I mandati delle maschere a bordo di aerei, treni e autobus negli Stati Uniti sono stati prorogati fino al 3 maggio

Il mandato, ha confermato mercoledì il governo federale, è ora in scadenza il 3 maggio. L’Associated Press è stata la prima a riferire la proroga. I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno annunciato mercoledì che avrebbero mantenuto in vigore l’ordine delle maschere e l’amministrazione per la sicurezza dei trasporti ha annunciato che avrebbe esteso il mandato per altri 15 giorni.

“CDC continua a monitorare la diffusione della variante Omicron Covid-19, in particolare la sottovariante BA.2 che ora costituisce oltre l’85% dei casi negli Stati Uniti”, ha affermato la TSA in una nota. “Dall’inizio di aprile 2022, ci sono stati aumenti della media mobile a 7 giorni dei casi di Covid-19 negli Stati Uniti. … La TSA continuerà a coordinarsi strettamente con il CDC e a comunicare al pubblico eventuali modifiche a questo requisito”.

Nella sua stessa dichiarazione, il CDC ha affermato: “Al fine di valutare il potenziale impatto che l’aumento dei casi ha su malattie gravi, inclusi ricoveri e decessi, e sulla capacità del sistema sanitario, l’ordine CDC rimarrà in vigore in questo momento”.

Secondo le ultime stime del CDC, BA.2 ha causato l’86% dei nuovi casi di Covid-19 a livello nazionale la scorsa settimana.

Un funzionario dell’amministrazione Biden che ha familiarità con la decisione di mercoledì ha detto alla CNN che l’obiettivo dell’estensione era raccogliere maggiori informazioni e comprendere la variante BA.2 del coronavirus.

Gli Stati Uniti hanno ora una media di 38.345 nuovi casi di Covid-19 al giorno, secondo i dati della Johns Hopkins University. I casi sono in aumento in più della metà degli stati, inclusi tutti tranne uno stato nel nord-est, il Delaware. Ma la tariffa giornaliera è ancora una delle più basse da metà luglio.

Con la sottovariante BA.2 in aumento, cosa è sicuro e cosa no?  Spiega un medico esperto

Secondo l’ultima previsione del CDC, potrebbero esserci poco più di 11.000 morti in più nelle prossime quattro settimane, una delle stime più basse per il 2022.

Anche il numero di nuovi casi e decessi globali di Covid-19 ha continuato a diminuire rispettivamente del 24% e del 18% durante la settimana dal 4 aprile al 10 aprile rispetto alla settimana prima, ha affermato l’Organizzazione Mondiale della Sanità nel suo aggiornamento epidemiologico settimanale, pubblicato martedì.

Ma l’OMS e il suo Comitato di emergenza per i regolamenti sanitari internazionali (IHR) hanno dichiarato mercoledì che la pandemia di Covid-19 rimane un’emergenza di salute pubblica di interesse internazionale, una designazione originariamente fatta nel gennaio 2020.

In molte località degli Stati Uniti, i requisiti generali secondo cui le persone indossano maschere nei luoghi pubblici sono stati revocati. Il mandato di trasporto si applica al trasporto di massa, inclusi aerei, treni, autobus e hub come gli aeroporti.

Il mandato doveva scadere il 18 aprile. Il dott. Ashish Jha, coordinatore della risposta al Covid-19 della Casa Bianca, ha dichiarato lunedì alla CNN che il CDC ha pianificato di condividere un quadro scientifico questa settimana per il mandato federale della maschera di trasporto.

Alla domanda da parte di John Berman della CNN di cosa pensa personalmente del sollevamento dei mandati delle maschere sui trasporti, Jha ha detto: “Penso che queste decisioni dovrebbero sempre essere guidate dalla scienza e dalle prove e da un quadro, un quadro scientifico, che ci aiuti a prendere decisioni intelligenti al riguardo.

Il Covid-19 è già endemico?  Gli esperti non sono così sicuri

“Vedremo cosa escogitano. E sulla base di ciò, penso che vorremo prendere una decisione basata su un tipo di fatti sul campo, sulla scienza e sul quadro scientifico che abbiamo. ”

Il segretario ai trasporti Pete Buttigieg ha dichiarato mercoledì in un evento in Indiana che pensa “siamo tutti pronti per il giorno in cui possiamo passare da questi mandati”, ma ha affermato che il paese deve monitorare e mitigare le varianti emergenti di Covid-19 .

“Dobbiamo assicurarci che tutto ciò che facciamo sia responsabile dal punto di vista della salute pubblica. Da un lato, siamo più in forma che mai grazie alle vaccinazioni che hanno avuto luogo e ai richiami che le persone hanno ricevuto. D’altra parte, abbiamo queste varianti che sono emerse e dobbiamo tenerle d’occhio da vicino. Quindi la mia speranza è che siamo su un percorso in avanti, alla fine, che ci porti fuori da questi mandati”, ha affermato.

La Casa Bianca si è mossa il mese scorso per estendere il mandato della maschera per il trasporto, inizialmente stabilito all’inizio della presidenza di Biden, fino al 18 aprile. La Casa Bianca ha affermato che le agenzie governative si consulteranno con il CDC sulle circostanze in cui un mandato potrebbe essere ripristinato.

I sindacati dell’equipaggio di volo inizialmente hanno applaudito alla misura per proteggere il personale incapace di evitare uno stretto contatto con i passeggeri, ma alcuni nel settore aereo hanno recentemente chiesto la fine del mandato.

Un gruppo di importanti CEO di compagnie aeree ha dichiarato di volere che finisca. Il sindacato che rappresentava gli assistenti di volo della Southwest Airlines ha chiesto all’amministrazione Biden a marzo di “revocare il mandato federale della maschera non appena possibile”. E a marzo un gruppo di 21 stati, oltre a gruppi di piloti e assistenti di volo, ha chiesto ai tribunali federali di porre fine al mandato.

Il mandato ha anche portato a episodi di conflitto con i passeggeri nei cieli.

La Federal Aviation Administration afferma che dall’inizio del 2022 si sono verificati circa 744 incidenti di passeggeri indisciplinati legati alle mascherine segnalati all’agenzia dagli equipaggi delle compagnie aeree.

Questa storia e il suo titolo sono stati aggiornati con rapporti e dichiarazioni aggiuntive.

.

Leave a Comment