donna di nome Helen conforta la figlia di 8 anni, Polina, nel rifugio antiaereo di un ospedale pediatrico di Kiev il 1 marzo. La ragazza era in ospedale in cura per l’encefalite, o infiammazione del cervello.

Un edificio amministrativo è stato visto a Kharkiv, in Ucraina, dopo i bombardamenti russi del 1 marzo. Le forze russe hanno intensificato i bombardamenti di Kharkiv, la seconda città più grande dell’Ucraina.

Gli operatori sanitari mostrano un neonato a una donna che ha partorito a Mariupol, in Ucraina, il 1 marzo. L’ospedale di maternità è ora utilizzato anche come reparto medico e rifugio antiaereo.

I soccorritori ucraini trasportano il corpo di una vittima in seguito ai bombardamenti che hanno colpito l’edificio del municipio a Kharkiv il 1 marzo.

I rifugiati ucraini cercano di stare al caldo al valico di frontiera di Medyka in Polonia il 1° marzo. Mentre si svolgono aspri combattimenti in tutto il paese, molti ucraini stanno fuggendo dal paese a un ritmo che potrebbe trasformarsi nella “più grande crisi di rifugiati d’Europa di questo secolo”, il Regno Unito Lo ha detto l’Agenzia delle Nazioni per i Rifugiati.

I passeggeri salgono con ansia sui treni a Kiev prima di dirigersi verso destinazioni nella parte occidentale del paese lunedì 28 febbraio.

Un ponte viene distrutto vicino alla città di Bucha, in Ucraina, il 28 febbraio.

I volontari a Kiev si iscrivono per unirsi alle forze di difesa territoriale ucraine il 28 febbraio.

Un membro delle forze di difesa territoriale carica caricatori di fucili a Kiev il 28 febbraio.

Le forze ucraine ordinano un uomo a terra il 28 febbraio mentre hanno aumentato le misure di sicurezza durante gli attacchi russi a Kiev.

Le madri si prendono cura dei loro bambini nel rifugio antiaereo di un ospedale pediatrico a Kiev il 28 febbraio.

Le forze ucraine sono viste all’interno di una base utilizzata come base militare a Dnipro, in Ucraina, il 28 febbraio.

Il fumo si diffonde sulla città ucraina di Vasylkiv, appena fuori Kiev, domenica 27 febbraio. Un incendio in un’area di stoccaggio di petrolio è stato visto infuriare presso la base aerea di Vasylkiv.

Una coppia si abbraccia in una stazione ferroviaria di Kramatorsk, in Ucraina, il 27 febbraio. La donna stava per salire a bordo di un treno diretto a ovest.

La gente aspetta su un binario all’interno della stazione ferroviaria di Leopoli, in Ucraina, il 27 febbraio. Migliaia di persone alla stazione ferroviaria principale di Leopoli hanno tentato di salire a bordo dei treni che li avrebbero portati fuori dall’Ucraina.

Un veicolo blindato russo brucia dopo aver combattuto a Kharkiv il 27 febbraio. Sono scoppiati combattimenti di strada quando le truppe russe sono entrate nella seconda città più grande dell’Ucraina e i residenti sono stati invitati a rimanere nei rifugi e a non viaggiare.

I residenti locali preparano bottiglie molotov a Uzhhorod, in Ucraina, il 27 febbraio.

Le auto si mettono in fila sulla strada fuori Mostyska, in Ucraina, mentre le persone tentano di fuggire in Polonia il 27 febbraio.

Le truppe ucraine a Kiev scortano il 27 febbraio un prigioniero sospettato di essere un agente russo.

I membri del servizio ucraino prendono posizione presso la base aerea di Vasylkiv vicino a Kiev il 27 febbraio.

Una donna dorme sulle sedie il 27 febbraio nel parcheggio sotterraneo di un hotel di Kiev che è stato trasformato in un rifugio antiaereo.

I membri del servizio ucraino si rifugiano in un rifugio presso la base aerea di Vasylkiv vicino a Kiev sabato 26 febbraio.

Un edificio residenziale danneggiato è stato visto a Kiev il 26 febbraio.

La gente a Kiev corre ai ripari durante i bombardamenti del 26 febbraio.

Un condominio a Kiev è stato visto dopo essere stato danneggiato dai bombardamenti del 26 febbraio. Le pareti esterne di diverse unità abitative sembravano essere completamente esplose, con gli interni anneriti e i detriti penzolanti.

Un veicolo della polizia pattuglia le strade di Kiev il 26 febbraio.

Le truppe ucraine ispezionano un sito a seguito di un attacco aereo russo a Kiev il 26 febbraio.

A seguito di una direttiva nazionale per aiutare a complicare i tentativi di navigazione dell’esercito invasore russo, il 26 febbraio un operaio stradale rimuove i segnali vicino a Pisarivka, in Ucraina.

Membri della Forza di difesa territoriale, la riserva militare ucraina, si preparano a difendere Kiev il 26 febbraio.

I membri del servizio ucraino raccolgono proiettili inesplosi dopo aver combattuto con l’avanzata delle truppe russe a Kiev all’inizio del 26 febbraio.

I membri del servizio ucraino cercano e raccolgono proiettili inesplosi dopo aver combattuto a Kiev il 26 febbraio.

Il corpo di un soldato russo giace accanto a un veicolo russo fuori Kharkiv il 25 febbraio.

Una donna piange nella sua auto dopo aver attraversato il confine dall’Ucraina a Sighetu Marmatiei, in Romania, il 25 febbraio.

Un soldato ucraino è seduto ferito dal fuoco incrociato all’interno di Kiev il 25 febbraio.

Un bambino ucraino dorme in una tenda in un centro umanitario a Palanca, in Moldova, il 25 febbraio.

Un pompiere cammina tra le rovine di un aereo abbattuto a Kiev il 25 febbraio.

Membri della Guardia nazionale ucraina prendono posizione nel centro di Kiev il 25 febbraio.

La gente passa davanti a un edificio residenziale a Kiev che è stato colpito in un presunto attacco aereo russo il 25 febbraio.

Il corpo di un impiegato scolastico, che secondo la gente del posto è stato ucciso in un recente bombardamento, giace nella città di Horlivka, nella regione ucraina di Donetsk, controllata dai separatisti, il 25 febbraio.

I residenti di Kiev si rifugiano in un parcheggio sotterraneo il 25 febbraio.

Una donna ferita si trova fuori da un ospedale dopo un attacco alla città ucraina orientale di Chuhuiv, fuori Kharkiv, giovedì 24 febbraio.

Il corpo di un razzo rimane in un appartamento dopo il bombardamento alla periferia nord di Kharkiv il 24 febbraio.

Un ragazzo gioca con il suo tablet in una base pubblica usata come rifugio antiaereo a Kiev il 24 febbraio.

Un uomo piange dopo che un attacco aereo ha colpito un complesso di appartamenti a Chuhuiv il 24 febbraio.

I soccorritori lavorano sul luogo dell’incidente il 24 febbraio dopo che un aereo militare ucraino è caduto e ha preso fuoco fuori Kiev, secondo il servizio di emergenza statale ucraino. La causa dell’incidente non è stata indicata.

I membri del servizio ucraino siedono in cima a veicoli blindati che guidano nella regione di Donetsk, nell’Ucraina orientale, il 24 febbraio.

La gente a Kiev cerca di salire a bordo di un autobus per viaggiare a ovest verso la Polonia il 24 febbraio.

Le persone cercano rifugio all’interno di una stazione della metropolitana a Kharkiv il 24 febbraio.

I vigili del fuoco tentano di estinguere un incendio dopo uno sciopero segnalato a Chuhuiv il 24 febbraio.

La gente aspetta dopo essere salita a bordo di un autobus per lasciare Kiev il 24 febbraio.

Gli agenti di polizia ispezionano i resti di un missile che è atterrato a Kiev il 24 febbraio.

Un membro dello staff di un hotel di Kiev parla al telefono il 24 febbraio.

La gente aspetta in fila per acquistare i biglietti del treno alla stazione centrale di Kiev il 24 febbraio.

Una foto fornita dall’ufficio del presidente ucraino sembra mostrare un’esplosione a Kiev all’inizio del 24 febbraio.

Un convoglio di veicoli militari russi è stato visto il 23 febbraio nella regione russa di Rostov, che corre lungo il confine orientale dell’Ucraina.

Soldati ucraini parlano in un rifugio in prima linea vicino a Svitlodarsk, in Ucraina, il 23 febbraio.

Il fumo sale da una centrale elettrica danneggiata a Shchastya che, secondo le autorità ucraine, è stata colpita da un bombardamento il 22 febbraio.

Una casa danneggiata viene lavorata dopo i bombardamenti vicino alla città ucraina di Novoluhanske, in prima linea, il 22 febbraio.

I soldati ucraini rendono omaggio durante il funerale di Sydorov a Kiev il 22 febbraio.

Il 22 febbraio gli obici russi vengono caricati su vagoni ferroviari vicino a Taganrog, in Russia.

I manifestanti che chiedono sanzioni economiche contro la Russia si trovano davanti al Ministero degli Affari Esteri a Kiev il 21 febbraio. Solo un piccolo numero di manifestanti si è presentato per manifestare.

Attivisti tengono uno spettacolo davanti all’ambasciata russa a Kiev il 21 febbraio a sostegno dei prigionieri che sono stati arrestati in Crimea. Dicono che le porte rosse siano un simbolo delle porte che sono state sfondate per cercare e arrestare i tartari di Crimea, una minoranza etnica musulmana.

I militari ucraini fanno acquisti nella città in prima linea di Avdiivka, in Ucraina, il 21 febbraio.

La gente depone fiori al Monumento della Patria a Kiev il 21 febbraio.

Un residente locale mostra la profondità di un cratere dai bombardamenti in un campo dietro la sua casa nel villaggio di Tamarchuk, in Ucraina, il 20 febbraio.

I membri del servizio ucraino sono visti lungo la linea del fronte fuori Popasna, in Ucraina, il 20 febbraio.

Le persone evacuate dalle regioni separatiste filo-russe dell’Ucraina vengono viste in un rifugio temporaneo a Taganrog, in Russia, il 20 febbraio.

Anastasia Manha culla il figlio di 2 mesi Mykyta dopo il presunto bombardamento da parte delle forze separatiste a Novohnativka, in Ucraina, il 20 febbraio.

Un soldato ucraino rimane in posizione in prima linea vicino a Novohnativka il 20 febbraio.

Una coppia arriva al consiglio comunale per sposarsi a Odessa, in Ucraina, il 20 febbraio. Mentre le autorità ucraine hanno segnalato ulteriori violazioni del cessate il fuoco e alti funzionari occidentali hanno avvertito di un conflitto imminente, la vita è andata avanti in altre parti del paese.

Una donna riposa in un’auto vicino a un posto di blocco di frontiera ad Avilo-Uspenka, in Russia, il 19 febbraio.

Un membro del servizio ucraino cammina davanti a un edificio il 19 febbraio che è stato colpito da colpi di mortaio nel villaggio in prima linea di Krymske, in Ucraina.

Aerei da combattimento sorvolano la Bielorussia durante un’esercitazione militare congiunta che il paese ha tenuto con la Russia il 19 febbraio.

Soldati ucraini fanno la guardia a un centro di comando militare a Novoluhanske il 19 febbraio.

La gente si siede su un autobus a Donetsk il 18 febbraio dopo che è stato ordinato loro di evacuare in Russia dai separatisti filo-russi.

I bambini giocano su vecchi carri armati sovietici davanti al Monumento alla Patria a Kiev il 16 febbraio.

Gli ambasciatori dei paesi europei hanno deposto rose presso il Muro della Memoria a Kiev il 16 febbraio. Il muro contiene i nomi e le fotografie dei membri militari morti dall’inizio del conflitto con i separatisti sostenuti dalla Russia nel 2014.

Le truppe statunitensi camminano sulla pista dell’aeroporto di Rzeszów-Jasionka, nel sud-est della Polonia, il 16 febbraio. Paracadutisti statunitensi sono atterrati in Polonia come parte di un dispiegamento di diverse migliaia inviati per sostenere il fianco orientale della NATO in risposta alle tensioni con la Russia.

Una bandiera ucraina lunga 200 metri viene spiegata allo Stadio Olimpico di Kiev il 16 febbraio in occasione del “Giorno dell’Unità”, una celebrazione improvvisata dichiarata dal presidente Volodymyr Zelensky.

Un militare ucraino trasporta un’arma anticarro durante un’esercitazione nella regione di Donetsk, nell’Ucraina orientale, il 15 febbraio.

Una donna e un bambino camminano sotto un monumento militare a Senkivka, in Ucraina, il 14 febbraio. Si trova alla periferia del valico di frontiera delle Tre Sorelle tra Ucraina, Russia e Bielorussia.

I membri del servizio ucraino parlano in prima linea nell’Ucraina orientale il 14 febbraio.

Membri della Guardia nazionale ucraina guardano fuori da una finestra mentre viaggiano su un autobus attraverso la capitale Kiev il 14 febbraio.

Le immagini satellitari scattate il 13 febbraio da Maxar Technologies hanno rivelato che dozzine di elicotteri erano apparsi in una base aerea precedentemente vuota nella Crimea occupata dalla Russia.

Il 13 febbraio il sottomarino diesel-elettrico di classe Kilo della marina russa, Rostov-on-Don, attraversa lo stretto del Bosforo in Turchia verso il Mar Nero.

Il 12 febbraio si svolge una manifestazione contro la guerra nella Piazza dell’Indipendenza di Kiev.

I separatisti filo-russi osservano il movimento delle truppe ucraine dalle trincee nell’area ucraina del Donbas l’11 febbraio.

I membri del servizio ucraino disimballano i missili anticarro Javelin che sono stati consegnati a Kiev il 10 febbraio come parte di un pacchetto di supporto militare statunitense per l’Ucraina.

Membri del servizio ucraino camminano su un veicolo corazzato da combattimento durante un’esercitazione nella regione di Donetsk, nell’Ucraina orientale, il 10 febbraio.

.

Leave a Comment