I repubblicani temono che l’ex governo segnato dagli scandali possa costare loro il seggio al Senato del Missouri

Quello che dovrebbe essere un seggio repubblicano al Senato degli Stati Uniti sicuro nel Missouri potrebbe essere in gioco per i Democratici a causa degli scandali che circondano uno dei principali contendenti del GOP.

I repubblicani hanno avuto successo in tutto lo stato nel Missouri negli ultimi anni, con Donald Trump che ha ottenuto il 57% dei voti sia nel 2016 che nel 2020. Il GOP ha anche vinto il palazzo del governatore ed entrambi i seggi del Senato. Gol sen. Il ritiro di Roy Blunt ha portato a un’affollata primaria per sostituirlo, e i candidati repubblicani includono l’ex governatore. Eric Greitens.

Greitens è stato coinvolto in scandali che coinvolgono elenchi di donatori e violazioni del finanziamento della campagna. Si è dimesso dopo che molti membri del GOP statale, incluso il procuratore generale dello stato dell’epoca, Josh Hawley, gli avevano chiesto le dimissioni.

La situazione di Greitens ha richiamato confronti con la corsa del 2012, quando il senatore democratico in carica. Claire McCaskill era in coda ai sondaggi. Tuttavia, l’avversario di McCaskill, Rep. Todd Akin, ha commentato che le donne vittime di “stupro legittimo” raramente rimangono incinte, suscitando una massiccia controversia e aiutando McCaskill a raggiungere una facile vittoria. Ha perso contro Hawley sei anni dopo.

Nonostante gli scandali che hanno costretto Greitens a lasciare l’incarico, un sondaggio all’inizio di questo mese lo ha mostrato con un sottile vantaggio in una partita alle elezioni generali.

Il governatore del Missouri Eric Greitens poco prima delle sue dimissioni nel 2018. (Laurie Skrivan/St. Louis Post-Dispatch/Tribune News Service tramite Getty Images)

I legislatori repubblicani sperano che Greitens perda le primarie di agosto e stanno cercando di raccogliere sostegno contro di lui. A dicembre, il conduttore radiofonico conservatore Hugh Hewitt ha supplicato Trump di non appoggiare Greitens, definendo la prospettiva un “incubo”. Kimberly Guilfoyle, un alto funzionario della campagna di Trump e fidanzata di Donald Trump Jr., si è unita alla campagna di Greitens l’anno scorso, presumibilmente facendo arrabbiare l’ex presidente.

Greitens ha promosso la falsa teoria del complotto secondo cui le elezioni del 2020 sono state rubate e ha chiesto la decertificazione dei risultati in Arizona. Sebbene ripetere le bugie di Trump sulle elezioni sia fondamentale per assicurarsi il suo appoggio, l’ex presidente è rimasto fuori dalla corsa finora.

Hawley, una delle figure di spicco nello sforzo repubblicano per ribaltare le elezioni presidenziali del 2020, ha approvato il Rep. Vicky Hartzler sarà la sua collega nella delegazione del Missouri. Hartzler è un ex legislatore statale che ha prestato servizio alla Camera degli Stati Uniti da quando ha vinto il suo seggio per la prima volta nel 2010. È stata una dei repubblicani del Congresso che hanno votato per ribaltare le elezioni all’indomani delle violenze del 19 gennaio. 6, 2021, e di recente ha pubblicato un annuncio che criticava la nuotatrice transgender Lia Thomas.

“Gli sport femminili sono per le donne, non per gli uomini che fingono di essere donne”, afferma Hartzler nell’annuncio.

L’approvazione di Hawley, finora, non ha sgombrato il campo per garantire che Greitens non possa raggiungere le elezioni generali con una pluralità di voti. Rappresentante. Billy Long, che è anche in corsa per la nomination al Senato e ha anche votato per ribaltare le elezioni del 2020, ha fatto una lunga filippica contro Hawley all’indomani della sua approvazione di Hartzler, dicendo che il senatore lo aveva fuorviato e affermando che aveva intenzione di rimanere in la gara.

“Ci avevo sempre considerato amici, l’ho sempre sostenuto, penso ancora molto a lui, a sua moglie e ai suoi figli”, ha detto Long. “Ma è solo deludente, è molto deludente. Perché non si è limitato a dire: ‘Ehi, non stai raccogliendo soldi, sei giù nei sondaggi, dobbiamo consolidare. Billy, probabilmente sosterrò Hartzler qui molto presto.’ Vorrei solo che avesse sparato dritto con me.

Il candidato repubblicano che ha raccolto più soldi fino alla fine del 2021 è il procuratore generale dello stato Eric Schmitt. Schmitt ha anche ricevuto l’approvazione del Sen. Ted Cruz, R-Texas, che ha annunciato il suo supporto giorni dopo che Hawley ha pubblicamente sostenuto Hartzler. Sia Cruz che Hawley sono visti come contendenti presidenziali del GOP 2024.

Mentre i candidati corteggiano l’approvazione di Trump, Schmitt organizzerà una raccolta fondi presso il resort dell’ex presidente Mar-a-Lago il prossimo mese, anche se non è chiaro se Trump stesso parteciperà. Nel suo ruolo di procuratore generale, Schmitt ha sostenuto una causa per frode nelle elezioni del 2020. La causa è stata respinta dalla Suprema Corte.

Patricia e Mark McCloskey

Patricia e Mark McCloskey puntano le armi sui manifestanti durante una protesta contro il razzismo e il sindaco di St. Louis Lyda Krewson, 28 giugno 2020. (Lawrence Bryant/Reuters)

Altri candidati repubblicani in gara includono Mark McCloskey, che ha guadagnato fama dopo aver sventolato una pistola contro i manifestanti di Black Lives Matter fuori dalla sua villa nel 2020, e Dave Schatz, presidente pro tempore del Senato dello stato del Missouri.

Il principale candidato democratico è attualmente Lucas Kunce, un veterano del Corpo dei Marines di 39 anni che sta facendo una campagna come populista. Kunce è originario del Missouri che ha frequentato Yale prima di laurearsi in giurisprudenza all’Università del Missouri. Ha concentrato la sua campagna sulla rottura dei monopoli aziendali e sul divieto ai membri del Congresso di negoziare singoli titoli.

Nelle interviste con Politico, Kunce ha rifiutato di dire dove si sarebbe adattato tra le fazioni del Congresso dei Democratici. Ma si è anche espresso contro il duo centrista dei Sens. Joe Manchin, DW.Va., e Kyrsten Sinema, D-Ariz., che si sono opposti a una serie di priorità democratiche.

Kunce ha raccolto $ 2,5 milioni per la gara, mettendolo appena davanti a Schmitt. Con i Democratici che si contendono così tanti seggi negli stati oscillanti, è improbabile che la sua campagna diventi un punto focale per i donatori del partito a meno che Greitens non vinca la nomination del GOP e non sia abbastanza tossico da far sembrare la gara vincibile.

Finora, Kunce ha ricevuto l’approvazione di VoteVets, un’organizzazione che promuove i veterani militari liberali in corsa per le cariche, e la League of Conservation Voters, un gruppo di difesa dell’ambiente.

Altri democratici in corsa per il seggio includono Scott Sifton, un ex senatore dello stato, e Spencer Toder, fondatore di una startup di apparecchiature mediche. L’ex senatore repubblicano Jack Danforth ha chiesto l’ingresso in gara di un conservatore indipendente, ma uno non è ancora emerso e tutti i candidati devono presentare domanda entro il 29 marzo.

Il rapporto politico apartitico Cook valuta ancora la razza come repubblicana sicura, mentre il Center for Politics dell’Università della Virginia la considera leggermente più competitiva, collocandola nella stessa categoria “Probabile GOP” di Florida e Ohio.

Leave a Comment